WhatsApp, Come Sapere se Siete Stati Bloccati da Qualcuno | Dphoneworld.net

WhatsApp, Come Sapere se Siete Stati Bloccati da Qualcuno

[right-side]
Ti è mai successo di sospettare che qualcuno ti abbia bloccato su WhatsApp, magari dopo una discussione o per qualche altro motivo. Cerchi un modo, un trucco, per capire se effettivamente si è stati bloccati o meno ma non sai come si fa?

E bene, in questa guida ti spiego proprio come capire se qualcuno ha bloccato il nostro contatto su WhatsApp mettendoci nella sua lista nera e così facendo, inviandogli un messaggio non vediamo mai le due spunte blu ma ci sarà sempre una spunta grigia. Ti sto già svelando qualcosa eh! Ma ora leggi tutto in ordine perché ci sono tanti "segnali utili" per arrivare alla conclusione che una persona ti ha preso e ti ha attivato il blocco.

Questa guida è valida per tutti i device, quindi se state cercando:
  • WhatsApp iPhone come vedere se qualcuno mi ha bloccato
  • WhatsApp Android (Samsung, HTC, LG, Sony, NGM, Huawei) come vedere se qualcuno mi ha bloccato
  • WhatsApp Windows Phone, Lumia, come vedere se qualcuno mi ha bloccato
Allora siete nel posto giusto.
[ads-post]
WhatsApp: com sapere se siete stati bloccati da qualcuno

Cosa comporta il blocco

Ancor prima di avventurarti nel fare il detective per scoprire se quell'amico tanto fidato oggi ti tiene bloccato, voglio spiegarti che cosa comporta il blocco e cioè cosa cambia per la persona che è stata bloccata su WhatsApp.

Prima di tutto, chi blocca un contatto non lo vedrà più tra le chat e non potrà inviargli un messaggio a meno che non ti sblocchi e tantomeno non riceve più alcun messaggio o aggiornamento di stato, incluse quindi le storie. Quindi capisci pure che il blocco non è assolutamente permanente ma può essere revocato in qualsiasi momento.

Dal tuo punto di vista, cioè di chi viene bloccato, non potrai più vedere gli stati di quella persona, non potrai controllare quando per l'ultima volta è stata online, attivo sulle chat di Whatsapp. Ancora, sarà impossibile fargli arrivare i tuoi messaggi perché saranno automaticamente "filtrati" dall'App. Tu vedrai un singola spunta di colore grigio, segno che il messaggio è stato inviato, ma la doppia spunta non arriverà mai.

Come vedere se sono stato bloccato su WhatsApp?

Se nella tua testa da giorni ripeti la frase "oddio, mi hanno bloccato su Whatsapp", allora la prima cosa da fare è quella di andare a vedere se ci sono dei segnali che indicano appunto il blocco su WhatsApp.

1 - Facciamo caso all'icona di spunta

Andate quindi a inviare un messaggio WhatsApp al contatto che sospettate vi abbia bloccati, e fate caso alle icone di spunta.


Se il messaggio viene correttamente consegnato, e quindi è stato ricevuto dal destinatario, allora appare una doppia spunta, la quale diventa azzurrina se il messaggio viene anche aperto. In tal caso non siete nella sua lista nera.

Nel caso in cui vedi una spunta grigia e magari sai che quella persona usa WhatsApp e risponde subito, allora molto probabilmente siete stati bloccati. Non affrettarti però perché è bene fare "ulteriori accertamenti".


Quindi, se qualcuno ci blocca, vedremo un solo segno di spunta, ma vedere ciò non ci assicura di essere bloccati!

Se si è stati bloccati, allora quando mandiamo un messaggio risulterà un solo segno di spunta, ma attenzione perché  questo però segnare anche che il cellulare della persona potrebbe essere senza internet, cioè senza copertura, oppure può anche essere spento.

2 - Controlliamo la data e l'orario dell'ultimo accesso effettuato su WhatsApp

Allora, abbiamo ancora il dubbio se siamo stati bloccati o il telefoni è senza linea, quindi passiamo a vedere l'ultimo accesso della persona nominata, lo stato online oppure offline, che possiamo vedere nelle info del contatto. Se è passato troppo tempo, allora c'è veramente qualcosa di strano.

3 - Creiamo un gruppo per avere la certezza assoluta di essere stati bloccati su WhatsApp

Il trucco, ed il passaggio fondamentale, che vi farà scoprire chi vi ha bloccati, riguarda i gruppi.

Andiamo a creare un gruppo quindi, inserendo tra i vari partecipanti il numero di telefono della persona che forse ci ha bloccato.

Dal momento in cui, non c'è la possibilità di accettare o meno di far parte di un gruppo, se vediamo che il contatto non viene aggiunto all'elenco del gruppo, allora abbiamo la certezza al 100% che quel contatto ci ha bloccato!

Bene, ora proseguite voi, mi raccomando però, non ammazzate nessuno almeno non prima di aver tentato la "conciliazione amichevole".

Contattare chi ti ha bloccato

Se non sei una persona troppo orgogliosa, magari puoi provare a chiedere dei chiarimenti. Oppure potrebbe darsi che sei stato bloccato per errore o perché qualcuno ha fatto uno scherzetto bloccandoti dalla lista dei contatti di WhatsApp.

Se quindi sei ormai certo di essere nella lista nera del tuo amico, allora ricordati che il blocco è valido solo su WhatsApp e quindi puoi chiamarlo per telefono oppure inviargli un messaggio SMS. Meglio ancora parlargli di persona e togliere tutta la questione di mezzo.
Per qualsiasi cosa, potete contattarmi tramite email. Seguitemi su Facebook e Twitter. Mettete un mi piace!

Trucco di WhatsApp per capire se qualcuno ci ha bloccati. Volete avere la certezza assoluta? Ecco cosa fare per controllare chi ci ha bloccato

EDIT

Powered by Blogger.