[right-side]
Microsoft con Office 365 ha deciso di seguire la strada già imboccata da altre grandi software house affiancando alla versione con acquisto tradizionale quella in abbonamento, e i numeri sono tutti dalla sua parte. Il primo grande vantaggio consiste nel continuo aggiornamento della versione dei programmi. Dimentichiamoci Office 2016, Office 2017, Office 2018 e così via. Una volta effettuato l’abbonamento, tutti i programmi che compongono la suite saranno automaticamente aggiornati all'ultima versione disponibile già il giorno dopo la sua pubblicazione. Salvo casi eccezionali, l’aggiornamento avviene in background, ma possiamo impostarlo perché ci venga mostrata soltanto la notifica della sua disponibilità lasciando a noi la decisione se procedere o meno. L’abbonamento, in entrambe le versioni, mette a disposizione anche 1 terabyte di spazio cloud su OneDrive. Si tratta di una quantità molto generosa, ancora più importante se calcoliamo che a partire da quest’anno lo spazio offerto dall'account gratuito è stato ridotto da 15 a 5 GB. Poi abbiamo anche a disposizione 60 minuti di telefonate Skype al mese. Il pannello di controllo, alla fine, ci consente di gestire il rinnovo dell’abbonamento in modo semplice, permettendoci di cambiare, all'occorrenza il sistema di pagamento. Scopriamo insieme come gestire Office 365 tramite il suo pannello di controllo per:

- cambiare metodo di pagamento Office 365
- installare Office 365 su più PC e MAC
- condividere abbonamento Office 365

Office 365: il suo Pannello di Controllo

Il secondo grande vantaggio è la possibilità di gestire l’installazione di Office 365 dal Pannello di Controllo con molta semplicità. In base alla versione acquistata abbiamo la possibilità di installare la suite su un solo computer e un dispositivo mobile, oppure su cinque dispositivi a scelta tra PC o Mac, smartphone e tablet. Abbonandoci a Office 365, sia che procediamo online sia che acquistiamo la ‘scatola’ in un negozio, otteniamo soltanto il suo codice di attivazione. Il programma di setup fisico va comunque scaricato dal pannello di controllo.

Dubbi su


Pannello di Controllo Office 365

Qui sopra potete vedere proprio il pannello di controllo di Office 365,  dove potete gestire il vostro account andando ad esempio a condividerlo con qualcuno, oppure aggiornare i vostri dati personali e quelli relativi al pagamento.

Questo significa che, se dopo aver installato la suite sul nostro notebook Windows vogliamo installarla sul Mac, non dobbiamo fare altro che entrare via web nel nostro account dal Mac, inserire le nostre credenziali e procedere con il download e l’installazione. L’operazione diventa ancora più interessante quando decidiamo di sostituire uno dei dispositivi. Bisogna entrare di nuovo nel nostro account, togliere dalla lista la vecchia installazione, quindi accediamo dal nuovo computer e procediamo con la nuova installazione. In generale il sistema riconosce immediatamente le modifiche, anche se in alcuni casi potrebbero essere necessarie dalle 24 alle 48 ore.

In basso vi riporto i passaggi per l'installazione di Office 365 su più PC e MAC andando a condividere l'abbonamento, mentre ora vediamo subito come impostare e cambiare modalità di pagamento.

Modalità di pagamento Office 365

Il pagamento di Office 365 può essere fatto con due modalità: Paypal oppure Carta di Credito/Debito. E' possibile cambiare la modalità di pagamento del vostro abbonamento in qualsiasi momento e per farlo basta aprire la pagina - https://account.microsoft.com/services - effettuare il login, quindi vi troverete davanti una schermata del genere.

cambiare modalita pagamento office 365


Sul lato destro, c'è proprio un link con la scritta "Correggi la modalità di pagamento" oppure "Cambia modalità di pagamento", nel mio caso si vede la prima perché la data di rinnovo è il 21 giugno 2017 e quindi risulta come non pagato e mi chiede di correggere il pagamento ma è evidentemente un bug. Comunque, cliccato sul link, vi verrà aperta una nuova pagina dove bisogna rifare il login inserendo email e password quindi verrete reindirizzati alla pagina dove è possibile impostare la modalità di pagamento di Office 365.

impostare la modalità di pagamento di Office 365

Cliccando sul menù accanto alla scritta "Pagamento con" potrete finalmente impostare la modalità di pagamento di Office 365 come preferite, scegliendo di pagare con carta di creditio debito, prepagata oppure anche con PayPal. Una volta impostata, cliccate sul pulsante Avanti per confermare.

Come condividere l’abbonamento di Office 365

Nel caso della versione Office 365 Home abbiamo a disposizione cinque installazioni, veramente tante, e potremo installarlo oltre che sui nostri dispositivi anche su quello dei nostri figli o di nostra moglie. Invece di procedere come descritto precedentemente, possiamo condividere il nostro abbonamento con un massimo di altri quattro utenti, a condizione che anche questi abbiano un account Microsoft. La condivisione dell’abbonamento comporta un grande vantaggio, non tanto per noi quanto per gli altri utenti in quanto potranno godere completamente dei benefici di un abbonamento a Office 365, compreso il terabyte di spazio aggiuntivo sul cloud OneDrive e i 60 minuti di chiamate Skype al mese. Non ha importanza come e dove installeranno la suite, l’unico limite è non superare le cinque installazioni complessive.

Per un approfondimento, vedi anche:


Come condividere l’abbonamento di Office 365

Qui sopra vedere proprio la schermata che permette di fare varie operazioni tra cui condividere Office 265 con altri utenti, ma vediamo tutti nel dettaglio passo passo.

[ads-post]

1. Come accedere all'account

Possiamo accedere al nostro account digitando nel browser l’indirizzo https://stores.office.com/myaccount/. In alternativa avviamo uno qualsiasi dei programmi della suite. Dal menu File facciamo clic su Account e, nella schermata di gestione, clicchiamo su Gestisci account. Si apre automaticamente il browser e veniamo diretti al nostro account di Office.

schermata account office 365

2. Tutto a portata di clic

Inseriamo i dati del nostro account Microsoft e accediamo al pannello di controllo. Da qui possiamo gestire i sistemi di pagamento non solo relativi a Office ma a qualunque prodotto Microsoft, come le app o un tablet Surface. Possiamo accedere ai servizi di Skype e OneDrive e possiamo gestire le varie
installazioni della suite o condividere l’abbonamento.

office 265 pagina account

3. Come gestire le installazioni

Per gestire le installazioni, bisogna fare clic sul primo riquadro Installa: qui troviamo l’elenco delle nostre installazioni sui vari dispositivi. Per installare Office 365 su un altro PC o Mac dobbiamo accedere a questa pagina dal dispositivo su cui vogliamo installare la suite e fare clic su Installa. Se invece vogliamo rimuoverne una per liberare una licenza, facciamo clic su Disattiva installazione.

condivisione account office 365

4. Condividere i vantaggi

Per condividere il nostro abbonamento con un amico o un familiare, in modo che anche quest’ultimo possa godere del terabyte di spazio su OneDrive e dei 60 minuti di telefonate Skype, nella pagina principale facciamo clic su Condividi Office 365. Nella nuova pagina facciamo clic su Aggiungi utente. Inseriamo l’indirizzo di posta elettronica del suo account Microsoft e clicchiamo su Invia invito.




Come gestire Office 365 dal Pannello di Controllo: installazione su più PC/MAC, condivisione con più persone e modalità pagamento

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.