Avrete sicuramente sentito e visto anche voi l'ultimo spot pubblicitario della TIM in cui tra le varie cose degne di nota c'è anche quel bravo ballerino Jamie Berry, ma la cosa forse più interessante non è tanto chi e come balla ma l'offerta promossa: uno smartphone con TIM a soli 1,99€ con incluso 1 GB di traffico Internet! E' vera questa promozione, oppure c'è qualcosa che si nasconde dietro? Scopriamo insieme i costi, la scadenza dell'offerta TIM, per chi è dedicata, e soprattutto quali smartphone si possono avere per 1,99€ al mese.

Offerta TIM con Smartphone 4G a 1,99€ al mese

Quando scade la promozione

Prima domanda a cui rispondiamo giusto per capire se vale la pena o meno approfondire l'argomento dato che se per caso la promozione TIM conm smartphone 4G a 1,99€ al mese di cui vi parlo è scaduta quando state leggendo, non avrebbe senso la lettura. Dunque, la scadenza di questa promozione che TIM ha programmato con spot tra gennaio e febbraio 2017 è 26/02/2017, quindi avete tempo per aderire all'offerta del telefono a circa 2€ al mese o anche 2,99€ (a seconda del modello) fino al 26 di febbraio del 2017.

Bene, ora che sapere fino a quando è valida, passiamo a vedere quali sono gli smartphone che TIM promette di farceli pagare soltanto 1,99€ al mese e poi passiamo a vedere come funziona l'offerta, quindi le rate, eventuale anticipo, ecc.

TIM smartphone a 1,99€ quali modelli? E' vero?

Smartphone a 1,99€ al mese con promo TIM

Dunque, i telefoni disponibili a 1,99€ al mese sono i seguenti:
I prezzi di Amazon li trovate qui in basso:


Sono quindi smartphone 4G di fascia bassa che, come avete visto voi stessi, di norma hanno un prezzo che si aggira sui 110/120€, ed infatti se volete farvi un conto se conviene o meno acquistare uno di questi cellulari con l'offerta TIM a 1,99€ al mese basta farsi un conto rapido di qual'è il costo finale e totale che pagherete lo smartphone:

(48 x 1,99€)  + 19,99€ = 115,51€

Dove il 48 sta per il numero di rate e 19,99€ è l'addebito finale previsto dal contratto che vi verrà addebitato alla fine dei quattro anni.

Se conviene? Io direi che conviene perché acquistate un nuovo telefono e non ve ne accorgete nemmeno, avendo anche 1 GB di traffico internet a velocità 4G.

Smartphone a 1,99€ al mese con promo TIM

Smartphone 2,99€ al mese

Mentre la seconda parte della promozione, che nello spot TV non si vede, riguarda altri 4 modelli di smartphone 4G che sono invece più performanti e disponibili al prezzo di 2,99€ al mese sempre per 48 mesi e con 1 GB di internet incluso.

I modelli di cellulari sono i seguenti:
Questi 4 telefoni sono migliori rispetto ai precedenti con un prezzo che si aggira intorno ai 150/160€ e tra questi conviene onestamente acquistare il Samsung J5 2016 che invece ha un prezzo al momento intorno ai 190€.


Conviene? Quanto costa con TIM uno dei 4 smartphone? Facendo due conti:

(48 x 2,99€)  + 29,99€ = 173,51€

La promozione risulta meno conveniente rispetto a quelli da 1,99€ ma tutto sommato 3€ al mese sono pochi ed avrete anche 1 GB di internet.

A seguire, tutte le altre informazioni sulla promozione TIM 2017 con smartphone 4G a 1.99€ o 2.99€ e internet 1GB incluso.

Smartphone 2,99€ al mese tim offerta gennaio 2017

Dettagli promozione TIM con smartphone a 1,99€ o 2,99€ al mese

Per chi è valida la promozione

Le offerte sono valide per i clienti TIM prepagati con un’offerta dati attiva e sono attivabili presso i Negozi TIM.

Come funziona il pagamento

La rateizzazione degli smartphone con rata mensile di 1,99 € per 48 mesi prevede l’ addebito di un importo finale di 19,99 €, quella con rata mensile di 2,99 € per 48 mesi prevede l’ addebito di un importo finale di 29,99€.

Modalità di pagamento

E’ possibile domiciliare la rata mensile dello smartphone sulla bolletta TIM, sulla carta di credito dei circuiti convenzionati (VISA, Mastercard o Amex) o su conto corrente bancario-postale.

Come disattivare la promo

La disattivazione dell’offerta di rateizzazione o della carta servizi associata al momento dell’attivazione della rateizzazione, comporta l’addebito di un corrispettivo per cessazione anticipata e il saldo delle rate residue del prodotto in un’unica soluzione.

Per tutte le offerte prevista l’erogazione di 1GB di traffico internet 4G ogni mese.

Vedi anche:

- canzone pubblicità TIM 1.99€ al mese

Ecco come giocare a Yu Gi Oh Duel Links sul tuo PC con Windows XP, Vista, 7, 8 e Windows 10 in modo semplice e veloce

Yu Gi Oh Duel Links è un game eccezionale per tutti, rilasciato da pochi giorni e ispirato al cartone animato, forse il più fedele gioco. Si tratta di collezionare carte da gioco per duelli e creare deck a vostro piacimento.

Vediamo come fare per giocare a questo fantastico gioco sul vostro PC!

E' disponibile anche una versione PC?

