Migliori 5 Set Box TV per Netflix del 2018 e Consigli per l'Acquisto | Dphoneworld.net

Migliori 5 Set Box TV per Netflix del 2018 e Consigli per l'Acquisto

[right-side]
Sì, i Set Top Box sono compatibili con Netflix, ma ci sono delle cose da sapere prima di acquistarne uno perché per esempio non tutti supportano l'HD per via della licenza DRM e poi esistono vari tipi in base al sistema operativo.

Se vuoi capire bene quale conviene comprare per usare Netflix in particolare, allora ti guido io a capire i diversi modelli illustrandoti le peculiarità. Pensa per esempio che anche se sei già orientato per l'acquisto di un Box TV con Android, ne esistono di due tipo: quello con sistema da hoc (OS Android TV) e quelli con una versione "adattata" per funzionare sulle TV.

Vi scrivevo sul precedente articolo quali sono le varie soluzioni possibili per guardare i contenuti di Netflix in streaming sulle TV, anche non smart, e tra queste vi ho consigliato i Set Top Box con sistema Android perché rappresentano la soluzione più completa e flessibile per trasformare un vecchio televisore in una vera e propria Smart TV.

Ma che cosa sono prima di tutto questi dispositivi multimediali? Anzitutto, quelli con Android non sono gli unici modelli esistenti, perché un Set-Top-Box, che abbreviamo con la sigla STB, è un qualsiasi apparecchio multimediale capace di ricevere i dati digitali, elaborarli tramite decodifica e trasferirli alla fine verso un normale televisore. Pertanto, fanno parte di questa categoria:
  • decoder DTV multimediali
  • lettori Blu Ray di ultima generazione
  • Box TV con Android e Windows
In sostanza un STB è un'apparecchio capace di aggiungere alcune funzionalità televisive ad un televisore, un monitor, o un videoproiettore, che di base non prevede.
[ads-post]
Personalmente, tra le 3 tipologie, preferisco quelli con sistema Android perché saranno di sicuro molto più facili da usare e completi, ma i gusti e le esigenze di noi consumatori sono tanti e quindi in alcune circostanze possono far comodo i Lettori Blu-Ray o i Decoder DTV di ultima generazione. Per esempio, se volete un'unica soluzione Set-Top-Box per usare Netflix e leggere film in Blu-Ray, allora è ovvio che la scelta va sui lettori BR.

Se invece volete dotare un vecchio televisore, privo di ricevitore per la DTV, di un decoder per il digitale terrestre e magari ne volete uno che abbia anche l'app Netflix, allora quello che vi consiglio è di optare per una Box con Android dotata di tuner digitale.

Infine, ma non per ultimo, abbiamo i Set Box Android che oltre ad essere indicati per Netflix, vanno benissimo anche per usare la televisione come se fosse un grande tablet o smartphone tramite gli appositi telecomandi che vengono inclusi all'interno della confezione.

Viste le differenti esigenze, vale davvero la pena fare un approfondimento su questo argomento per capire quali sono i migliori Set Top Box per Netflix nel 2018 e soprattutto cosa bisogna guardare tra le caratteristiche tecniche per scegliere un prodotto che non ci deluda.

Quali caratteristiche deve avere nel 2018 un buon Set Top Box per Netflix

Indipendentemente se siete decisi a scegliere un Set Top Box Lettore Blu Ray oppure uno con Android, alcune caratteristiche tecniche devono essere indispensabili nel 2018 affinché siate certi di scegliere un buon modello che funzioni bene e che non vi faccia dannare dopo l'acquisto.

