[right-side]
Il mondo dei Set Top Box con sistema Android di recente mi hai incuriosito tanto perché sebbene  io possegga già a casa una televisione Smart TV, mi ha affascinato il sistema Android TV che ho visto in alcune recensioni. Ciò che volevo avere è non solo un set box con Android, ma uno con un interfaccia pulita e ben organizzata in modo che quando attivo la relativa uscita sul televisore, ciò che vedo sia "bello da vedere" e "funzionale" e che quindi nel contempo sia anche molto semplice da utilizzare. L’alternativa ai Box con Android TV erano tutti quegli altri Set Box con una versione generica del sistema Android che però non avevano una interfaccia "bella da vedere". Per questo motivo optato per uno dei pochi box TV con sistema Android TV, e la mia scelta è caduta sul modello Xiaomi Mi box 3 versione internazionale, e si parla di versione giacché ne esiste anche una cinese che però è dedicata al mercato asiatico.

Leggi direttamente:
  1. Recensione del sito GearBest (Cina) da cui ho comprato la Xiaomi Mi Box 3
  2. Come funziona, pro e contro della box Android TV di Xiaomi
  3. Conclusione Recensione Xiaomi Mi Box 3

La mia esperienza con GearBest: il sito cinese che oggi spedisce in Italia in 7 giorni!

Ma prima di parlarvi del Set Box, voglio parlarvi del negozio online cinese Garbest dal quale l'ho acquistato e del perché l'ho ordinato dalla Cina. Partiamo quindi con la recensione del sito Gearbest.com.

Recensione Xiaomi Mi Box: Presa da GearBest, a casa in 7 giorni

I prezzi sugli shop online più famosi

Dopo avere visto una decina di recensioni sia in italiano che in inglese di questo Box TV, mi sono convinto per l’acquisto e ho subito provato a vedere a quale prezzo era possibile comprarlo in Italia andando a vedere per prima cosa il prezzo offerto da Amazon, e su eBay.

Il miglior prezzo online per la Xiaomi Mi Box 3 International

Però, rispetto al listino, il prezzo era un tantino alto e precisamente su Amazon si può comprare a circa 100€, salvo eventuali offerte periodiche, mentre sul sito ebay.it si trova all in circa € 80. Continuando a girare per la rete alla ricerca di promozioni per acquistare la Box TV Xiaomi Mi Box 3 International ad un prezzo migliore, ho trovato una offerta sul sito cinese garbett.


Devo subito dire che l’offerta mi ha incuriosito molto, perché in effetti rispetto al prezzo di disponibile sullo shop online Amazon avrei pagato questa box praticamente la metà. Infatti il prezzo a cui è disponibile la Xiaomi Mi Box 3 versione Internazionale è di € 58. Ma l’unica cosa che mi ha frenato all'inizio è stata l’attesa perché quando ordino un prodotto online, ormai sono abituato all’idea di Amazon Prime che mi permette di ricevere il pacco il giorno successivo all'ordine, mentre sui siti cinesi, si s' che l’attesa è di almeno un mese o comunque più di 2 settimane. Ciononostante, ho comunque effettuato l’ordine e mentre facevo il check out del carrello, vedevo che Gearbest ha introdotto una nuova opzione per la spedizione di merce in Italia chiamata Italy Express. Questa opzione prometteva che il prodotto ordinato sarebbe stato consegnato entro 7 o al massimo 12 giorni. Mi sono quindi detto ok è solo una scritta lì per farti ordinare il prodotto su quel sito anziché andare al altrove però, spinto dalla possibilità di pagarlo la metà rispetto ad Amazon, ho effettuato l’ordine ed è iniziata la mia attesa.

Data dell'ordine: 27 Settembre 2017

Precisamente, ho ordinato la Xiaomi Mi Box 3 da Gearbest il giorno 27 settembre 2017, e dal giorno successivo, ho subito effettuato l’accesso all’area l’area clienti del sito e dalla sezione ordini ho visto che c’era un pulsantino sulla destra per accelerare l’ordine, adesso veramente non mi ricordo come si chiama, però ho cliccato quel giorno ed anche il giorno successivo, nella speranza che l’ordine fosse in qualche modo velocizzato. Poi nei giorni successivi cercavo di vedere lo stato della spedizione e soltanto 2 giorni dopo il pacco risultava essere inviato, ma non mi dava dettagli sulla attuale posizione. Quindi non riuscivo a seguire il tracking online, ricevendo solo un messaggio che mi avvisava di mancanza informazioni. Vabbè, mi sono detto che allora aspetterò settimane, ma...

Ho ricevuto il prodotto a casa il giorno 4 Ottobre 2017: spedizione in 7 giorni!

