[right-side]
In questa guida vi mostrerò come collegare le celle di Fogli Excel distinti, anche in Cartelle di lavoro diverse, per creare un unico flusso di lavoro integrato tra vari documenti. Come abbiamo visto, Excel ci permette di aggiungere più Fogli all'interno di una stessa Cartella di lavoro. Possiamo collegarli tra loro se, per esempio, vogliamo gestire la nostra contabilità personale o di una piccola azienda e vogliamo creare uno specchietto riassuntivo che ci consenta di visualizzare a colpo d’occhio la situazione delle entrate e delle uscite senza tutte le distinte. In questo caso possiamo creare un Foglio con l’elenco delle entrate che andremo ad aggiornare gradualmente con tutti i dati specifici, e uno equivalente con le uscite. Non bisognerà fare altro che collegare i risultati nello specchietto principale. Per farlo facciamo uso delle formule viste in precedenza, ma in questo caso l’azione da compiere è ancora più semplice. Possiamo anche collegare la cella di un Foglio a quella di un Foglio inserito in un’altra Cartella di lavoro. Se però dobbiamo condividere il documento, facciamo attenzione a inoltrare l’intero set di Cartella.

Come unire celle Excel, anche fogli distinti

1. Cella di destinazione
2. Come evidenziare la cella
3. Massima protezione: protezione celle
4. Come creare collegamento esterno

1. Cella di destinazione

Bisogna selezionare con un clic del mouse la cella in cui vogliamo fare apparire i dati provenienti da un altro foglio. Ora facciamo clic nella barra delle formule e digitiamo =. Spostiamoci nel foglio in cui abbiamo i dati da sincronizzare, selezioniamo la cella desiderata e premiamo Invio. Torniamo nel Foglio iniziale: adesso nella prima cella compaiono i valori della seconda.


2. Come evidenziare la cella

La formattazione standard di Excel non fa nessuna differenza in base ai contenuti di ciascuna cella. Visto che basterebbe digitare erroneamente all'interno di essa per rimuovere il collegamento, è buona norma evidenziarla con una formattazione che la distingua dalle altre. Nei casi estremi possiamo anche proteggere la cella per impedirne la modifica.


3. Massima protezione

[ads-post]

La prima cosa da fare è togliere la protezione che di default è applicata a tutte le celle. Facciamo clic nell'angolo in alto a sinistra per selezionare tutte le celle, quindi un clic destro e selezioniamo Formato celle. Nella scheda Protezione togliamo il segno di spunta alla voce Bloccata. Ripetiamo l’operazione sulla cella da proteggere rimettendo il segno di spunta. Ora proteggiamo il foglio.

4. Come creare collegamento esterno

Possiamo effettuare lo stesso tipo di collegamento anche tra celle contenute in cartelle di lavoro diverse. Per fare questo dobbiamo aprire entrambi i file e ripetere la procedura descritta al punto 1. Ricordiamoci che se dovessimo spostare uno dei documenti di Excel dalla posizione in cui si trovava al momento del collegamento, riceveremmo un messaggio di errore.
ATTENTI! State per spendere 67€ ma non sapete ancora delle OFFERTE LAMPO DI AMAZON? Potrete spendere anche meno della metà e quindi risparmiare bei soldi! Provate a vedere se OGGI ciò che cerchi è in OFFERTA al prezzo che VI PIACE!

Volete collegare celle di fogli diversi di Excel? E' semplice ed è anche possibile proteggere il contenuto di celle per non farlo modificare

EDIT
Powered by Blogger.