Ovviamente, bisogna sempre considerare che il vostro grado di "rabbia da prestazioni" deve essere direttamente proporzionale alla cifra spesa 😄. Mi spiego meglio. Se per esempio comprate un STB da 20€ e siede insoddisfatti perché magari non supporta i 4K, allora direi che magari è meglio fare uno sforzo prima e spendere qualcosina in più e non rischiare di rompere qualcosa! 😀

Iniziamo subito con una lista di caratteristiche che una Box TV deve avere per essere considerata di buona qualità nel 2018.
  • Supporto al 4K
  • Supporto ai codec HEVC H265
  • Antenna Wi-Fi Dual Band 2.4 e 5 GHz
  • Almeno 2 GB di memoria RAM
  • Memoria interna almeno di 16 GB, meglio se espandibile
  • Licenza DRM per Netflix
Ora viene il punto importante che risponde a coloro che pensano cose del tipo "a me non serve il 4K" oppure "io non ho una televisione Ultra HD, che me ne faccio del 4K" "non ho bisogno dei codec HEVC e della banda 5GHz" e quindi si dicono "ok, allora ne prendo uno che costa meno". No! Sbagliato!

Anche se non sfrutterete alcuna delle caratteristiche elencate che deve avere un Set Top Box per essere tra i migliori per Netflix e altri usi, un modello che le soddisfa di sicuro è dei più recenti e quindi funzionerà bene. Se supporta i codec H265/H264 che sono quelli più pesanti, allora per certo non avrà problemi con i vecchi H264/X264. Se supporta a pieno la risoluzione 4K, che è davvero pesantissima da gestire, allora riprodurrà senza alcun problema tutti i video in Full HD, HD e 480p sia su Netflix che altre app come YouTube. Se ha la tecnologia Wi-Fi dual band, allora è di sicuro dotato di una buona antenna wireless.

Per quanto riguarda la licenza DRM, questa è fondamentale se volete riprodurre contenuti di Netflix sui Set Top Box in risoluzione Full HD (1080) e Ultra HD 4K con HDR. Senza questi "permessi" non andrete oltre i "miseri" 480p che sono indecenti nel 2018 direi.

Tutto chiaro? Poi per quanto riguarda la memoria, beh, è sempre un bene avere la possibilità di aumentarla tramite schede SD, Hard Disk esterno oppure PenDrive, non pensate?

Meglio il sistema "Android TV" o "Android"?

Altro punto da tenere in considerazione è il sistema operativo che monta la STB perché può essere o una versione modificata di Android stock oppure una fatta ad hoc per l'uso sui televisori che si chiama Android TV.

Se dovete usare principalmente Netflix, YouTube, KODI, Amazon Prime Video ed altre App come RaiPlay, Mediaset Video ecc.ecc., allora le versioni con Android TV sono quelle consigliate.


Se invece volete usare altre app che non sono incluse nel Play Store ufficiale di Android TV, perché è ancora oggi molto limitato, allora vi consiglio di optare per i Box TV con Android stock. Avrà senza dubbio una interfaccia meno curata ma può usare qualsiasi app Android.

Per controllare se l'app che vorrai usare, oltre Netflix ovviamente, puoi controllare sul sito ufficiale di Android TV oppure in questo elenco di App.

I 5 Migliori Set Box con Android del 2018

Vi siete fatti un pò di cultura generale per ciò che riguarda i STB e quindi siete pronti per fare la vostra scelta adesso e per prima vi parlo di 5 Box TV con Android che ho selezionato come i migliori da acquistare nel 2018.

1. Xiaomi Mi Box 3 International: Miglior rapporto prezzo/prestazioni anche nel 2018

[youtube src="yETjeNIo6wg"/]

Licenza DRM per Netflix HD: Sì [Full HD - 4K Ultra HD]

L'ho provata tempo fa, potete leggere la mia recensione e ne sono rimasto contentissimo. 

Xiaomi Mi Box 3 ha il sistema Android TV, pieno supporto al 4K HDR e ai codec HEVC (H265) grazie alla CPU ARM Cortex Quad Core, 2 GB di RAM e memoria interna da 8 GB espandibile. E' una Set To Box capace di riprodurre film e serie TV su Netflix in 4K senza alcuna difficoltà, regalandovi tra le migliori esperienze d'uso spendendo una cifra contenuta.

