Come Controllare Consumo Dati TIM e Vedere i GIGA Residui | Dphoneworld.net

Come Controllare Consumo Dati TIM e Vedere i GIGA Residui

[right-side]
Ognuno di noi ha uno smartphone ed ovviamente un telefono oggigiorno ha poca utilità senza internet, perciò abbiamo anche una promozione dati per collegarci al mondo del World Wide Web quando non siamo a casa. Il problema è che i GIGA non sono mai illimitati e quando li consumiamo tutti, i conti sono davvero salatissimi! Per questo motivo, è una buona abitudine andare a controllare di tanto in tanto il traffico utilizzato fino a quel giorno per renderci conto di come gestire al meglio la rete dati per non sforare.

Se sei quindi alla ricerca di un metodo per conoscere le soglie della vostra scheda SIM, allora sono molto felice di accontentarti visto che ho trovato ben 4 metodi ufficiali messi a disposizione dell'operatore di telefonia mobile italiano e vedrete come controllare i Giga di internet TIM sia davvero semplicissimo.

Ovviamente, ognuno preferirà un metodo piuttosto che un'altro, ma l'ordine con cui ho organizzato la guida non è assolutamente casuale. Parto dalla soluzione più veloce e rapida, per poi procedere con tutte le altre che ci sono a disposizione al momento. Funzionano ovviamente anche per chi ha una scheda dati TIM piuttosto che una tradizionale ricaricabile o abbonamento.

Bando alle ciance, andiamo a vedere subito come verificare le nostre soglie per conoscere quanti GIGA di traffico internet ci sono ancora rimasti.
[ads-post]

Applicazione TIM per consumi

Per controllare il traffico internet residuo, il metodo più veloce è l'uso della applicazione MyTIM Mobile, gratuita e disponibile sia per Android che per iOS e quindi potrete tenere sotto controllo le soglie dati sul vostro iPhone, iPad o qualsiasi smartphone o tablet con il sistema operativo di casa Google.

Applicazione TIM per controllare i consumi internet

Potete scaricarla senza pagare alcun centesimo, cliccando su uno dei due link seguenti:


Una volta cliccato sul click verrai rimandato al Play Store di Google se usate un dispositivo Android, oppure all'App Store di Apple nel caso di un device iOS e dovrai effettuare il download e poi aspettare che l'applicazione MyTim Mobile venga installata.

Terminata l'installazione, troverete nella schermata principale l'icona  e fateci un Tap sopra per avviare l'app.

Quando avete la Rete Dati attivata sul vostro telefono, non ci sarà bisogno di effettuare il login perché il sistema riconoscerà automaticamente la SIM TIM e vedrete tutte le soglie di traffico residuo relative alla vostra promozione, la data di scadenza e rinnovo e tutto ciò che riguarda il vostro piano tariffario.

Se invece accedi all'app MyTim Mobile tramite una connessione Wi-Fi, allora per l'accesso all'applicazione devi utilizzare le credenziali, username e password, che hai utilizzato fino ad ora.


Da sottolineare poi, la caratteristica che l'app funziona anche se per puro caso avete esaurito tutti i GIGA compresi nella vostra promozione.

Per le informazioni sul traffico dati, fai uno swipe sulla sezione che mostra il credito residuo oppure visita la sezione Bonus e opzioni.

Se vuoi monitorare le offerte direttamente dalla schermata home di Android, puoi anche utilizzare il widget di TIM, che troverai già disponibile.

