 Come Aggiornare le App su iPhone anche Senza WiFi con Dati Cellulare

Il tuo telefono ti indica che è presente una versione aggiornata di una applicazione ma non riesci ad aggiornare le app sul tuo iPhone e non riesci a capire perché? L'icona è scura ma non riesci più ad aprirla?

O magari vuoi impostare se il tuo telefono debba scaricare e installare gli aggiornamenti delle applicazioni in modo automatico o manuale e scegliere anche se usare solo una connessione di rete Wi-Fi o anche la rete dati cellulare?

A volte ci vuole tempo per vedere disponibile un aggiornamento. Lo sviluppatore lo rilascia, lo carica tramite il suo account sull'App Store e Apple lo approva o lo rifiuta. Se leggi online di una nuova versione, può darsi ci voglia del tempo!

Devi sapere che iPhone utilizza come sistema operativo iOS che gestisce tutto l'intero lato software del telefono, mentre ciò che controlla, con una certa frequenza, la disponibilità di nuove versioni per le app attualmente installate è l'App Store: il negozio virtuale dove si fa "shopping" di applicazioni, tra quelle gratuite e quelle a pagamento.

Il sistema operativo iOS, sebbene sia relativamente chiuso, nel senso che non offre molta personalizzazione, consente comunque di cambiare le preferenze dell'App Store riguardo alla ricerca, al download e all'installazione degli ultimi aggiornamenti disponibili per le app che al momento tieni installate sul dispositivo. Puoi quindi decidere tu quando e se aggiornare, se usare soltanto la connessione Wi-Fi di casa oppure se scaricare anche senza, utilizzando la rete dati cellulare a spese dei tuoi giga.

Beh, non ti preoccupare perché a tutto c'è una soluzione; ho fatto i compiti a casa al tuo posto ed in questa guida ti spiegherò come aggiornare le app su iPhone e imparerai tutto ciò che hai bisogno di sapere sull'argomento per risolvere anche i problemi più comuni che ti si possono presentare.

Sei pronto? Iniziamo!

Per una lettura più veloce segui il mio indice

come aggiornare app iphone

Conviene aggiornare un'app su iOS?

Non sempre è un bene installare l'ultima versione disponibile per una applicazione. Ora ti spiego perché e quando conviene farlo.

👍PRO - Ciò che è certo è che, da che mondo è mondo, per una corretta manutenzione di un qualsiasi dispositivo che utilizza applicazioni, queste andrebbero aggiornate non appena gli sviluppatori rilasciano nuove versione, in modo da avere nuove funzioni disponibili e correggere eventuali bug presenti.

👎CONTRO - Il rovescio della medaglia, molto spesso, è che nel momento in cui gli sviluppatori aggiungono funzioni sempre più elaborate, l'app peggiora nell'utilizzo quotidiano andando a rallentare il suo funzionamento, e questo è un motivo che costringe molti utenti Apple a non aggiornare le app, soprattutto se si utilizza un modello di iPhone non proprio recente.

Allora conviene o no aggiornare le app dell'iPhone sempre all'ultima versione?

Il pensiero di molti, e personalmente anche il mio, è che "Finché funziona, meglio evitare di aggiornare". Però mi sento un pò di parte perché questa ideologia è comune nell'ambito della programmazione, dove si dice che se un codice fa quel che deve fare, e lo fa anche bene, non bisogna toccarlo!

Quindi io consiglio sempre di visualizzare prima il change-log, il registro con tutte le modifiche apportate dalla nuova versione dell'applicazione, quindi decidere se è il caso di scaricare l'aggiornamento oppure lasciarla così com'è per non rischiare che col tempo rallenti.
  • Le nuove funzioni ti saranno utili e i bug risolti ti faranno felice? Procedi con l'update!
  • Hai un iPhone non troppo recente e non ti interessano le nuove funzionalità? Puoi anche non aggiornare un'applicazione allora.

Come controllare la versione attuale dell'app su iOS

Le applicazioni installate sul tuo iPhone sono contraddistinte da un numero composto da tre gruppi divisi da un punto che indicano la versione attuale in modo univoco. Per esempio, l'applicazione WhatsApp ora è aggiornata alla versione 2.20.42 e conoscendo ciò posso andare a verificare quali sono i cambiamenti apportati all'app con questo aggiornamento.

versione app iphone su iosPuò capitare a volte che si legge un articolo che informa di un nuovo aggiornamento disponibile per un'applicazione e vuoi capire se è già stato installato sul tuo iPhone; per fare ciò può esserti utile sapere come conoscere la versione attuale di una app e quindi confrontarla.

