[right-side]
Scrivi spesso documenti con Word e vuoi essere certo di non fare errori di ortografia? Sicuramente non c’è migliore correzione di una lettura attenta del testo che abbiamo appena scritto, ma comunque, un ottimo aiuto è sempre gradito e Word ci mette a disposizione degli strumenti che consentono d’individuare in modo facile e veloce errori di battitura e non solo, permettendoci di correggerli e di evitare così brutte figure. Word ha dunque anche un correttore automatico, che riesce a corregge alcuni errori di battitura in tempo reale anche senza il nostro intervento. Ma come attivare e impostare il controllo ortografico in Word? Sebbene può essere utile abilitarlo, a volte, però, corregge parole da noi digitate correttamente ma non presenti nel dizionario integrato di Word, di fatto sbagliandole. Non accade spesso, ma questo è un motivo in più per rileggere sempre i documenti una volta redatti. In questa guida vediamo come correggere velocemente gli errori rilevati da Word rendendo più ricco il dizionario integrato, e come attivare o disattivare le opzioni di correzione automatica, per lavorare così in modo più veloce e sicuro.

Questa è l'introduzione, ma ora andiamo a vedere di cosa vi andrò a parlare in questa nuova guida sul programma di scrittura del pacchetto Microsoft Office: Word.

Come impostare controllo ortografico in Word

Ho suddiviso la guida per argomenti, quindi ho anche un indice cliccabile per andare direttamente nella parte della guida sul controllo ortografico in Word che vi interessa:

Come impostare controllo ortografico in Word

Siamo quindi pronti per impostare il controllo ortografico in Word, ed iniziamo col vedere come si attiva o come si disattiva.

Come attivare correzione automatica ortografia in Word

Partiamo col vedere subito come attivare il controllo ortografico in Word in modo che corregga in modo automatico il testo mentre lo digitiamo sottolineando parole, termini o forme grammaticali che ritiene errate. Se queste segnalazioni o correzioni dovessero infastidirci, possiamo disabilitarle del tutto o in parte questa funzione. Allo stesso modo potete anche disattivare il controllo automatico dell'ortografia.

Come attivare correzione automatica ortografia in Word

Attivare e disabilitare

Clicchiamo in alto sulla tabella File, quindi, nella colonna a sinistra, su Opzioni. Si apre la finestra Opzioni di Word. Facciamo clic su Strumenti di correzione. Andiamo alla voce Impostazioni per la correzione dell’ortografia e della grammatica in Word. Qui possiamo disattivare le correzioni automatiche, di default tutte abilitate tranne l’ultima. Il nostro suggerimento è di lasciarle attivate, ma se dovessero infastidirci, ora sappiamo come eliminarle. In Impostazioni per la correzione dell’ortografia nelle applicazioni di Microsoft Office, possiamo disattivare alcuni controlli, per esempio quello che ignora le parole interamente maiuscole, che di default Office non segnala come digitate male. Attenzione, qualsiasi modifica in questa area ha effetto sull'intera suite Office.


Modificare il dizionario di word

Modificare il dizionario di Word

[ads-post]

Nella stessa sezione facciamo clic su Dizionari personalizzati. Tra quelli proposti, selezioniamo CUSTOM. DIC e clicchiamo su Modifica elenco parole. È qui che Office salva le parole che abbiamo aggiunto al dizionario quando nel testo abbiamo cliccato sul pulsante Aggiungi. Nella finestra di dialogo possiamo eliminare dal dizionario una parola da noi precedentemente aggiunta. Per farlo dobbiamo selezionarla e cliccare su Elimina. Possiamo anche inserirne di nuove digitandole nell'apposita riga e cliccando su Aggiungi. Al termine facciamo clic su OK.

Come individuare gli errori in documenti Word

Word di default ha il correttore automatico di errori attivato. Nel box a sinistra possiamo vedere come disattivarlo. Nel testo gli errori sono evidenziati da una chiara sottolineatura ondulata, in rosso per gli errori ortografici, i più comuni, in blu per quelli grammaticali. Quando vediamo una parola sottolineata, possiamo già correggerla e quindi risolvere subito il problema.


Come individuare gli errori

Gli strumenti di correzione di Word

Possiamo eseguire le correzioni dopo avere completato il documento o nel momento che riteniamo più opportuno. Per farlo clicchiamo in alto la scheda Revisione. Nel primo gruppo a sinistra sono elencati gli Strumenti di correzione. Facciamo clic su Controllo ortografia e grammatica. Si apre una colonna che mostra il potenziale errore e le modalità di correzione.


Gli strumenti di correzione di word

La parola non è errata

Cosa fare se Word corregge in automatico parole corrette? Se la parola segnalata è in realtà corretta, nella finestra Controllo ortografia, a destra, dobbiamo solo cliccare su Ignora. Se riteniamo che la segnalazione di questo falso errore potrebbe comparire più volte nel testo, clicchiamo su Ignora tutto.In questo caso Word riesamina l’intero documento ed elimina la sottolineatura: ora sa che non è un errore e non lo segnala più.



Come aggiungere nuove parole al dizionario di Word

Word ha un dizionario integrato, ma capita spesso che alcune parole digitate correttamente non siano riconosciute come tali. È il caso dei nomi propri, ma anche di molte voci verbali. Se vogliamo, possiamo aggiungere al dizionario di Word la parola non riconosciuta in modo che in futuro non sia più segnalata come errore. Per farlo clicchiamo su Aggiungi.


Come aggiungere nuove parole al dizionario di Word

Come correggere parole in Word con un clic

Se, invece, Word ha giustamente rilevato un errore, propone, nel box Controllo ortografia all'interno della finestra a destra, una serie di possibili soluzioni. Ovviamente, cerca nel suo dizionario le parole che più si avvicinino a quella che non ha riconosciuto. Quella corretta dovrebbe comparire in questo elenco e per sostituirla al termine errato dobbiamo solo fare un doppio clic su di essa.


Come correggere parole in Word con un clic

Correggere errore sull'intero documento Word

Per correggere la parola, possiamo anche cliccare una sola volta la parola giusta nel box, quindi fare clic su Cambia. Se riteniamo che l’errore sia presente più volte nel documento, e che debba sempre essere corretto nello stesso modo, clicchiamo su Cambia tutto. Se il box non propone la correzione giusta della parola errata, non ci rimane che correggerla nel testo.

Questo è tutto ciò che c'è da sapere su come impostare controllo ortografico in Word, ed ora sapete come attivarlo e disattivarlo, oltre che gestire tutte le varie funzioni e impostazioni.

Volete impostare il controllo ortografico in Word? Attivarlo o disattivarlo? Aggiungere parole al dizionario o gestire la correzione degli errori?

EDIT
Powered by Blogger.