[full-post]

Vi siete mai chiesti come funzionano gli ultimi smartphone di oggi che sono dotati della tecnolgia di ricarica senza fili, ovvero wireless? E' comodo poggiarli sulla basetta di ricarica e lasciarli lì che si ricarichino, magari anche in modo veloce sfruttando la ricarica rapida di alcune batterie. Ed in effetti, anche io personalmente usa la ricarica di tipo wireless sul mio Nokia Lumia 920 e debbo dire che non è giusto per dirlo, ma trovo veramente confortevole il fatto che non devo inserire la spina del cavetto USB ogni volta, anche perché spesso mi è capitato di graffiare il telefono su modelli precedenti al Lumia. Quindi in questa guida, o meglio prima di scriverla, ho pensato a coloro che possiedono un telefono che invece non supporta di suo la ricarica wireless e si chiedono se esiste un qualche modo per avere la ricarica wireless su smartphone che non la supportano.

La risposta è sì, e basta acquistare un'accessorio chiamato "kit wireless charger" che include anche una comoda e pratica basetta di ricarica senza fili. Vediamo come funziona e quanto costa.

Le soluzioni vanno bene per i seguenti smartphone: Apple - iPhone, iPad, iPod - Samsung, HTC, LG, Sony, NGM, Huawei, Asus, Microsoft, Lumia, Nokia.

Kit di ricarica Wireless per avere la carica della batteria senza fili sugli iPhone e altri smartphone che non hanno questa funzione

Prima di tutto, vi voglio spiegare in poche parole come funziona questo accessorio "kit wireless charger" che inizialmente trovai ma poi trovavo più su Amazon perché cercavo "kit wireless charge" senza la R finale, quindi se volete iniziare a dare uno sguardo voi stessi, potete vederli direttamente cliccando su questo collegamento:


Detto ciò, ora vi spiego in poche parole come funzionano questi kit di ricarica senza fili.

Il fenomeno fisico

In pratica, si frutta il fenomeno fisico delle correnti indotte da un campo magnetico chiamato "correnti parassite" o "correnti di Foucalt", le quali sono delle correnti indotte in masse metalliche conduttrici che si trovano immerse in un campo magnetico variabile o che, muovendosi, attraversano un campo magnetico costante o variabile. In virtù di questo fenomeno fisico, è nato lo standard Qi.

Qi (pronunciato: "ci") è una interfaccia standard sviluppata dal consorzio Wireless Power Consortium (Consorzio della trasmissione di energia senza fili) per la trasmissione di energia elettrica attraverso l'induzione elettromagnetica su una distanza di massimo 4 cm.

Il sistema Qi comprende un trasmettitore di energia e un ricevitore compatibile in un dispositivo portatile. I produttori che lavorano a questo standard sono: HTC, Huawei, LG Electronics, Motorola Mobility, Nokia, Samsung, e Sony.

Come funzionano i kit wireless charger

Quindi, qualcuno ha ben pensato di realizzare delle sottili schede che integrano un circuito in grado di produrre corrente generata da un campo magnetico variabile, prodotto dalla basetta di ricarica a induzione. Queste schede vanno connesse all'ingresso Lightning se parliamo di prodotti Apple come iPhone, iPad o iPod, oppure alla porta micro USB o ancora a USB Type C.

Le varianti disponibili

Ne sono disponibili vari modelli, come quelli che vanno messi all'interno di una custodia occupando pochissimo spessore, quelle che si posizionano sotto la scocca quando la batteria è rimovibile, oppure ci sono anche dell custodie dotate di un circuito che permette di usare la ricarica wireless. Ora vi mostro come comprare la soluzione che fa per voi.

Quale Kit Wireless Charger comprare?

Tra le varie versioni, ce n'è sicuramente una che fa al caso vostro: vediamole tutte partendo dagli iPhone.

[ads-post]

1. Cover induttiva per iPhone per la ricarica wireless

La prima soluzione per avere la ricarica wireless sugli iPhone, è quella di acquistare una cover cosiddetta "induttiva", la quale integra al suo interno un circuito in grado di caricare la batteria degli iPhone senza fili e quindi utilizzando una basetta di ricarica wireless.

Se volete dare voi stessi uno sguardo alle custodie per iPhone compatibili con la ricarica wireless, potete andare direttamente qui:


Altrimenti, ecco qualche nostro consiglio di custodie specifiche per iPhone 6/6s, iPhone 5/5s e iPhone 7:
URCOVER Back Case Cover Wireless Qi Custodia Induttiva Apple iPhone 6 6S

URCOVER Back Case Cover Wireless Qi: custodia Induttiva per Apple iPhone 6 e iPhone 6S

Qi Back Case è stata ideata per abilitare gli iPhone 6s e 6 alla Ricarica Wireless grazie al suo ricevitore Qi ad Induzione integrato e senza il bisogno dei fastidiosi adattatori adesivi da applicare sul retro dello smartphone. Leggera ma resistente e pratica, la custodia si adatta perfettamente allo smartphone e si distingue con il suo impareggiabile stile tecnologico e innovativo