Yu Gi Oh Duel Links gioco su PC: come installarlo su Computer
Inizialmente, il gioco era disponibile solo per gli utenti iOS, ma è ora disponibile per Android. Quindi, in modo ufficiale non è disponibile una versione PC di Yu Gi Oh Duel Links, ma ciò non vuol dire che non è possibile giocarci sui sistemi Windows, infatti esistono molti emulatori di Android facilmente installabili che permettono di avviare giochi Android su PC, come per esempio Yu Gi Oh Duel Links.

Yu Gi Oh Duel Links gioco su PC: ecco come giocarci

I migliori emulatori Android per PC e MAC sono Bluestacks, YouWave e iPadian, con i quali si può godere giochi Android su Windows e Mac OS. In questa guida vi spiegherò come giocare a Yu Gi Oh Duel Links su PC utilizzando l'emulatore Bluestacks, perché lo ritengo migliore degli altri.

I requisiti minimi hardware per giocare a Yu Gi Oh Duel Links su PC sono;

[ads-post]
  • PC con almeno 1,5 GB di RAM.
  • Almeno 500 MB di spazio sul disco rigido
  • Processore con velocità di almeno 1.6GHz

Come si gioca a Yu Gi Oh Duel Links per PC con BlueStacks 2

Per giocare a Yu Gi Oh Duel Links su PC, seguite le istruzioni riportate di seguito. E' davvero facile e ci vogliono circa 5-10 minuti per eseguire il gioco.
  1. Scarica Bluestacks dal pulsante link che trovate in basso
  2. Aprite il file scaricato ed installate BlueStacks 2
  3. Aprire l'applicazione BlueStacks e configurate il Google Play Store inserendo i dati del vostro account Gmail. Qualche volta chiede di fare la verifica telefonica
  4. Eseguite quindi la ricerca delle app, ditigando "Yu Gi Oh Duel Links"
  5. Fare clic sul pulsante Installa accanto icona del gioco
  6. Quando è finita l'installazione, è possibile trovare "Yu Gi Oh Duel Links" in "Tutte le applicazioni" o in sezioni "Le mie Applicazioni"
Fatto, ora potrete finalmente giocare a Yu Gi Oh Duel Links sul vostro PC!

Link download Bluestacks 2

Ecco il link aggiornato per scaricare l'ultima versione di Bluestacks, l'emulatore di Android per PC, in modo da giocare a Yu Gi Oh Duel Links sui sistemi Windows e MAC:

Se siete appassionati dei videogame, allora sicuramente avere un buon monitor per giocare al PC è fondamentale, ed uno dei prodotti del momento è il Samsung C24FG70. Ma anche se siete appassionati di grafica, professionisti o no, se state cercando di capire qual'è il miglior monitor da studio per fotografia o per la grafica allora in questo articolo troverete oltre al modello sopra citato, anche altre 5 alternative perfette per questo compito. Ciò che è fondamentale, è che la dimensione perfetta per uno display per PC è 24 pollici, quindi ci concentriamo su questa diagonale.

Parleremo prima del monitor per PC curvo Samsung, il quale è il primo dei nostri consigli per la sua caratteristica unica, la curvatura, quindi vedremo le alternative che come scheda tecnica non hanno nulla da invidiare al Samsung, essendo perfetti per essere utilizzati come monitor per grafica.

Il Samsung C24FG70 è un monitor curvo da 24 pollici pensato soprattutto per i giocatori appassionati di videogiochi che non voglio scendere a compromessi con la qualità visiva del monitor e quindi avere una visuale adatta alle loro esigenze, come detto prima, perfetto anche per i professionisti che lavorano a programmi di grafica come photoshop nel proprio studio di grafica. E' stato giudicato in maniera positiva dalla clientela nonostante abbia dei pro e dei contro come il costo sempre abbastanza alto, ma oltre a questo modello vi daremo anche qualche alternativa con prezzi più bassi, ma sempre avendo nel mirino il vostro scopo, ossia avere un bel monitor per giocare con il vostro computer a qualsiasi videogioco.

Vediamo insieme le caratteristiche di questo monitor.

Miglior monitor PC per Videogiochi da 24 pollici

Come detto già nell'introduzione il Samsung C24FG70 è un ottimo monitor curvo, il migliore per gaming, grafica e fotografia, ha una diagonale dalla dimensione di 24 pollici con una risoluzione Full HD da 1.920x1.080. Per quanto riguarda le porte presenti, è ben dotato, infatti monta ben due porte HDMI e una DisplayPort.

Tali caratteristiche denotano il fatto che questo monitor per PC è studiato per offrire sempre le massime prestazioni destando cosi un ottima impressione per chi lo acquista, la qualità costruttiva è di alto livello ed il pannello è collegato a un braccio a doppia cerniera che può essere anche regolato sia in verticale che in orizzontale.

Miglior monitor PC per Videogiochi da 24 pollici samsung

E' il migliore per il gaming non perché è curvo, ma per le sue caratteristiche tecniche, partendo dal rapporto di luci e contrasto arriva a 3000:1 e il menù delle funzioni è adattabile cioè può essere perfino personalizzato a proprio piacere, il che lo rende la soluzione ideale anche per farne un uso nel vostro studio di grafica o fotografia.

Grazie alla tecnologia Quantum Dot questo monitor sfrutta il 125% di gamma cromatica quindi vi sarà una gamma di colori al top, nitidi e definiti in qualsiasi condizione d'illuminazione e contrasto.