Cosa significano i numeri della versione di un'app

Dopo ogni aggiornamento, il numero cresce e per i piccoli cambiamenti (bug, correzioni minime) solo le ultime cifre andranno ad aumentare, mentre se vengono aggiunte nuove funzioni, a cambiare sarà il numero intermedio. Se invece si sono dei cambiamenti importanti, allora cambierà direttamente il primo numero e gli altri due si andranno ad azzerare.

Dove trovare la versione attuale di un'applicazione

Come si controlla la versione di una app installata sull'iPhone? È molto semplice e si può vedere in 2 modi, a seconda di dove lo sviluppatore ha deciso di mettere questa informazione, e dovrai andare:
  • nelle impostazioni di iOS
  • direttamente all'interno dell'applicazione
Un modo veloce per capire è vedere se l'app ha un menù delle impostazioni al suo interno oppure no. iOS, infatti, in generale tende a mettere tutte le opzioni all'esterno di un'app, ma è sempre lo sviluppatore che decide se mettere anche una sezione dedicata all'interno dell'app oppure no.

Nelle impostazioni di iOS

Se gli sviluppatori di una certa applicazione hanno deciso di inserire le informazioni sull'attuale versione nelle impostazioni dell'iPhone, allora apri le Impostazioni, quindi scorri in basso fino a trovare l'icona dell'app e generalmente in fondo trovi la voce Versione con accanto un numero. 

Questo è il caso ad esempio di Adobe Acrobat Reader, giusto per citarne una.

Nell'applicazione

In altri casi, invece, lo sviluppatore sceglie di includere le info riguardo alla versione direttamente all'interno dell'app come accade per esempio con WhatsApp. In tal caso, per conoscere la versione devi aprire l'applicazione e cercare in basso o in alto il menù per accedere alle Impostazioni interne. Quindi cerca una voce tra Aiuto, Supporto oppure Info.

Nel caso specifico di WhatsApp, in basso a destra c'è l'icona a forma di ingranaggio per aprire le Impostazioni e poi si va su Aiuto per veder la versione in alto sotto la scritta "WhatsApp".

Come vedere le app aggiornate di recente su iPhone e quelle con aggiornamento disponibile ma non ancora installato

Come hai potuto leggere, è l'App Store che ha il compito di verificare la presenza gli aggiornamenti non appena lo sviluppatore rilascia la nuova versione dell'app e se viene approvato da Apple, il tuo iPhone andrà a scaricarlo e installarlo.

Apple poi ha programmato iOS in modo che non vengano aggiornate tutte le app, ma vengono create due liste:
  • prossimi aggiornamenti automatici
  • aggiornamenti recenti
È probabilmente un modo per mantenere al corrente di ogni nuova funzione le app più utilizzate, o magari usate di recente, lasciando aggiornare quelle meno utilizzate in momenti opportuni, in genere di notte quando non usiamo il telefono. A volte ciò dipende dal fatto che nel momento preciso in cui un nuova versione viene trovata, non sei connesso ad una rete Wi-Fi e di default l'iPhone è impostato per non consumare il tuo traffico dati cellulare per scaricare file superiori a 200 Mb [prima il limite era di 150 Megabytes].

Come installare gli aggiornamenti di app disponibili

Puoi installare manualmente gli aggiornamenti di app che sono stati trovati dal tuo iPhone, ma iOS non ha ancora processato. Ecco come fare:
  1. Apri l'App Store
  2. Vai in alto sulla destra sul tuo profilo
  3. Scorri e vedi l'elenco prossimi aggiornamenti automatici
  4. Individua l'app che vuoi aggiornare
  5. Leggi le novità introdotte, la versione e la dimensione del download
  6. Fai tap su Aggiorna
  7. Se vuoi aggiornarle tutte, seleziona invece Aggiorna tutto

Come visualizzare gli aggiornamenti installati di recente

Per vedere quali applicazioni sono state aggiornate di recente in modo molto semplice:
  1. Apri l'App Store
  2. Fai Tap sull'immagine del tuo profilo in alto a destra
  3. Scorri giù e puoi vedere l'elenco aggiornamenti recenti
  4. Individua l'applicazione che ti interessa
  5. Fai tap su Apri
  6. Leggi il change-log con tutte le novità introdotte
  7. In basso puoi leggere la nuova versione installata e la dimensione dell'update