Ecco altre funzioni che potrai usare con l'app:
  • Credito residuo (per le Card Ricaricabili) o saldo del bimestre in corso non ancora fatturato (per gli abbonati) 
  • Piano tariffario e scadenza SIM (per le Card Ricaricabili)
  • Avanzamento del consumo del traffico incluso nelle tue offerte attive (per alcune offerte anche in formato grafico) 
  • Dettaglio del traffico
  • Dettaglio della tua spesa telefonica.
Inoltre potrai:
  • Ricaricare il tuo credito residuo o quello di un'altra utenza con Carta di Credito (anche memorizzando i dati della carta per alcuni circuiti), con PayPal o con RICARICard (per le Schede Ricaricabili)
  • Visualizzare le informazioni relative a tutte linee a te intestate e associate precedentemente sul sito tim.it (voce menu “Le tue SIM”) 
  • Trovare il negozio più vicino
  • Contattare gli operatori 119 attraverso la sezione “Twitter”
  • Attivare le offerte selezionate da TIM appositamente per te (il pagamento avviene con scalo da credito residuo per i Clienti con utenze ricaricabili e con addebito in bolletta per i Clienti con utenza in abbonamento)
  • Attivare e gestire il servizio “TIM Ti Avvisa” per tenere sotto controllo le tue offerte attive.
  • Conoscere i costi di chiamate, sms e navigazione internet quando sei all'estero e gli operatori e i servizi disponibili nel paese di tuo interesse.
Allora? Ci sei riuscito finalmente a controllare il traffico dati della tua linea internet TIM mobile? Con questa app, tenere sotto controllo i GIGA residui è davvero semplicissimo.

Area clienti TIM

Per verificare quanti GIGA di internet ti rimangono, puoi anche accedere online sul sito TIM ed usare l'Area Clienti dedicata dopo aver effettuato il login digitando la tua username e la password. Il metodo vale per qualsiasi dispositivo, anche da computer PC o MAC, funziona sia se hai una SIM ricaricabile o abbonamento ed infine ci possono accedere clienti Privati e Business. Ora ti spiego come funziona e come fare.

Area clienti TIM per vedere il consumo dati internet

Ovviamente, per poter entrare nell'area clienti devi essere intestatario di una linea mobile, e potrai:
  • controllare il credito residuo
  • attivare le offerte pensate per te
  • verificare il traffico incluso nelle offerte attive
  • consultare il traffico telefonico effettuato e tanto altro
Per fare tutto questo, collegati al sito TIM.it, quindi in alto a destra cerca la scritta MyTim affiancata da un piccolo lucchetto colorato di grigio scritta mytim area clienti e icona lucchetto. Fai un click sopra o un tap, a seconda se usi un telefono o un computer, quindi devi inserire la tua username e la password usata durante la registrazione e cliccare su Entra.

schermata login area clienti sito tim e opzioni per il recupero o la registrazione


Se non sei ancora registrato, allora puoi farlo cliccando sull'apposito link oppure direttamente da questa pagina. Nel caso in cui non ricordi le credenziali, puoi procedere al recupero cliccando qui.

Una volta effettuato l'accesso all'area clienti TIM, potrai consultare i contatori direttamente cliccando su questo collegamento.


In alternativa, devi cercare la scheda Traffico e quella Opzioni per conoscere tutto ciò che riguarda i GIGA residui e la scadenza del periodo.

Numero TIM da chiamare per conoscere il traffico dati

Quale numero bisogna chiamare per conoscere il traffico dati utilizzati questo mese con TIM? Questo metodo è altrettanto veloce, ma permette di conoscere meno informazioni rispetto ai precedenti due, però funziona benissimo anche quando per esempio non avete accesso a internet sul telefono, ma volete conoscere quanti GIGA vi sono rimasti.

Dunque, ora vi dico quali numeri devi comporre.

Il primo è il 40916, mentre il secondo abilitato è il 40915. Entrambi sono gratuiti, ma hanno funzioni differenti.

Chiamando al 40916, potrai conoscere lo stato della tua offerta e quindi verificare le soglie del traffico dati utilizzate e la data di scadenza. La sequenza da premere è 1-1, funzionante solo dopo aver ascoltato il credito residuo.