Il refresh, ovvero la frequenza di visualizzazione dell'immagine massima è di 144 Hz, quindi anche le scene d'azione più movimentate e con effetti speciali vengono riprodotte sempre alla massima qualità ed infine il tempo di risposta è pari a un solo millisecondo.

monitor pc 24 pollici con braccio regolabile orizzontale verticale

Scheda tecnica

Samsung Curved gaming monitor da 24" dotato di tecnologia Quantom Dot che garantisce una resa cromatica elevate e un sRGB del 125%. Il pannello con un raggio di curvatura di 1800R renderà un'esperienza di gioco più coinvolgente grazie anche al tempo di risposta di 1 ms e al refresh rate di 144 Hz. l'interfaccia del menu è stata studia con il supporto dei migliori gamers è interamente personalizzabile per adattarsi a ogni tipo di esigenza e ti videogioco dagli FPS ai RTS passando per i Moba. Il braccio snodabile consente al monitor di essere regolato in ogni direzione.

caratteristiche monitor Samsung C24FG70 24 pollici videogiochi

Pannello: Va curvo, 1ms, 144 Hz
Tecnologia: Quantum Dot, sRGB 125% per una resa cromatica superiore
Tempo di risposta: 1ms
Frequenza: 144 Hz
Ingressi: 2 porte HDMI, 1 Display port
Dimensioni: 54,5 x 38,6 x 52,9 cm
Peso: 5 Kg
Potenza assorbita: 36 watt
Altre caratteristiche: Menu customizzabile in base al videogioco - Eco Saving Plus - Easy Setting Box - Eye Saver Mode - Flicker Free - FreeSync - Certificazione Windows 10

Contenuto della confezione

Cosa troverete all'interno della confezione del monitor Samsung C24FG70, tra i migliori modelli da 24 pollici per i videogiocatori? 

Troverete nello scatolo questi componenti: 1 cavo HDMI, 1 cavo Display Port, monitor, alimentatore, guida rapida, CD con driver.

[ads-post]

Quanto costa e dove comprarlo

Il prezzo di questo monitor PC Samsung C24FG70 è di circa 390 euro, e lo potete trovare sullo shop online Amazon con spedizione gratuita e veloce. Di listino costa 449€, quindi da Amazon potete risparmiare circa 50€ pertanto è molto conveniente, a patto che questa spesa rientra nel vostro budget.

Alternative più economiche

Se poi volete spendere magari qualcosina in meno, sono disponibili sul mercato altri monitor sempre da 24 pollici altrettanto performanti per i videogiochi, la grafica e la fotografia. Ciò che contano sono le caratteristiche tecniche che devono essere di un'ottimo livello.

Suddividiamo i modelli per fascia di prezzo.

Intorno ai 300€ (tra 250 e 300 euro)

Se volete spendere intorno ai 300 euro, abbiamo per voi selezionato ben 4 modelli di monitor con diagonale da 24 pollici, con caratteristiche tali da essere perfetti per i videogiochi.

1. Viewsonic XG2401 LCD Monitor 23.6 "

Viewsonic XG2401 LCD Monitor 23.6 pollici per giocare

Viewsonic è un brand molto valido, specializzato proprio negli schermi da PC, e per i videogamer sicuramente sarà una bella esperienza giocare utilizzando un display del genere. Tra le caratterisrtiche, oltre la diagonale che è da 24 pollici, abbiamo un refresh rate di 144 Hz, il tempo di risposta è ultraveloce pari ad 1 ms ed è dotato di tecnologia AMD FreeSync. Il peso è contenuto, 3.5 kg, con dimensioni  64 x 13,7 x 42 cm, la potenza consumata è pari a 36 Watt ed è dotato di 1 DisplayPort, 2 porte HDMI, 2 USB 2 e 2 USB 3. Per quanto riguarda il prezzo, costa circa 300€ con spedizione gratuita da Amazon.


2. BenQ ZOWIE XL2411 Monitor e-Sport per PC, 24 pollici, 144 Hz, Grigio

BenQ ZOWIE XL2411 Monitor e-Sport per PC, 24 pollici, 144 Hz, Grigio

Come seconda alternativa, tra i migliori monitor PC per i videogiochi, abbiamo il modello sempre da 24 pollici realizzato dalla BenQ ZOWIE XL2411. Come ben saprete, i monitor BenQ Zowie serie XL sono specifici per i giochi e-Sport PC, ottimizzati per garantire un'esperienza di gioco estremamente fluida e reattiva, immagini nitidissime ideali per la competizione.

Come caratteristiche tecniche, anche qui il tempo di risposta è pari a 1 ms, che è praticamente un "must have" per i videogamer che giocano a sparatutto, giochi di strategia e quant'altro, poi abbiamo la frequenza di refresh pari a 144 Hz, risoluzione Full HD 1920x1080 pixel, contrasto 1000:1, come porte abbiamo D-sub + DVI-DL + HDMIx1 e jack cuffie ed infine le dimensioni sono 531.36 x 298.89 (mm) con un peso pari a 6 Kg. Come gli altri modelli di monitor per PC consigliati in quesot articolo, anche il BenQ è regolabile in altezza ed è anche possibile ruotare il display.

Infine, il prezzo è di 280€ circa, acquistabile come sempre da Amazon con spese di spedizione incluse.