Come impostare connessione da usare su iOS per aggiornare le app

come impostare su ios connessione wifi o rete dati cellulare per aggiornare app iphone

Siccome in passato gli operatori telefonici non davano a disposizione una quantità di giga come invece succede oggi, si preferiva scaricare gli aggiornamenti solo quando un dispositivo mobile è connesso alla rete Wi-Fi di casa. Oggi la situazione è molto cambiata, con piani dati che comprendono almeno 30 giga di dati cellulare, perciò possiamo permetterci di fare il download anche di 100 o 200 megabyte sembra preoccuparci troppo.

Gli iPhone di default sono settati in modo da non usare la rete dati per scaricare nuovi aggiornamenti delle app, ma puoi benissimo impostare manualmente se usare anche i dati cellulare oppure solo una connessione WiFi.

Come aggiornare applicazioni su iPhone senza Wi-Fi con dati cellulare

Se hai l'urgenza di aggiornare un'app senza WiFi ma tramite la rete dati cellulare, puoi scegliere se procedere in automatico con il download, se deve chiederti sempre se procedere, oppure se iOS dovrà avvisarti quando il file da scaricare è maggiore di 200 Mb. Ora ti spiego come fare.

Per aggiornare app iPhone con rete dati cellulare, segui questi passaggi:
  1. Apri le Impostazioni
  2. Scorri in basso e fai tap sulla voce iTunes Store e App Store
  3. Vai giù nella sezione Dati cellulare
  4. Attiva Download automatici
  5. Seleziona quindi Download app per personalizzare le opzioni
Qui' puoi decidere tra 3 opzioni:
  • consenti sempre: se vuoi che il tuo iPhone aggiorni le app con rete dati cellulare senza alcun limite, proprio come se fosse connesso ad una rete Wi-Fi
  • chiedi se > 200 MB: il telefono ti avviserà se trova una nuova versione di un'app ed il file da scaricare è superiore ai 200 megabytes; utile magari quando non si ha urgenza
  • chiedi sempre: indipendentemente dalla dimensione del file da scaricare, iOS ti chiederà sempre se usare la rete dati per scaricare l'aggiornamento

Come aggiornare automaticamente le app su iPhone o solo manualmente

come impostare aggiornamenti app automatici o manuali su iphone impostazioni iosPuò capitare che in alcuni momenti vogliamo attivare gli aggiornamenti automatici delle app mentre in altri è preferibile impostare la modalità manuale in modo che l'iPhone ci chieda chieda sempre se vogliamo scaricare l'ultimo update disponibile. In tal caso, vedrai un numero sopra l'icona dell'App Store che ti mostra quante app sono disponibili in una nuova versione e quindi potrai decidere se scaricare e installare l'aggiornamento.

Manuale

Per impostare iOS in modalità aggiornamento manuale delle App, accedi alle Impostazioni e cerca la voce iTtunes Store e App Store, quindi selezionala. Per non far scaricare in automatico gli updates delle app, disattiva l'opzione Aggiornamenti app. Così dovrai andare tu manualmente nell'App Store e visualizzare quali app sono state rinnovate e procedere con il download della versione piùattuale.

Automatico

Se invece vuoi che il tuo iPhone aggiorni sempre automaticamente le app, lascia l'opzione Aggiornamenti app attivata in Impostazioni > iTunes Store e App Store > Download automatici.

Se vedi che non è possibile gestire le impostazioni, controlla di non aver attivo la modalità di risparmio energetico. A tal proposito, vai in Impostazioni, seleziona Batteria e disattiva la modalità.

Come aggiornare app su iPhone con PC o Mac tramite iTunes

In passato, quando si usava molto collegare l'iPhone al PC oppure ad un Mac, molte operazioni si poteva fare anche direttamente tramite il programma iTunes che gestiva praticamente operazioni come la sincronizzazione tra computer e telefono, permetteva di effettuare backup ed anche di scaricare o aggiornare le app.

aggiornare app iphone tramite itunes su pc windows e mac

Oggi, iTunes sta praticamente scomparendo ed infatti sulle ultime versioni di MacOS non è nemmeno disponibile perché è integrato direttamente nel Finder ed alcune operazioni si posso fare tramite il programma Musica, come la sincronizzazione della musica, sebbene ciò venga fatto anche tramite iCloud. Dunque, è un programma ormai in fase di tramonto e magari lo vedremo solo sui PC Windows, dove non c'è una integrazione del sistema operativo di Microsoft con dispositivi Apple.