Mentre il 40915 si riferisce ai consumi non inclusi nel costo di eventuali offerte e promozioni attive sulla tua linea. I consumi si riferiscono al periodo che intercorre dal primo giorno del bimestre di riferimento alla data comunicata dalla fonia. 
In ogni caso, se hai attivato una o più promozioni, una volta chiamato il 40915, al tasto 2 puoi verificare il residuo dei bonus corrispondenti e i numeri amici. Questo fa riferimento al periodo compreso tra il primo giorno del mese in corso e la data comunicata dalla fonia della voce guida. 

SMS per controllare il consumo di dati con TIM

Un quarto metodo per conoscere i GIGA rimasti è quello di inviare un SMS con un testo speciale, una parola precisamente, che consente di ricevere poi un messaggio di ritorno che ci informa sullo stato del nostro traffico consumato.

Questo metodo veniva usato molto quando ancora non c'erano le app disponibili, ma oggi funziona ancora ed è quasi sempre immediata la risposta.

Per ricevete il messaggio sui gigabyte residui, devi apri l'app messaggi, quindi componi un nuovo SMS al numero 40915. Nel testo del messaggio, scrivi la parola SALDATI. Invia il messaggino ed attendi che la TIM ti invii le informazioni sullo stato della tua SIM.

Già che ci siamo, puoi anche ottenere altri dati sulla tua offerta, cambiando la parola con una delle seguenti:
  • SALTOT    per conoscere il saldo complessivo ed eventuale bonus.
  • SALNAZ    per conoscere il saldo del traffico nazionale.
  • SALITZ     per conoscere il saldo del traffico internazionale.
  • SALROA   per conoscere il saldo del traffico roaming.
  • SALSMS   per conoscere il saldo del traffico sms.
  • SALMMS  per conoscere il saldo del traffico mms.
  • SALWAP  per conoscere il saldo del traffico wap.
  • SALDATI  per conoscere il saldo del traffico dati web (punto di accesso ibox.tim.it).
  • SALWIFI  per conoscere il saldo del traffico wifi.
  • SALVAS   per conoscere il saldo del traffico di tutti i servizi supplementari (esempio: sms interattivi).Riceverai un sms di risposta con le informazioni richieste.

Altri metodi per vedere i GIGA residui con TIM

Oltre alle quattro soluzioni che ti ho proposto, ci sono ancora altri metodi per avere i tuoi carissimi GIGA di internet TIM sotto controllo.

Ad esempio, puoi decidere di ricevere un SMS di avviso quando superi una certa soglia di dati . Per farlo, devi attivare il servizio Tim ti avvisa che consente di ricevere un SMS gratuito quando la tua offerta Internet si sta esaurendo.

Per attivare Tim ti avvisa, puoi procedere dal sito mobile effettuando l’accesso con il tuo account e navigare poi nella scheda Servizi. Cerca Tim Ti Avvisa e attivalo.

Attivato questo servizio potrai configurare sia l'offerta da monitorare, che il tipo di traffico. Puoi decidere se ricevere SMS di notifica per tutte le tipologie o una tipologia in particolare. Per esempio il traffico VOCE, il traffico SMS/MMS, il traffico Dati WEB e WAP, eccetera.

Poi, potrai anche settare la percentuale di utilizzo del traffico incluso nell’Offerta al raggiungimento della quale vuoi essere avvisato: 30%, 50%, 70% e 90%

Ti ricordo infine che se hai qualche problema, puoi sempre contattare l'assistenza tecnica ed in tal caso potrebbe esserti utile conoscere come parlare con un'operatore TIM sia a telefono che tramite i social.
Per qualsiasi cosa, potete contattarmi tramite email. Seguitemi su Facebook e Twitter. Mettete un mi piace!

Come Controllare i Consumi di Dati con TIM per tenere i GIGA residui sotto controllo e conoscere data di scadenza e di rinnovo. 5 Soluzioni per monitorare il traffico dati e non rimanere mai senza GIGA disponibili

EDIT

Powered by Blogger.