3. AOC G2460PF LCD Monitor 24 "

Questo elegante monitor dal profilo piatto, concepito per i giocatori più esigenti, offre un tempo di risposta ultrarapido di 1 ms e frequenze di aggiornamento di 144 Hz, che consentono di riprodurre scene d'azione fluide, senza ritardo di input o effetto. Vediamolo nel dettaglio e scopriamo quali sono le sue caratteristiche tecniche.

AOC G2460PF LCD Monitor 24 " è un display progettato per giocatori incalliti, che offre un'esperienza di gioco extra fluida con la tecnologia AMD FreeSync™. Unito a una scheda grafica AMD Radeon™ e driver AMD Catalyst™, FreeSync™ sincronizza il monitor e le frequenze di aggiornamento GPU per eliminare lo scorrimento delle immagini, il funzionamento a scatti e il ritardo di input. Il tempo di risposta ultra rapido da 1ms e la fenomenale frequenza di aggiornamento da 144Hz diminuiscono le distrazioni come le immagini sfocate o fantasma che possono significare la differenza tra vittoria e sconfitta. Sia che stiate sfrecciando su una pista da corsa o inseguendo i nemici in uno sparatutto in prima persona, la risoluzione Full HD offre immagini nitide e realistiche.

Il prezzo di questo display per PC è pari a 270€, e lo potete trovare alla pagina seguente:


4. Asus VG248QE Gaming Monitor, 24'' FHD da 1920x1080, 1 ms, Fino a 144 Hz, DP, HDMI, DVI-D

ASUS VG248QE è un bel monitor PC ideato per il gaming, riproduce velocemente le immagini, riducendo il tempo necessario per il rendering dei frame da visualizzare a schermo. Bassa latenza del monitor per dare al giocatore migliori opportunià di risposta durante le sessioni di gioco.

Le velocità della frequenza di aggiornamento a 144Hz garantisce la massima fluidità alla visualizzazione dei fotogrammi ed una perfetta qualità delle scene di azione in movimento per il 2D.
Il tempo di risposta è ridotta a 1 ms per eliminare i ogni tipo di disturbo, il tutto grazie al controlle dei livelli di tensione dei cristalli liquidi, garantendo così fluidità e qualità della riproduzione video. Grazie all´ottimizzazione intelligente del contrasto di colore, definizione e luminosità dell´immagine, ASUS Splendid Video Intelligence vi offre colori vividi e immagini dettagliate, paragonabili a quelle dei migliori apparecchi TV. Sei modalità preimpostate (scenografia, teatro, sRGB, standard, e due modalità personalizzabili dall'utente) possono essere selezionate rapidamente tramite un tasto di scelta rapida designato.

ASUS VG248QE è compatibile con NVIDIA 3D Vision Kit ® 2 tramite DisplayPort e DVI dual-link, ed in grado di supportare tre schermi Full HD per una coinvolgente esperienza multi-display per i giochi 3D. Le porte DisplayPort, HDMI e Dual-Link DVI-D assicurano una connettività estesa e la compatibilità con un grande varietà di dispositivi multimediali, tra cui Blu-ray o console da gioco; il set integrato di altoparlanti stereo da 2W aggiunge ulteriore coinvolgimento e spessore multimediale. esperienza.

Queste le caratteristiche principale:
  • Fluidità garantita dal refresh a 144Hz con aggiornamento 1ms tracer-free
  • Full HD 1920x1080, rapporto di contrasto a 80,000,000:1 ASUS Smart Contrast Ratio e luminosità a 350 cd / m²
  • Progettazione ergonomica con rotazione assiale e movimento di inclinazione regolabile
  • Ampia gamma di porte di connessione: DisplayPort, Dual-link DVI-D e HDMI
  • Altoparlanti stereo da 2W per un'eccellente esperienza di intrattenimento
Il prezzo è di circa 260€, e lo trovate qui:

Intorno ai 100€

Samsung Monitor S24D330 24 Pollici FullHD, HDMI, Game Mode integrato, tempo di risposta 1ms, Nero

Infine, abbiamo un'ultimo modello di monitor per PC perfetto per i videogiocatori, che costa molto meno rispetto agli altri modelli.

Il Samsung Monitor S24D330 è uno schermo da 24 pollici con tempo di risposta ultrarapido di 1 ms, che consente al display Samsung di gestire al meglio tutte le emozioni offerte da film d'azione, giochi ed eventi sportivi grazie al tempo di risposta ancora più rapido pari a un millisecondo. Ora potrai vedere anche i movimenti più rapidi in modo più chiaro e uniforme senza sfocature, scatti e scie. Nessun elemento di disturbo durante il gioco: in questo modo non dovrai preoccuparti di essere interrotto sul più bello. Unica pecca è la il refresh rate, pari a 60 Hz contro i 144 dei modelli precedenti che sono più costosi.

Queste le sue caratteristiche principali
  • Rapporto d'aspetto: 16:9
  • Tipo pannello: TN
  • Luminosità (tipica): 250 cd/m2
  • Luminosità (min): 200 cd/m2
  • Contrast Ratio Static: 1000:1(Tip.), 600:1(Min.)
  • Rapporto di contrasto dinamico: Mega
  • Risoluzione: 1920 x 1080
  • Tempo di risposta: 1 (GTG)
  • Angolo di visione (orizz./vert.): 170°/160°
  • Colori supportati: 16,7M
  • Frequenza di aggiornamento: 60Hz
Il prezzo è di 120€ circa, acquistabile dalla pagine seguente:


Speriamo quindi che sia se siete appassionati di gaming, o che abbiate bisogno del miglior monitor per PC da 24 pollici per fare fotografia o grafica da acquistare per il vostro studio professionale, siamo riusciti a consigliarvi quale modello acquistare.