E' una cover rigida e protettiva con guscio rigido in policarbonato e bordi in silicone TPU, dotata di adattatore di Ricarica Wireless e Ricevitore Qi Integrato. Ritagli precisi per cuffie, connettore Lightning e altoparlanti. Costa circa 20€:


Se non ce l'avete già, vi servirà anche una basetta di ricarica wireless ed ecco qui qualche modello:

Caricabatterie Wireless QI+ Ricevitore Wireless per iPhone 5/5S

Custodia per iPhone 5 e 5s con caricabatterie Wireless QI+ incluso compatibile con tutti gli Smartphone

Questo prodotto è un'ottima scelta per chi utilizza un iPhone 5S o un iPhone 5 e lo vuole ricaricare utilizzando la tecnologia Wireless Qi. Nella confezione si trovano sia il caricabatterie Wireless sia la Cover protettiva che ha anche la funzione di adattatore per la tecnologia Wireless Qi. La cover aderisce alla perfezione con l'iPhone 5S/5 ed è facile da installare. Per iniziare la ricarica basta inserire l'iPhone dentro la cover protettiva e poi metterlo sopra il caricabatterie. La ricarica avrà inizio in un attimo. Il caricabatterie Wireless è compatibile con tutti i Smartphone che utilizzano la ricarica Wireless.

Ordinando questo prodotto riceverai sia il Caricabatterie Wireless Choetech sia la Cover per l'iPhone 5S / 5 e potrai ricaricare il tuo iPhone 5S/5 con la tecnologia Wireless Qi. La cover protettiva disegnata appositamente per l'iPhone 5S /5 ed il caricabatterie Wireless è compatibile con tutti i prodotti che utilizzano la tecnologia di ricarica Wireless Qi. In più, avete anche una garanzia di 18 mesi. Costa 25,98€ e lo potete acquistare da Amazon dalla pagina seguente:

URCOVER Back Case Cover con ricarica Wireless Qi: custodia Induttiva per Apple iPhone 6 / 6s, iPhone 6 Plus / 6s Plus e iPhone 5 / 5s

URCOVER Back Case Cover con ricarica Wireless Qi: custodia Induttiva per Apple iPhone 6 / 6s, iPhone 6 Plus / 6s Plus e iPhone 5 / 5s 

Qi Back Case è una custodia ideata per abilitare gli iPhone alla Ricarica Wireless grazie al suo ricevitore Qi ad Induzione integrato e senza il bisogno dei fastidiosi adattatori adesivi da applicare sul retro dello smartphone. Leggera ma resistente e pratica, la custodia si adatta perfettamente allo smartphone e si distingue con il suo impareggiabile stile tecnologico e innovativo

E' una cover rigida e protettiva per con guscio rigido in policarbonato e bordi in silicone TPU, dotata di adattatore di Ricarica Wireless e Ricevitore Qi Integrato. I ritagli precisi per cuffie, connettore Lightning e altoparlanti. E' disponibile per iPhone 6 e 6s, anche Plus, e per iPhone 5, 5s e 5c, con un prezzo di € 23,90:


La base di ricarica non è inclusa e se non ce l'avete ecco qui qualche modello:

basetta ricarica senza fili per iPhone

2. Fascia adesiva per abilitare gli iPhone alla ricarica senza fili, universale per tutti i prodotti Apple con porta Lightning

La seconda soluzione per utilizzare la ricarica wireless iPhone e per tutti gli altri prodotti Apple con porta Lightning, è una fascia adesiva dodata di un circuito integrato in grado di generare una corrente elettrica, come vi ho spiegato all'inizio dell'articolo. Questa soluzione  consigliata se usate una cover e quindi posizionate questa sottile scheda al suo interno, anche se in teoria va bene anche senza. Collegate questa scheda alla porta dell'iPhone, e questo diventa compatibile con la ricarica wireless.

Da Amazon questo kit wireless charger viene fornito direttamente con una basetta di ricarica e costa € 13,40 ma potete anche comprarlo senza basetta risparmiando qualche soldo:

3. Soluzioni per altri smartphone con porta Micro-USB e USB-Type C: Huawei, Sony, Samsung, LG, HTC, NGM, Asus

Se invece possedete un telefono non Apple, allora anche qui esistono diverse soluzioni per avere la ricarica wireless quando lo smartphone non la supporta di suo. Per alcuni telefoni esistono delle back-cover specifiche che integrano un circuito di ricarica wireless, oppure anche qui vi consiglio di acquistare una fascia chiamata "Fone-Case" che si collega alla porta micro USB oppure USB di Tipo C e si attacca dietro al telefono, eventualmente nella cover se la utilizzate.

Di seguito vi lascio alcuni collegamenti per diverse soluzioni e se volete, potete vederle qui cercando Fone-Case oppure Kit Wireless Charger:


Una volta aperta la pagina, potete affinare la ricerca aggiungendo il nome del vostro smartphone nella barra apposita.

Soluzioni specifiche:


Ecco la soluzione per avere la ricarica Wireless sugli iPhone, HTC,Samsung, LG, Sony, Asus e altri telefoni spendendo poco

Posta un commento

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.