[right-side]
Uno degli strumenti presenti nel gruppo Paragrafo della scheda Home è quello che ci permette di creare degli elenchi puntati in Word, che possono essere i più svariati, dagli oggetti da mettere in valigia ai punti da discutere in un’importante riunione di lavoro. La finalità di questa funzione è mettere in evidenza i contenuti di un elenco e di separarli tra loro. Word permette di creare tre diverse tipologie di elenchi.

Gli elenchi puntati in un documento Word, ci permettono d’inserire un simbolo grafico prima di ogni elemento dell’elenco. Ce ne sono alcuni già pronti, ma possiamo anche crearne di personalizzati, compresa la possibilità di usare una nostra immagine. Gli Elenchi numerati usano, al posto dei simboli, dei numeri, e anche qui possiamo scegliere tra numerose varianti. Infine, vedremo anche gli elenchi a più livelli che ci possono essere utili per generare una struttura che ci permette di creare un’ipotetica infinita serie di oggetti e di dare loro una gerarchia.

Come creare elenchi puntati in Word

Ebbene, come avrete forse capito, in questa guida vi mostrerò come creare elenchi puntati in Word nella maniera classica e come invece personalizzare un'elenco andando a modificare il simbolo oppure i colori.

Come creare elenchi puntati in Word

1. La lista della spesa

Nel nostro esempio abbiamo un elenco della spesa. Naturalmente, gli elementi per i quali creare un elenco possono anche essere molto lunghi, con intere frasi e molte righe. Se osserviamo la nostra lista, ci accorgiamo subito come sia poco leggibile, e tra gli scaffali del supermercato potremmo correre il serio rischio di dimenticare di acquistare qualcosa d’importante.

Come creare elenchi puntati in Word modo classico

2. Elenco puntato

Selezioniamo la lista e, nel gruppo Paragrafo della tabella Home, clicchiamo su Elenchi puntati. Ora la nostra lista risulta molto più leggibile. Ogni suo elemento è preceduto da un evidente punto nero, che lo mette in evidenza e ne fa notare l’importanza. Inoltre, rispetto alla versione senza elenco puntato, le singole righe sono più distanziate tra loro, quindi sono più facili da comprendere.

elenco puntato in documento word

3. Non solo punti

Cliccando sulla freccia di espansione che si trova accanto a Elenchi puntati, possiamo scegliere, al posto del punto, un altro simbolo grafico che sia più adatto ai contenuti del documento che stiamo creando, o che semplicemente ci piaccia di più. I simboli disponibili non sono molti, ma possiamo aggiungerne altri e personalizzarli cliccando su Definisci nuovo punto elenco.


[ads-post]


elenco numerato in word

4. Elenco numerato

Ora selezioniamo ancora la lista e scegliamo l’opzione Elenchi numerati. Invece che dal simbolo, ogni elemento della lista ora è preceduto da un numero che aumenta progressivamente con lo scorrere dell’elenco. Cliccando la freccia di espansione che si trova accanto a Elenchi numerati, possiamo scegliere un diverso stile o crearne uno personalizzato.

elenco puntato a livelli in word

5. Elenco a più livelli

Selezioniamo di nuovo la nostra lista, ma questa volta scegliamo l’ultima delle opzioni-elenchi presente nel gruppo Paragrafo: Elenco a più livelli. Questa volta si apre direttamente un menu nel quale dobbiamo scegliere uno degli stili proposti o crearne uno personalizzato. All'apparenza ci troviamo nella situazione vista con i due precedenti elenchi, ma c’è una differenza.

uso del tasto tab negli elenchi puntati in word

6. Il tasto Tab

Portiamo il cursore all'inizio di uno degli elementi della lista, quindi sulla tastiera spingiamo il tasto Tab. L’elemento si sposta all'interno della pagina e acquisisce un nuovo elemento grafico. Possiamo usare più volte Tab e l’elemento scende di livello fino a formare un albero gerarchico che identifica come quell'elemento sia figlio degli elementi che lo precedono.

Come creare un elenco puntato personalizzato in Word

Se non dovessero soddisfarci gli elementi grafici o numerici preimpostati, possiamo sempre creare nuovi elenchi personalizzati.

Come creare un elenco puntato personalizzato in Word

1. Personalizzare

Selezioniamo l’elenco e clicchiamo sulla freccia verso il basso in Elenchi puntati. Si apre una finestra, clicchiamo sull'opzione Definisci nuovo punto elenco. Una nuova finestra ci consente di gestire l’elemento grafico. Clicchiamo su Simbolo.


personalizzare simbolo elenco puntato word

2. Scegliere il simbolo

Abbiamo un numero elevatissimo di simboli tra i quali scegliere, e tenendo conto che possiamo modificare il loro aspetto anche agendo sul menu a tendina Carattere, possiamo dire che sono un numero praticamente infinito. Scegliamolo e clicchiamo OK.

personalizzare colore elenco puntato word

3. Scegliere il colore

Tornando alla finestra precedente, questa volta clicchiamo su Carattere. Qui possiamo di nuovo scegliere un diverso carattere, ma soprattutto definire misure e colore del nuovo simbolo. Una volta fatto clicchiamo su OK, quindi di nuovo su OK.

Perfetto, ora sapete perfettamente come creare elenchi puntati in Word sia nel modo classico, che nel modo personalizzato dove potete cambiare ad esempio i colori e i simboli se non vi piace il solito pallino.

Come creare e personalizzare elenchi puntati in Word, scegliendo il simbolo e i colori, oppure usando il tasto TAB per creare dei livelli tipo sotto-elenco

EDIT
Powered by Blogger.