Il modo migliore per imparare una lingua straniera può essere quello di adottare programmi  gratuiti scaricabili da Internet da installare sul proprio PC, smartphone o Tablet, e quindi iniziare ad apprendere una nuova lingua ogni qualvolta che abbiamo del tempo libero.

Tra i vari programmi per imparare l'inglese gratis, ce n'è uno che si chiama Duolingo, lo abbiamo provato e vi possiamo senz'altro dire che imparare con questo strumento potrà risultare divertente e le lezioni sono semplici ma efficaci, strutturate in  modo che il tutto venga compreso nella maniera più semplice. Ogni lezione offre vari esercizi di pronuncia, ascolto, traduzione ed anche esercizi a scelta multipla.

Ma oltre al programma Duolingo esistono altri programmi anche a pagamento come Babbel.com e ABA English che pure vi consigliamo. Vediamoli tutti.

Programma Windows per imparare l'Inglese gratis

Ora passiamo a descrivere come utilizzare questi 3 programmi che abbiamo già accennato nell' introduzione, a farvi capire e consigliare quale sia per voi il migliore possibile da utilizzare per imparare la lingua inglese.

Duolingo

Il primo programma per studiare l'inglese che consigliamo, è Duolingo, un software completamente gratuito e multipiattaforma! Sì, avete capito proprio bene, questo applicativo è senza nessun costo, 100% gratis! Ma cosa significa che è "multi-piattaforma"? Ora vi spieghiamo tutti i dettagli di questo programma gratis per imparare la lingua inglese, così come tante altre!

duolingo programma per imparare l inglese gratis

Tra le tante caratteristiche, leggendo le opinioni degli utenti e recensioni su vari siti web, abbiamo anche scoperto che Duolingo è il modo più famoso al mondo per imparare una lingua proprio perché è veramente gratis al 100%, divertente e a base scientifica. Come funziona? È un gioco a punti, punti che poi potrai utilizzare per acquistare unità bonus e altra roba. Puoi anche sfidare i tuoi amici. È tutto incentrato in una serie di domande ed esercizi: indovinare i significati dei vocaboli, tradurre piccole frasi, abbinare parole simili, pronunciare correttamente un’espressione e tanto altro ancora.

Come si scarica

Lo si può scaricare sul tuo PC e iniziare ad usarlo da lì, oppure è anche disponibile una versione come "App di Duolingo" per smarthpone e tablet, indipendentemente da quale piattaforma stiate utilizzando.

Impara l'inglese o altre lingua quando e dove vuoi

Essendo disponibile sulle varie piattaforme mobile, sicuramente i pendolari apprezzeranno l'applicazione di Duolingo, che è possibile scaricare su Android, iPhone e Windows dai seguenti collegamenti:

ABA English

Non è scaricabile, ma è comunque un programma per apprendere l'inglese gratis o a pagamento da usare utilizzabile online. Ovviamente vi starete domandante perché e in che senso è disponibile gratuitamente e pagando, quindi vediamo insieme anche questo dettaglio.

Come funziona

[ads-post]
Con ABA English, che forse avrete anche visto nei recenti spot pubblicitari in TV in cui si parla del cosiddetto "ABA Moment", puoi imparare l’inglese a livelli professionali. Se lo inizi ad usare con costanza potrai senza ombra di dubbio migliorare il tuo inglese in poco tempo ed efficacemente. È un vero e proprio percorso completo dalla A alla Z: video, audio, esercizi, film, di tutto e di più! Potrai ascoltare, parlare, avere feedback sulla tua pronuncia, scrivere, memorizzare nuovi vocaboli, videolezioni di grammatica tenute da veri insegnanti e tanto altro ancora.

E' organizzato in videolezioni, quindi molto comodo, che vi permettono di imparare l’inglese gratuitamente attraverso filmati realizzati dai migliori professori di American and British Academy. Il metodo di apprendimento è molto naturale, si inizia a parlare e scrivere in modo spontaneo partecipando attivamente ad esperienze di vita reale, passando poi alla fase "Ascolta-Registra-Confronta" che consente di impara anche a parlare l’inglese con scioltezza e a pronunciare correttamente come un madrelingua.

Alcune opinioni su ABA English

Non avrei mai pensato di poter imparare l’inglese a 70 anni! Ogni giorno imparo qualcosa di nuovo gratis grazie alle videolezioni!
Luis  D. (70 anni)
Adesso quando viaggio sono io a parlare e chiedere informazioni! Non dipendo più dagli altri!
Sam B.(45 anni)
Poco a poco ho migliorato la pronuncia esercitandomi da casa e... non mi vergogno più a parlare in pubblico!
Maria T. (27 anni)

Gratis, ma anche a pagamento

Il programma d’apprendimento della lingua inglese ABA English è gratuito con accesso alla prima unità completa di ognuno dei 6 livelli del corso e a tutte le 144 videolezioni di grammatica, ma se vuoi sbloccare tutte le unità del corso completo dovrai acquistare un abbonamento.

Qui sotto potete vedere una immagine che vi mostra le caratteristiche della versione gratis di ABA e di quella a pagamento, mentre a seguire trovate anche i costi nel dettaglio.

aba english programma studiare inglese differenze free gratis e pagamento

Quanto costa

Con la versione a pagamento, ottenete tutte le unità del corso d'inglese, senza limiti, ed potrete approfittaee degli ABA Film e delle videolezioni in qualsiasi momento, potrete anche ottenere il certificato di American & British Academy ogni volta che superate uno dei sei livelli. Ancora, avrete la possibilità di mettervi in contatto con il professore d'inglese, ogni volta che ne avete bisogno, potendogli inviare messaggi in qualsiasi momento e con nessun limite.