In ogni caso, chi ha l'abitudine di usare iTunes, finché funzionerà, bisogna prima di tutto collegarlo tramite cavetto USB al PC o al Mac, quindi avviare il programma. Sblocca il telefono ed attendi che venga riconosciuto correttamente da iTunes. Vedrai una notifica della presenza di aggiornamento sul menu a sinistra alla voce Applicazioni, oppure puoi selezionare la voce Verifica aggiornamenti. A questo punto, verrà aperta una finestra con l’elenco delle applicazioni installate sull'iPhone per le quali è disponibile un aggiornamento.

Puoi scegliere se aggiornare ogni singola applicazione, oppure aggiornarle tutte insieme con il tasto in alto a destra su iTunes.

Una volta fatta la scelta partirà il download degli updates ed al termine del download verranno sostituite le applicazioni con le nuove versioni e la notifica sparirà.

Infine, non ti resta altro che avviare la sincronizzazione per aggiornare i programmi sull’iPhone.

Come risolvere i problemi di aggiornamento delle app su iPhone

Come al solito, ci possono essere dei piccoli o grandi problemi e per fortuna quasi sempre c'è una soluzione veloce. Andiamo a vedere quali sono le principali problematiche che mi sono state segnalate e quelle che ho raccolto facendo una ricerca sul web.

Non riesco ad attivare gli aggiornamenti automatici delle app

Una funzionalità di iOS che gestisce al meglio le risorse dell'iPhone per consumare quanto meno batteria possibile è il Risparmio energetico. Quando è attivato, l'iPhone non aggiorna le app e non permette nemmeno di impostazione la modalità. Se quindi non riesci ad attivare gli aggiornamenti automatici, perché tutte le opzioni sono scurite e non puoi spostare i cursori, allora devi disattivare tale modalità.

Vai in Impostazioni > Batteria e disattiva il Risparmio energetico.

Come disattivare sincronizzazione app tra iPhone e iPad

Con iOS 13 e iPadOS 13, le app e i giochi scaricati dall'App Store vengono aggiornati automaticamente per impostazione predefinita. Non vedrai notifiche sull'aggiornamento delle tue app. Tuttavia, puoi anche aggiornare le app manualmente. Ad esempio, se desideri forzare un aggiornamento, puoi farlo manualmente.

Se preferisci aggiornare manualmente tutte le tue app, puoi disattivare gli aggiornamenti automatici:
  1. Sul tuo iPhone, vai su Impostazioni
  2. seleziona il tuo nome in alto
  3. scegli iTunes Store e App Store
  4. in Download automatici, attiva o disattiva App. 
Adesso, quando scarichi un'app su un dispositivo, l'app non viene installata automaticamente sugli altri dispositivi. Se vuoi che le app che acquisti vengano scaricate su tutti i tuoi dispositivi, puoi però attivare Download automatici.

Come aggiornare app senza carta di credito

È possibile installare gli aggiornamenti delle app anche senza carta di credito certo.

App Store non si connette

Se non riesci a connetterti all'App Store, all'iTunes Store o ad altri servizi Apple, ecco cosa fare se viene visualizzato il messaggio “Impossibile connettersi”.
  1. Controlla la pagina di stato del sistema: vedi se c'è un'interruzione di un servizio nel tuo paese o area geografica.
  2. Assicurati che il tuo dispositivo sia connesso a internet: Utilizzare qualsiasi browser internet per connettersi a un sito web qualsiasi. Se non viene caricato nulla, utilizza un altro dispositivo sulla stessa rete per vedere riesce a connettersi a qualche sito Web. Se nessun altro dispositivo è in grado di accedere a internet, disattiva e riattiva il router Wi-Fi per reimpostarlo. Se ancora non riesci a connetterti alla rete Wi-Fi, contatta il fornitore di servizi internet per ulteriore assistenza. Se non riesci a connetterti a internet solo con il primo dispositivo, scopri cosa fare per risolvere eventuali problemi con il Wi-Fi su iPhone, iPad o iPod touch, Apple Watch, Apple TV o Mac. Se usi il servizio cellulare per connetterti a Internet sull'iPhone o sull'iPad, assicurati che l'opzione relativa ai dati cellulare sia attiva per l'app che stai utilizzando. Per fare ciò, apri l'app Impostazioni, tocca Cellulare, quindi attiva Dati cellulare.
  3. Aggiorna il software: esegui l'aggiornamento alle versioni più recenti di iOS, quindi prova a connetterti di nuovo.
  4. Controlla data e ora: Assicurati che data e ora sul tuo dispositivo siano impostate correttamente in base al tuo fuso orario. Su iPhone apri l'app Impostazioni. Tocca Generali, quindi tocca Data e ora. Scopri cosa fare in caso di problemi con la data e l'ora. Se data e ora sono errate, aggiornale o attiva l'opzione per impostarle automaticamente.
Questa procedura funziona anche se l'app non carica nulla o si interrompe durante il download del contenuto.