4 giorni dopo l’ordine non ci pensavo più e semplicemente aspettavo facendo ciò che facevo tutti tutti i giorni e quindi mi dedicavo ai miei blog. Arrivo quindi il giorno 4 Ottobre, e ad un tratto sento il citofono bussare ed è un corriere Bartolini, ma non pensavo minimamente che fosse già a casa mia il box ordinato da GearBest, perché secondo me era troppo presto. Era passato veramente troppo poco tempo da quando avevo fatto l’ordine da un sito che è cinese. Ed invece apro il cancello e trovo il pacco che tra l’altro era firmato Bartolini Express, e mi accorgo che mi è arrivato a casa proprio lo Xiaomi Mi Box 3! Rimango onestamente e felicemente stupito della velocità con la quale un pacco dalla Cina viene spedito in Italia.

Conclusione recensione acquisto da GearBest: CONSIGLIATO!

Tutto ciò per dire che consiglio a tutti quanti di ordinare gadget, accessori, cover, cellulari e quant'altro dal sito Gearbest perché ormai tempi di spedizione sono simili e spesso anche più brevi rispetto a quando si ordina un prodotto dall'Italia. Voglio dire che mi è capitato di ordinare un prodotto, precisamente il mio attuale telefono che è un Nokia Lumia 950 XL dal sito glistockisti, che attualmente è stato chiuso, e ho aspettato anche più di una settimana mentre in questo caso ho ordinato la Xiaomi Mi Box direttamente dalla Cina e mi è arrivato a casa in 7 giorni ed è stata una cosa per me incredibile.

Dopo questa mia prima esperienza, sono sicuro che ordinerò tanti altri prodotti dal sito perché:
  • si risparmia
  • c’è tantissima scelta
  • è un negozio fidato
  • la spedizione in Italia è veloce
Dopo quindi questa breve recensione del sito GearBest, passiamo invece alla recensione del prodotto per farvi capire che cosa ne penso.

Recensione Xiaomi Mi Box 3 International

Dunque vi ho fatto forse una ha testa piena di chiacchiere per ciò che riguarda il mio acquisto effettuato dal sito cinese GearBest, ma adesso vorrei sapere com'è questa Xiaomi Mi Box 3 versione Internazionale e quindi partiamo con la recensione.

La confezione

Ebbene, partiamo col vedere subito che cosa è contenuto all'interno della confezione di Xiaomi Mi Box 3, dato che a  molti interessa sapere quali accessori la casa produttrice inserisce nella scatola del prodotto.

Dunque troviamo prima di tutto tutto la Xiaomi Mi Box che, appena l'ho vista, ho capito subito il motivo per il quale ha addirittura vinto un premio per il suo design. Design che è minimale ma ben fatto ed molto compatta. Troviamo nella confezione quindi un cavo HDMI 2.0 di buona qualità, sarà lungo forse 1.5 metri, l’alimentatore, poi c’è il telecomando di Xiaomi anch'esso molto minimale a livello di design. Poi abbiamo un piccolo manuale, che onestamente non ho nemmeno guardato perché non mi interessava dato che a me piace scoprire i prodotti da solo, e questo è tutto. Se per caso vi domandate se all interno della confezione della Xiaomi Mi box 3 sono incluse anche le batterie per il telecomando, allora vi devo dare una notizia, perché queste non sono incluse e dovrete acquistarle a parte. Sono batteria del tipo AAA e ne servono 2.

Riepilogando, trovate nella confezione:

  • Xiaomi Mi Box 3
  • Cavetto HDMI 2.0
  • Telecomando (batterie x2 non incluse)
  • Manuale
  • Alimentatore

L'Hardware: le specifiche tecniche

Analizzando sulla carta questo dispositivo, la Xiaomi Mi Box 3 ha caratteristiche tecniche al top nel segmento dei Set Tob Box Android.

Ha  una forma quadrata, ed infatti le dimensioni lo confermano perché abbiamo una larghezza di circa 101 mm, quindi in pratica 10 cm, e una uguale lunghezza, mentre lo spessore è di circa 2 cm. Il peso è sotto i 180 grammi, quindi una box molto leggera e compatta, ed infine il colore è nero ed è l'unica colorazione prevista per questa box TV.

caratteristiche tecniche xiaomi mi box 3 hardware

Per ciò che riguarda invece il lato puramente delle performance, all'interno della Xiaomi Mi Box 3 abbiamo un processore Cortex A53 con un clock di 2 GHz che è un quad core e una GPU Mali 450 con frequenza di 750 megahertz. Il processo di calcolo è supportato da ben 2 GB di RAM di tipo DDR3 ed infine la memoria interna è di tipo eMMC di 8 Gb, espandibile tramite la porta usb. Infatti è possibile usare una qualsiasi memoria, che può essere un hard disk oppure una pennetta esterna, come memoria interna del dispositivo ed è una funzione che si trova nelle impostazioni. 