Minimale nel design, compatta ( 9.50 x 9.50 x 1.60 cm ) e leggera (145 grammi), si presta benissimo ad essere nascosta dietro alla TV anche perché il telecomando è BlueTooth 4.1 quindi non vi darà problemi di ricezione, ed ha anche i comandi vocali accessibili tramite apposito pulsante.

xiaomi mi box 3 international miglior set tob box rapporto prezzo prestazioni

Unico difetto da segnalare è la mancanza di una porta ethernet LAN.

Ma quanto costa? Il prezzo è di circa 49€ se la acquistate da Gearbest oppure di 90€ se la si ordina su Amazon.

Io vi consiglio di fidarvi di Gearbest, l'ho fatto anche io, e pensate che mi è arrivato a casa entro la settimana dall'ordine! Un sito sicuro e ormai "collaudato" da milioni di utenti, pertanto solo se avete un bisogno urgente vale la pena di prenderlo da Amazon.

ATTENZIONE: Se la comprate fuori dai due negozi consigliati, mi raccomando fate bene attenzione ad acquistare il modello "International" perché altrimenti avrete una Box TV con la lingua cinese. Usando i link segnalati, avrete la garanzia di comprare la versione internazionale con lingua italiana, inglese, spagnola, tedesca e altre.


2. Nvidia Shield TV: La migliore Set Top Box per chi non si accontenta

[youtube src="Rw_svdyTTc8"/]

Licenza DRM per Netflix HD: Sì [Full HD - 4K Ultra HD]

Come secondo consiglio, abbiamo la Nvidia Shield TV 2017 ed il suo modello precedente, entrambe con Android TV. Rappresentano il meglio tra i Set Box Android anche nel 2018, da comprare solo se volete il top e prevedete non solo di guardare Netflix ma anche di giocare. L'unico difetto è il prezzo di acquisto di circa 200€, ma si risparmia scegliendo il modello di prima generazione che offre più memoria interna, addirittura 500 Gb contro i 16 Gb della seconda gen.

Nvidia Shield TV La migliore Set Top Box per chi non si accontenta

La Box TV di nVidia, è quindi il miglior prodotto disponibile nel 2018 in commercio, dotato di la potenza grafica necessaria per giocare ai titoli PC via GeForce Now, riproduce video in 4K HDR H265 in streaming o in locale, perfetta per usare quindi Netflix, YouTubeAmazon Prime Video. Integra Google Assistant per il controllo vocale di tutti i device IoT. 

Il modello di seconda generazione è molto più compatto (16 x 9,9 x 2,5 cm) e leggero grazie al disco rigido SSD (249 grammi vs 1,15 Kg) ma ha meno memoria disponibile per il download delle applicazioni e dei giochi. La cosa interessantissima, disponibile su entrambi i modelli, è la possibilità di giocare in streaming a giochi PC dietro sottoscrizione GeForce NOW. In più, riproduci giochi per Android o trasmetti il tuo catalogo di giochi dal tuo PC con GeForce GTX comodamente dal tuo divano.

Sembra quasi inutile dirlo, ma vedere Film e Serie TV anche in 4K HDR non sarà un problema per questo Set Box numero 1 anche nel 2018, grazie soprattutto alla sua CPU NVIDIA Tegra® X1, il processore mobile più avanzato che NVIDIA abbia mai realizzato, accompagnato a 3 GB di RAM che garantiscono prestazioni eccellenti.

Quanto costa? In vendita è disponibile a partire da 179€ (la prima generazione) mentre il modello di seconda gen. costa da 199€ per la versione senza Gamepad, mentre se volete la versione che include telecomando+joystick, la cifra da spendere è di 229€. Al momento in cui scrivo, potrebbe darsi che qualche versione non sia disponibile, in tal caso vi consiglio di aggiungerla comunque al carrello e riceverete una notifica non appena il magazzino sarà rifornito.