Va bene anche se visualizzi errori come:
  • “Impossibile connettersi ad App Store. Si è verificato un errore sconosciuto."
  • "Non possiamo completare la tua richiesta riguardante l'App Store. App Store al momento non è disponibile. Riprova più tardi”.
  • “Connessione all'App Store non riuscita. Assicurati che la connessione di rete sia attiva e riprova”.
  • "Non possiamo completare la tua richiesta riguardante l'App Store. Non posso stabilire una connessione di rete. Si è verificato un errore in App Store. Riprova più tardi”.

Aggiornamento in pausa e non continua

Se stai usando i dati cellulare o il Wi-Fi e riscontri problemi con un'app, ci sono 3 cose che puoi provare a fare:
  1. Connetti l'iPhone alla rete Wi-Fi: per verificare il funzionamento della connessione Wi-Fi, prova a riprodurre in streaming un video da internet per vedere se viene caricato velocemente. Altrimenti contatta il tuo fornitore di servizi internet per ulteriore assistenza.
  2. Prova a mettere in pausa e riavviare il download dell'app: premi con decisione l'app sulla schermata Home, potresti visualizzare le opzioni per riavviare il download, sospendere il download o annullare il download. Se il download di un'app è in pausa, tocca Riprendi il download. Se è bloccato, tocca Metti in pausa il download, quindi premi di nuovo con decisione l'app e tocca Riprendi il download.
  3. Riavviare il telefono: se l'app viene visualizzata nella schermata Home ma è oscurata o presenta una griglia bianca con linee grigie, non eliminare l'app. Riavvia il dispositivo, quindi vai all'App Store e scarica nuovamente l'app.

Come aggiornare un app senza password dell'ID Apple

Solitamente la password non viene richiesta, ma se un aggiornamento ti chiede la password, senza non potrai scaricare la nuova versione. Ti consiglio di cambiare la password o recuperarla.

Come aggiornare app su iPhone con ID Apple diverso

Questo è un problema che succede spesso ed è capitato anche a me personalmente sul mio iPhone. In pratica, avevo un modello che usavo come telefono principale ma poi l'ho regalato senza formattarlo, facendo soltanto il cambio dell'ID Apple. Il problema che capitava è che le app scaricate e installate quando avevo configurato il vecchio ID Apple, quello mio in pratica, non venivano aggiornate con il nuovo ID.

Per risolvere questo problema, basta disinstallare l'app e reinstallarla da capo e tra l'altro, una volta che fai ciò, in automatico verrà scaricata l'ultima versione dell'app.

In pratica, al momento dell'installazione, iOS vede che l'ID con cui è stata installata un'app è diverso da quello attuale e quindi blocca l'aggiornamento. Sembra una cosa strana, ma è per motivi di sicurezza.

Come bypassare il limite dei 150 mb con rete dati cellulare

Se un’App o un gioco supera i 150 MB, allora bisogna effettuare il download sotto rete Wi-Fi, però se hai un'ottima offerta 4G e devi scaricare un'App o un gioco con urgenza. Puoi benissimo togliere il limite, ma se ciò non dovesse funzionare, c'è un trucco alternativo per aggirare questo blocco imposto da iOS.
  1. apri l'App Store e inizia a scaricare un'applicazione o un aggiornamento di dimensione maggiore di 150 MB
  2. vedrai un messaggio popup che ti inviterà a connetterti ad una rete Wi-Fi
  3. apri Impostazioni
  4. vai in Generale
  5. selezione Data e Ora
  6. disabilita la precisione del fuso orario automatico e anticipa la data di alcuni giorni
  7. ora vedrai che il download dell'applicazione inizierà automaticamente
Lascio in fine anche un video che spiega alcune cose molto utili:

Commenti