Per software, la box Android TV di Xiaomi è dotata della versione 6.0 di Android TV.  Passando invece al lato della connettività, non è dotata di una porta ethernet per collegare la Box a internet tramite cavo ma è dotata di WiFi 802.11 di tipo Dual Band quindi supporta reti sia 2.4 che 5 GHz. Poi il bluetooth 4.0 che è ovviamente retro-compatibile con le precedenti versioni.

Il suo hardware le con le consente di riprodurre praticamente qualsiasi tipo di filmato oggi disposizione a partire da quelli codificati con codec H264 fino alle risoluzioni 1080 e 4K con un frame di 60fps fino agli H265 con risoluzione anche 4K e 60 FPS.  Ovviamente i classici Divx, Xvid, MP4 e MPEG sono supportati. Infine abbiamo il comparto audio con supporto alla tecnologia DTS 2.0 e Dolby Digital Plus e quindi è possibile collegarvi un impianto audio anche 7 + 1 quindi 7 casse più subwoofer. 

Se volete scoprire nel dettaglio tutte le specifiche tecniche vi rimando alla pagina ufficiale Xiaomi mi box in cui trovate tutte le tre scheda tecnica.

Come funziona: la mia recensione

Appena arrivata a casa ho subito aperto la confezione e messo in funziona la Box TV collegandolo alla mia televisione per poterla provare quanto prima. L’ho accesa ed in poco tempo è partita la configurazione iniziale che ha avuto inizio con l’associazione del telecomando al box. Biosgnava tenere il telecomando quanto più possibile alla Mi Box e premere insieme il tasto indietro e quello home tasto home, che sarebbe poi quello con il cerchietto. Effettuata l’associazione del comando, che tra l’altro è di tipo BlueTooth quindi non dovete preoccuparvi di tenerlo puntato verso il televisore perché funziona benissimo, è iniziata la prima accensione del sistema Android TV.

configurazione xiaomi mi box 3 international

Su schermo veniva chiesto se si voleva utilizzare un telefono Android per la configurazione della Mi Box oppure se volete farlo tramite telecomando senza usare il telefono. Nel mio caso, non avendo un telefono Android, ho scelto la seconda strada. Ho inserito i dati del mio account Google, impostato la lingua del sistema e quella della regione, quindi mi sono connesso subito alla Wi-Fi di casa scegliendo la 5GHz perché è consigliata per lo streaming. A proposito, la ricezione del segnale è buona.

Dopo poco tempo sono riuscito ad accedere alla interfaccia iniziale della Mi box e, come vi ho detto all’inizio della recensione, l'interfaccia è quella di Android TV, un sistema operativo sviluppato da Google su base Android che però ha una UI molto fluida e minimale, e soprattutto è bella da vedere su una televisione di casa, soprattutto magari quando volete mostrarla ad un amico. Prima di eseguire qualsiasi operazione sono andato nelle impostazioni e ho controllato se c’erano degli aggiornamenti disponibili per il sistema e ce n’era uno e l’ho scaricato e installato velocemente.

A questo punto è finita la fase di configurazione e finalmente l'ho potuta testare. E l’ho usata tenendo presente lo scopo per il quale è stata creata questa box TV, ossia quello di vedere contenuti video. Perché diciamo la verità, non è l’ideale per giocare, perché per prima cosa ci vorrebbe un joystick più adatto rispetto al piccolo e minimale telecomando che ha pochi tasti, ma ciò non toglie che comunque è possibile giocare a qualche gioco del tipo anche Asphalt 8 o altri giochi che sono disponibile sullo store creato appositamente per questo tipo di box.

Ma la mia prova della Xiaomi Mi Box 3 era concentrata soprattutto nel vedere come se la cavava con i contenuti video e quindi, sono andato sullo store ed ho scaricato le applicazione VLC, Kodi, Netflix e YouTube. Funzionano tutte benissimo, KODI e VLC consentono la riproduzione di qualsiasi tipo di file, anche quelli più pesanti con risoluzione Full HD o anche 4K e codec H264 o H265, con anche un framerate di 60 FPS con HDR attivo dalle impostazioni della Box. Qualsiasi formato video veniva riprodotto senza problemi sia utilizzando Kodi che VLC. 