3. WeTek Hub: la più discreta e supporta Netflix in HD e 4K

[youtube src="GP4LfmOiSpw"/]

Licenza DRM per Netflix HD: Sì [Full HD - 4K Ultra HD]

E' tra le poche Set Box con la licenza DRM per vedere Netflix in Full HD e 4K e quindi merita di esserci anche lui tra i media player Android da acquistare nel 2018.

WeTek Hub la più discreta e supporta Netflix in HD e 4K

E' una TV Box Android con processore RK3328 quad core fino a 2.0GHz, processore grafico penta-core Mali-450MP GPU con clock a 750 MHz, 2 GB di RAM e supporto ai codec video HEVC H265 fino alla risoluzione 4K ed anche l'HDR è supportato. Ha solo 1 GIGA di memoria RAM e 8 GB di memoria interna, pertanto il suo uso è prettamente orientato allo streaming usando app come Netflix, Amazon Prime, YouTube e Sky Go ad esempio.

WeTek Hub è un lettore multimediale ultra compatto, robusto e performante. Vanta i più recenti codec video 4K/UHD e audio certificato di alta qualità (DTS i Dolby). Ha una porta InfraRed esterna che consente di montarlo e nasconderlo dietro un televisore, rendendolo davvero discreto.

Il sistema operativo è basato su Android ed è stato battezzato "WeOS". Molto veloce e reattiva l'interfaccia software, consente di esplorare infinite possibilità e utilizzare le app preferite che siete abituati a usare sul telefono. 

Può essere abbinato a WeTek Gamepad per divertirsi con migliaia di videogiochi Android e sfrutta appieno la tecnologia Bluetooth per collegare dispositivi esterni come altoparlanti o tastiere.

Il prezzo non è tra i più bassi, costa infatti 94€ su Amazon, ma dovete considerare che solo il fatto di avere la certificazione DRM per vedere contenuti fino al 4K su Netflix, ha un suo prezzo e quindi perciò costa tanto.


Qualcuno potrebbe domandarsi perché spendere questa cifra, vero? Ebbene, perché ha in pratica tutto ciò che la Xiaomi Mi Box ma in più ha anche la porta Ethernet e la versione di Android WeOS permette di usare qualsiasi App senza problemi.

4. Mecool M8S Pro Plus: Netflix fino a HD

[youtube src="kNycu_k8z0U"/]

Licenza DRM per Netflix HD: SI' [max HD 720]

Arriviamo al quarto modello che considero una buona scelta per chi vuole spendere intorno ai 50€ acquistando direttamente da Amazon e vuole avete al contempo un STB con cui guardare contenuti on demand su Netflix fino alla risoluzione HD. Abbiamo quindi la licenza DRM, ma ha un limite sulla risoluzione massima consentita che è 720.

Mecool M8S Pro Plus Netflix fino a HD

La Box MECOOL M8S PRO è basata sul sistema operativo Android 7.1, con processore Amlogic S905W che supporta pienamente contenuti UHD 4K premium (attenzione perché su Netflix al max è consentita la 720p per la certificazione DRM) una GPU penta-core Mali-450 in grado di gestire la grafica senza problemi e offrire immagini realistiche. A supportare le prestazioni abbiamo poi 2 GB RAM ed uno storage interno da da 16 GB. La scheda di rete Wi-Fi supporta gli standard 802.11 b/g/n.

Costa 55€ su Amazon mentre su Gearbest la trovate a partire da 34€ oppure c'è una versione che con 5€ in più include il telecomando dal design rivisitato.

5. MAGICSEE Iron TV Box: Design unico da 10 e buone prestazioni

[youtube src="9ETXLqBgqIE"/]

Licenza DRM per Netflix HD: NO [max 480p]

Una new entry nel 2018 si chiama Iron TV Box, prodotta dall'azienda MAGICSEE che ha realizzato questo gioiellino unendo un bel design, tra l'altro anche brevettandolo, alle ottime prestazioni. E' al quinto posto tra le STB consigliate per l'uso di Netflix perché non ha alcuna certificazione DRM e pertanto consente la visione di contenuti fino alla risoluzione 480p.

