[full-post]


Ecco cosa dovete fare se perdete il vostro iPhone o iPad

Prima di andare in panico, in caso di smarrimento o furto di iPhone o iPad, è possibile tentare a localizzarlo su mappa utilizzando il servizio di Apple "Trova il mio iPhone" o "Trova il mio iPad".

Farò riferimento d'ora in poi nella guida all'iPhone, ma il tutto è valido anche per iPad.

Se tutto va bene, ossia se il servizio "Trova il mio iPhone" è attivo e se il telefono è acceso con la connessione dati attiva, allora localizzerete facilmente il vostro iPhone smarrito o rubato. Ma esiste anche la possibilità che chi trovi il vostro iPhone non accenda la connessione dati, oppure che disattivi la funzione "Trova il mio iPhone", ma potete proteggere i vostri dati personali attivando la "Modalità smarrito" che vi spiegherò. Vediamo quindi cosa fare se smarrite l'iPhone in ogni caso possibile:

- iPhone smarrito o rubato con funzione "Trova il mio iPhone" attivata (siete fortunati)
- iPhone smarrito o rubato ma è spento oppure offline
- iPhone smarrito o rubato con modalità Smarrito attivata o disattivata
- iPhone smarrito o rubato con funzione "Trova il mio iPhone" non abilitata


[post_ad]

Come localizzare Samsung Galaxy S6 e S6 Edge perso rubato Vedi anche come localizzare Samsung Galaxy S6 e S6 Edge, perso rubato, farlo squillare, bloccarlo, resettare, conoscere log chiamate effettuate e altro.

iPhone smarrito o rubato e funzione "Trova il mio iPhone" abilitata

In questo caso è facile localizzare il vostro iPhone smarrito o rubato, utilizzando la funzione "Trova il mio iPhone". Segui ki seguenti passaggi:

1. Accedi al servizio "Trova il mio iPhone" cliccando QUI ed effettuando l'accesso al vostro Apple ID oppure utilizzando l'app Trova il mio iPhone su un altro device con sistema iOS.




Problemi con il login ID Apple?

Nel caso in cui abbiate dimenticato i dati del vostro ID Apple, vedi COME RECUPERARE USERNAME E PASSORD APPLE ID.

2. Scegli il dispositivo Apple che vuoi localizzare ed apri quindi la funzione "Trova il mio iPhone" per mostrarlo su mappa.

Adesso dovrei conoscere la posizione attuale del tuo iPhone smarrito o rubato, o almeno l'ultima memorizzata. Infatti, oltre al luogo trovi anche l'ora e la data.

3. Se vuoi bloccare il tuo iPhone, attiva la modalità "Smarrito"

Con la modalità "Smarrito", puoi bloccare il tuo iPhone dalla tua postazione impostando un codice di protezione di quattro cifre e sulla schermata di blocco verrà anche visualizzato un messaggio che tu stesso inserirai quando attivi questa modalità. Potrai anche scrivere il numero di telefono per farti richiamare.

4. Oltre a bloccare il tuo iPhone con il codice di 4 cifre, puoi anche decidere di formattare da remoto il telefono. In questo modo resetterai l'iPhone in modo da impedire l'accesso ai tuoi dati e file personali. Per farlo, basta selezionare la voce "Inizializza iPhone", ma in tal caso non potrete più tenere traccia del vostro iPhone utilizzando la funzione "Trova il mio iPhone". Utilizzatela quindi solo se ne siete sicuri.



5. Denuncia lo smarrimento o il furto del tuo iPhone andando dai carabinieri. Avrete bisogno del codice IMEI che trovate sulla confezione oppure online a QUESTO INDIRIZZO se avete precedentemente registrato il prodotto.

iPhone smarrito o rubato e telefono spento oppure offline

In questo caso invece siete meno fortunati perché o il telefono non è stato acceso, oppure è offline. Per offline si intende con connessione dati spenta, quindi in pratica non connesso a internet.

In tal caso, oltre a denunciare la scomparsa o il furto, potete attivare la modalità "Smarrito" come spiegato nel caso precedente. Il problema è però che tale modalità si attiva non appena l'iPhone passa in modalità "online", ossia quando si collega a internet. Quindi, senza connessione attiva, l'iPhone non verrà bloccato.

La funzione "Trova il mio iPhone" deve essere ovviamente attiva per poter abilitare la modalità "Smarrito".

iPhone smarrito o rubato e funzione "Trova il mio iPhone" non abilitata

Caso più sfortunato. Avete perso il vostro caro iPhone, o vi è stato rubato, e non avevate attivato la funzione "Trova il mio iPhone". In tal caso, prima di tutto apprestatevi a cambiare le password di tutti gli account personali memorizzati su telefono come Twitter, facebook, gmail, email e Apple ID. In tal modo proteggerete l'accesso ai vostri dati su iPhone e su iCloud. Per semplicità, vi rimando alle pagine per cambiare password dei principali servizi:

- cambio password facebook
- cambio password Twitter
- cambio password Gmail
- cambio password Apple ID e iCloud

Adesso almeno siete sicuri che i vostri dati personali sono al sicuro e non vi rimane che andare a denunciare la scomparsa o il furto del vostro iPhone, essendo certi di conoscere il codice IMEI del telefono.

Esistono altri modi per localizzare l'iPhone?

No, non ci sono altri modi per localizzare l'iPhone su mappa online. Trova il mio iPhone è l'unico servizio che permette di fare cioè deve essere precedentemente attivato sul dispositivo.

Vedi anche...


Come disattivare Trova il mio iPhone

Ti è piaciuto l'articolo? Puoi ringraziarmi cliccando MI PIACE o condividendo l'articolo con i tuoi amici:
  



Ecco cosa dovete fare se perdete il vostro iPhone o iPad Prima di andare in panico, in caso di smarrimento o furto di iPhone o iPad, è possibile tentare a localizzarlo su mappa utilizzando il servizio di Apple "Trova il mio iPhone" o "Trova il mio iPad".

Posta un commento

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.