Sono previsti piani di abbonamento mensile, semestrale, annuale e biennale, con prezzi che ovviamente diventano sempre più convenienti. Al mese costa 25€, se paghiamo subito per 6 mesi ci costerà 125€ (20.83€/mese), per un'anno l'abbonamento al programma ABA English costa 199€ (16.58€/mese) ed infine l'abbonamento biennale costa 299€ (12.45€/mese). A voi la scelta se pagare, oppure utilizzare la versione gratis di questo programma per imparare l'inglese.

prezzi aba english quanto costa per imparare l inglese

In ogni caso, c'è la garanzia di rimborso entro 14 giorni per provare il corso a pagamento e se non doveste esserne convinti vi verrà rimborsato il pagamento. Per ulteriori informazioni, potete visitare il sito ufficiale:


Oppure, chiamare al numero (+34) 93 409 13 96, disponibile da Lunedí a Venerdí nella fascia oraria 09:00 - 19:00.

In alternativa, c'è anche un programma a pagamento

Oltre ai due programmi gratis per imparare l'inglese, ve ne vogliamo consigliare un terzo che invece è a pagamento

Babbel.com

I corsi di lingua offerti da Babbel non sono gratuiti ma hanno un prezzo accessibile a tutti. Babbel offre servizi e contenuti di qualità in abbonamento a un prezzo massimo di € 9,95 al mese, ma a seguire vi spieghiamo come funziona questo programma per apprendere la lingua inglese e quanto costa.

Come funziona

Con Babbel, è possibile scegliere vari corsi a scelta tra tematici, speciali e per tutti i livelli. Le lingue disponibili sono l'inglese, lo spagnolo, il tedesco, il polacco, il portoghese, lo svedese, il turco, l'olandese, l'indonesiano, il russo, il danese ed infine, ma non per ultimo, il norvegese. Quindi non è soltanto un software per l'apprendimento della lingua inglese ma anche di tante altre. Vediamo come funziona.

Ci si iscrive dal sito ufficiale di Babbel, scegliendo la lingua che volete imparare, e cliccando su "Comincia adesso".

come funziona babbel.com

A questo punto il programma Babbel per studiare la lingua inglese vi chiede qual'è il vostro attuale livello di conoscenza della lingua, quindi verrete guidati attraverso un test che verifica effettivamente la vostra conoscenza dell'inglese. Alla fine, a test completato, dovrete inserire il vostro nome, dichiarare se possedete uno smartphone e quale piattaforma utilizzate tra Android, iOS ed infinie inserire la password per creare un nuovo account.

come funziona programma imparare inglese babbel

Dunque Babbel è un'ottimo modo per imparare la lingua inglese, con lezioni dalla durata di circa 15 minuti ognuna che si basano su conversazioni e situazioni di uso quotidiano create da esperti in didattica, potendo scegliere cosa imparare, ossia decidete voi stesso quello che vi serve, per poter apprendere una nuova lingua in modo efficiente. E' disponibile su tablet e smartphone, Android e iOS (iPhone/iPad/iPod) 

Basta una al giorno per fare progressi, lasciandovi tutto il tempo di fare ciò che volete.

Quanto costa

Come anticipato, Babbel non è purtroppo un corso gratis per studiare nuove lingue, ma i prezzi di questo programma per apprendere la lingua inglese partono da 4,95€ al mese se scegliete un corso dalla durata di 1 anno, 5,95€ per 6 mesi, 6,65€ per un trimestre di Babbel ed infine per un solo mese pagate 9,95€. L'addebito è in un'unica "rata" quindi ad esempio se scegliete di studiare l'inglese con una durata semestrale, dovrete pagare subito 33,30€ il che tradotto su base mensile diventa 5,55€ come detto prima. Infine, avete sempre "20 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati" senza se e senza ma!

Non costa molto, e magari potete provarlo per il primo mese e poi decidere se continuare o meno, ma sono sicuro che se inizierete, vorrete apprendere sempre di più, o magari anche imparare una lingua diversa dall'inglese.
prezzi babbel.com programma per imparare l inglese


Fateci sapere voi quale programma per imparare la lingua inglese, o anche altre lingue, preferite e quale invece non trovate adatto a voi!

Sarà capitato anche a voi di avere bisogno di più porte USB nello stesso momento e di non sapere come fare per ovviare a questo problema, adesso vi farò conoscere una base multi porte USB che non farà restare mai senza carica il vostro smartphone o tablet. In pratica, l'oggetto che vi stiamo per mostrare serve a caricare contemporaneamente ben 8 dispositivi dotati di porta USB, quindi praticamente ogni device moderno è compatibile con questa soluzione come ad esempio gli iPhone, iPad, Tablet Android, Smartphone, e tanti altri simili.

Maxi base di ricarica USB per 8 dispositivi in contemporanea

Come vi ho detto nell'introduzione per risolvere il problema della mancanza di più prese USB a disposizione, ci sono in commercio delle basi che possono caricare più dispositivi contemporaneamente, una delle migliori in circolazione è sicuramente la MAXTRONIC 8 porte, una base in grado di caricare 8 dispositivi mobili in contemporanea.