Iron TV Set Top Box ottimo per Netflix dal bel design

Il vantaggio è soprattutto il suo prezzo di €40 circa che la rende la più economica tra le 5, ma ovviamente questo è legato alla mancanza delle certificazione per godersi una piena risoluzione Full HD o anche 4K. La potete trovare su Gearbest, mentre su Amazon è in vendita ad una cifra spropositata rispetto a ciò che offre; piuttosto conviene comprare una delle precedenti.

Se pensate di usarla su di una TV con una diagonale massima di 32 pollici, allora va bene, ma se invece ne possedete una più grande allora direi proprio che i 480p sono un vero limite e se proprio non volete spendere di più, allora direi che dovreste pensare di acquistare una soluzione alternativa: la chiavetta Chromecast.

Riepilogo e quali sono le alternative alle Box TV: Now TV, Fire Stick di Amazon e Chromecast

In sintesi, ecco i 3 punti da tenere in considerazione:

1. La prima cosa da sapere sulla compatibilità dei Set Box con il servizio Netflix è la licenza DRM che regola i contenuti digitali ed in modo particolare i dispositivi sui quali essi vengono riprodotti. Senza entrare troppo nel lato tecnico della cosa di cui ve ne ho parlato in un'articolo dedicato, un device senza DRM non garantisce che i contenuti visualizzati non vengano piratati e quindi si impone un limite alla massima risoluzione, bloccando HD (720p), Full HD (1080p) e 4K Ultra HD (2160p).
[ads-post]
2. La seconda cosa riguarda invece il sistema operativo che viene installato sopra questi Set Top Box perché, come ho già scritto in una guida dedicata, esistono svariati modelli a partire dai semplici lettori BluRay con WebOS o simili, poi ci sono i modelli con Android versione TV o stock ed infine abbiamo quelli dotati di OS Windows oppure Linux, adatti agli utenti più smanettoni.

3. Terzo punto, molto spesso, conviene di più comprare la chiavetta Chromecast! E' un lettore streaming che trasforma uno smartphone in telecomando e permette di trasmettere Netflix dal telefono alla TV, così come altre app di stream (Prime Video, NowTV, YouTube, ecc.). L'uso è semplice, il prezzo è basso, però non si ha un Set Box a se stante perché senza un telefono compatible non serve a nulla.

Come alternativa ai TV Box, se la spesa che volete affrontare è al massimo di 40€ e non di più, allora potete cambiare strada iniziale e svoltare verso la stradina dei Lettori Streaming che hanno il compito di trasmettere contenuti audio-video dal telefono alla TV.

Tra questi, il top è Google Chromecast che potete acquistare online oppure nelle catene informatiche come Mediaworld oppure Unieuro. Il prezzo è di 39€ per la versione che supporta al massimo lo streaming alla risoluzione Full HD [1920x1080] e c'è anche il modello Ultra che invece costa €79 e supporta anche il 4K.

Il funzionamento della Chromecast con Netflix è molto semplice. Si collega alla porta HDMI della televisione attivando la relativa uscita col telecomando della TV, quindi si passa al telefono visitando la pagina di configurazione per connettere la chiavetta a internet. Fatto! Per ulteriori dettagli potete leggere la mia guida all'uso.

Nei prossimi giorni ritornerò ad aggiornare l'articolo per consigliarvi anche i modelli Set Top Box nella versione "lettore Bluray", ovviamente con supporto a Netflix. STAY TUNED!

Leggi anche

Per qualsiasi cosa, potete contattarmi tramite email. Seguitemi su Facebook e Twitter. Mettete un mi piace!

Cerchi un Set Top Box per goderti Netflix al massimo sula tua vecchia TV? Ecco i 5 migliori modelli del 2018 e come scegliere quello adatto alle tue esigenze, a partire da 40€

EDIT

Powered by Blogger.