Per ciò che riguarda KODI, ho potuto configurare gli addon che permettono di guardare contenuti video da internet o anche da torrent e tutto funziona benissimo e veloce. I tempi di attesa sono brevi e una volta partito il film zero scatti e nessun problema della riproduzione.

Netflix è fluidissimo, zero attese dal passaggio da un film all'altro, i film subito partono e quindi non c'è nulla da dire, e c'è il pieno supporto ai film in HD e 4K grazie alla licenza DRM. Allo stesso modo, anche l'app YouTube funziona benissimo, ed ha una interfaccia del tutto simile alla sua versione WebOS a bordo delle Smart TV.


I comandi vocali funzionano bene, anche se non li si può utilizzare in ogni contesto. Vanno bene per cercare contenuti sul Play Store, film sullo store di Google ed anche su YouTube. Sono attivi in Netflix, ma averi magari voluto una integrazione completa in modo che non appena c'è da digitare un testo, si possa utilizzare i comandi vocali, ma credo che in futuro possano esserci miglioramenti da questo punto di vista, magari con Android TV 7.
Devo però dire che nonostante tutte queste ottime qualità, ho sentito la mancanza di una memoria interna di maggiori dimensioni e della porta ethernet. Nonostante la ricezione dell’antenna Wi-Fi fosse davvero ottima, e lo posso dire perché nello stesso punto dove tengo connessa la la Xiaomi Mi Box 3, ho anche una Now TV Box e la Smart TV, questi dispositivi riescono a prendere il segnale in modo peggiore ed anche con una qualità della ricezione più bassa. Mentre invece la box di Xiaomi in questo mi ha stupito molto perché il segnale non è mai stato perso e la velocità era ottima, anche per riprodurre film 4K in streaming. Dimenticavo di dirvi che io come connessione a casa ho una fibra che 70/20.

Dunque, la qualità dell'antenna WiFi è molto buona, anche se avrei comunque gradito la presenza di una porta ethernet che magari a qualcuno potrebbe servire.
Passiamo quindi al lato delle applicazioni presenti sullo store di Google. Ebbene, questa è una nota negativa perché al momento le applicazioni Android dedicate al sistema Android TV sono poche. E addirittura al momento manca ancora il browser di Chrome. Mancano le applicazioni di Sky Go di Mediaset Premium Play, Now TV e le principali app di notizie. Ma ciò non toglie che comunque è possibile installare l'APK della versione classica di Android. Applicazioni che però per farle funzionare e vedere al sistema hanno bisogno di un programma chiamato Sideloader Launcher. Quest’applicazione permette di "far vedere" e utilizzare tutte le applicazioni installate tramite file APK che invece sistema Android TV non mostra nella schermata Home. Ho provato a istallare alcune applicazioni però ho subito notato che il loro uso non è ottimizzato per questo tipo di interfaccia, ma magari collegando un mouse tramite porta USB le si può usare meglio. Dal lato app, quindi dovremo aspettare che Google decida di popolare per bene il Play Store di Android TV, dandoci almeno le applicazioni più utilizzate come ad esempio il browser Chrome, di cui onestamente ho sentito molto la mancanza.

Quindi gli APK sulla Xiaomi Mi Box 3 si possono installare ma non è garantito che tutto funziona correttamente. Meglio attendere le app ufficiali per Android TV, ma nessuno vi vieterà comunque di fare questi tentativi.

Conclusione: una Box TV perfetta per Netflix, KODI, YouTube e VLC, ma anche per qualche giochino

Quindi concludo questa mia recensione della Xiaomi Box 3 International dicendo che è un prodotto validissimo a patto che lo vogliate usare per vedere i contenuti video usando Netflix, YouTube, KODI e VLC oppure se vogliamo noleggiare o comprare film dallo store Google. Se invece magari sperate di avere una console a poco prezzo, allora magari rimarrete delusi perché i giochi al momento non sono tanti e magari sarebbe meglio comprare un bel joystick. A proposito di accessori, vi segnalo che sempre du GearBest è presente anche il gamepad originale di Xiaomi che potete ordinare da qui:


Vi lascio infine i link per ordinare la Box da GearBest (che consiglio) oppure da Amazon (che comunque è fidatissimo ma qui costa di più):

ATTENTI! State per spendere 67€ ma non sapete ancora delle OFFERTE LAMPO DI AMAZON? Potrete spendere anche meno della metà e quindi risparmiare bei soldi! Provate a vedere se OGGI ciò che cerchi è in OFFERTA al prezzo che VI PIACE!

Recensione del Set Box Android TV Xiaomi Mi Box 3 versione Internazionale. Ordinata a 58€ dalla Cina, a casa entro la settimana. Com'è e come funziona

EDIT
Powered by Blogger.