Il suo nome preciso è "Stazione di Ricarica, MaxTronic 8-Porte USB Multi-dispositivo Charging Docks Caricatore Rapido [68W / 2.4A Max]" e c'è chi lo chiama anche "caricatore Desktop per Smartphone e Tablet", giusto per essere precisi.

Caratteristiche tecniche

  • Caricabatterie Multi-porte USB: 8 porte usb per dispositivi con 2.4 Ampere per 4-port e 1A per 4-porte, che può avere la massima velocità di carica per caricare tutti gli smartphone e tablet, le camere, le cuffie e altri dispositivi.
  • Caricatore Rapido: con una potenza max 2.4A di output una fornisce carica rapida a qualsiasi dispositivo. Il sistema Smart IC all'interno identifichera' il dispositivo e lo carica alla massima velocita', non permettendo che il dispositivo si sovraccarichi o surriscaldi.
  • Design ideato per nascondere i cavi: i cavi possono essere nascosti all'interno della stazione di ricarica, non c'e' più casino che ti disturberà.
  • La Stabilità e La Sicurezza: CE, FCC, ROHS certificatato. On e OFF interruttore della potenza. Il disegno di circuito sofisticato contro surriscaldato, oltre-currente, protezione di oltre-carica.
  • Ampia Compatibilità: funziona con iPhone 7 Plus / 7 / 6S / 6S Plus, iPad Air 2, Mini, Samsung Galaxy S7 Edge / S7, Nexus, Sony, LG, Kindle e tutti i dispositivi senza dover rimuovere i casi prottetivi. E' un ideale stazioni di rifornimento per la camera, l'ufficio, la scuola, hotel.
[ads-post]
Maxi base di ricarica per 8 dispositivi in contemporanea

Se siete tra le persone che hanno troppi smartphone o tablet da ricaricare e non trovano mai una presa libera, questo dispositivo è la soluzione a tutti i problemi. La stazione di ricarica di MaxTronic con addirittura otto porte USB è un investimento di sicura utilità.

Per ogni porta c'è un alloggiamento dedicato allo smartphone o al tablet da caricare, funziona sia con dispositivi Android sia con iPhone e iPad. Grazie anche alla tecnologia di riconoscimento, ogni apparecchio riceverà l'esatta quantità di energia che gli serve, così da evitare che il dispositivo si surriscaldi o sovraccarichi. Inoltre i cavi possono essere nascosti all'interno della base di ricarica, in modo da non creare fastidiosi ammassi di fili ingombranti. C'è un interruttore per l'accensione e lo spegnimento, in modo da lasciarla attiva solo quando ne avete bisogno.

basetta ricarica usb per sistemare cavi

La base di carica MaxTronic si adatta a tutte le esigenze, gli  spazi che intercorrono per i dispositivi in carica sono larghi 1.5 centimetri e delimitati da alette in plastica abbastanza resistenti. Vanno bene per tutti gli apparecchi di uso comune, i cavi USB non sono inclusi nella confezione.

Quanto costa e quali sono i Pro e i Contro

A favore di questa base c'è sicuramente la funzionalità e la compatibilità con tutti i dispositivi, e in più evita anche l'ingombrante ammasso di cavi. L'unica cosa contro se vogliamo dirla proprio così è il fatto che la base è un pò ingombrante.

Per quanto riguarda il prezzo al momento è disponibile su Amazon al costo di 46 euro, se volete acquistare modelli con meno porte c'è il modello da sei porte a 29 euro e quello da quattro porte a 23 euro.

Vedi tutti i modelli della stazione di ricarica Maxitronic: 8,6 e 4 porte USB

Con questo articolo vi andrò a parlare del problema che può avere un PC quando non si avvia, dovuto quasi sempre al malfunzionamento dell'alimentatore, adesso vi spiegherò cosa fare, come capire che effettivamente il guasto è dovuto al sistema di alimentazione, e vi consiglierò quindi quale alimentatore comprare e come capire di quale modello avete bisogno per il vostro computer, senza comprarne magari uno troppo costoso con una potenza maggiore di quella necessaria.

Solo la ventola del processore gira: alimentatore guasto? Quale acquistare?

Come capire che è l'alimentatore il guasto

Capita che a volte il vostro computer non da più segni di vita e la sola cosa a funzionare sia la ventola del processore, se il PC non si avvia, ma una o più ventole del sistema continuano a funzionare, significa che non passa la giusta quantità di corrente che serve per farlo avviare.

Come vi ho detto nell'introduzione nella maggior parte di questi inconvenienti il problema potrebbe essere l'alimentatore, ma non è da scartare l'ipotesi meno frequenta ma non del tutto remota che il guasto sia dovuto anche al malfunzionamento della scheda madre, una eventualità quest'ultima molto costosa, quindi prima di fare una spesa considerevole è meglio farne una minore.

Quale alimentatore acquistare

Come scegliere l'alimentatore giusto

Un buon alimentatore da 500W, si può acquistare per circa 50 euro, ma prima di acquistarne uno, vorrete sicuramente sapere come fare a capire quale sistema di alimentazione richiede il vostro PC. Per questa decisione, avete bisogno di conoscere:
  1. Watt vecchio alimentatore
  2. Pin connettore
  3. Verifica spinotti presenti

1.Verificate di quanti Watt era il vecchio modello

Il primo elemento da capire è quanti watt genera, potete trovarlo scritto sullo chassis del dispositivo, ce ne sono di varie tipologie in base alla potenza: 300, 350, 430, 450, 500W e cosi' via.

2. Controllare i pin del connettore

Una volta che avete capito questo, avete risolto il problema, controllate quanti pin ha il connettore della scheda madre, possono essere da 20 o 24 pin variano a seconda dei modelli.

3. Controlliamo gli spinotti necessari

Terzo elemento da controllare, sono gli spinotti bianchi e neri di forme diverse che servono per fornire energia alle varie periferiche. Ormai tutti i dischi fissi e le unità ottiche hanno il più recente standard SATA, e quindi utilizzano i connettori neri e sottili, i bianchi chiamati Molex non vengono utilizzati quasi più, tranne che per quello che fornisce energia alla scheda madre. Servono per alimentare le vecchie periferiche IDE predecessori dei SATA, il nome deriva dall'inventore del materiale plastico con cui sono costruiti. Ci sono diversi modelli di alimentatori sul mercato, ognuno dei quali si diversifica per ampiezza, numero di pin e cavi presenti a seconda delle periferiche che devono alimentare. Per quanto riguarda i dischi fissi o i lettori CD e DVD viene impiegato sempre quello a quattro pin, che hanno un numero equivalente di cavi suddivisi in due centrali e laterali.

[ads-post]

Acquistiamo un nuovo alimentatore

Adesso che sapete i Watt necessari e il tipo di connettore, potete acquistare un alimentatore con le stesse specifiche, anche se di un altro produttore, e vogliamo consigliarvi un modello che sicuramente svolgerà alla perfezione il suo lavoro: EVGA 100-W1-0500-KR.

Solo la ventola del processore gira alimentatore guasto Quale acquistare

EVGA 100-W1-0500-KR

Questo alimentatore, è nello specifico un modello da 480 Watt, costa 59€ circa su Amazon, è molto ben fatto con tutti i cavi che sono protetti dal teflon ma la caratteristica migliore sono i watt in combinato con 12 volt, caratteristica non da tutti gli alimentatori. Per quanto riguarda il funzionamento, questo alimentatore funziona benissimo, è silenzioso e si monta facilmente, l'unica pecca può essere rappresentata dal fatto di non essere modulare, quindi i cavi in "eccesso" non possono essere rimossi. Il cavo di alimentazione è incluso nella confezione.

I connettori sono svariati e li potete vedere qui in basso:

connettori alimentatore evga w1 0500 kr



Altri modelli con differente potenza

Ci sono poi altri modelli sempre dello stesso brand, con potenza pari a 600 e 430 Watt, a seconda delle vostre esigenze e li potete trovate tutti alla seguente pagina:


Spero che questo articolo sia stato utile per risolvere il vostro problema dell'alimentatore guasto è stato risolto!

Capita spesso che dobbiamo formattare il nostro PC e per vari motivi come ad esempio per la mancanza improvvisa della corrente elettrica, questa non va a buon fine e quindi  dobbiamo reinstallare di nuovo Windows 10. Queste situazioni sono veramente molto frequenti e personalmente ne so qualcosa, quindi il fatto che ci siano problemi durante la prima installazione è quasi "normale".

Il risultato di questa doppia installazione di Windows, sia esso Windows 10, XP, Seven o Vista, è che al prossimo riavvio del PC, si presenta un menù per scegliere quale delle due, o magari 3 o più, installazioni di Windows avviare, il che non è un problema perché tutto funziona correttamente, ma rallenta l'accensione del computer e quindi può dare fastidio a qualcuno.

In questa guida quindi vi spiegherò come ci si deve comportare quando ci si ritrova davanti a questi inconvenienti che sembrano impossibili da risolvere ma che in realtà si possono superare con alcuni passaggi che adesso vi andrò a spiegare che permettono di rimuovere la scelta del sistema operativo da avviare quando accendiamo o riavviamo il nostro computer con Windows.

La guida è scritta per Windows 10, ma gli stessi passaggi vanno bene anche per Windows 8/8.1, Windows 7, Windows Vista e Windows XP.

Come rimuovere doppia voce nel menù di avvio di Windows 10

Può sembrarvi strano che all'accensione del vostro PC vi venga chiesto di scegliere tra le due copie presenti di Windows, dovute come scritto prima ad una multipla installazione di Windows, ma in realtà c'è solo una versione di Windows installata correttamente sul tuo computer, le due voci che si vedono nelle prime fasi di avvio del PC fanno riferimento alle indicazioni memorizzate nel "Master Boot Record (MBR)".

Che cos'è il Master Boot Record (MBR)

Già che ci siamo e per non lasciare nulla al caso, vi spieghiamo anche che cos'è questo "Master Boot Record", responsabile dell'avvio del PC e di conseguenza del menù a doppia voce con più installazioni di Windows da selezionare all'accensione del computer.

L' MBR è in sostanza il primo settore del disco fisso in cui sono contenute le informazioni necessarie ad avviare i sistemi operativi nel PC. Il bootloader di Windows, che è il programma responsabile del caricamento della piattaforma, quando trova due voci nel Master Boot Record ti propone di sceglierne una per avviare il vostro computer.

Ecco quindi perché ci sono più installazioni di Windows da scegliere!

Per farvi capire in modo semplice la seconda installazione che si è effettuata e che è andata a buon fine, ha lasciato intatto quello che la prima aveva scritto nel MBR e qundi risultano due copie ma in realtà c'è ne solo una. Adesso vi spiegherò alcuni semplici passaggi per risolvere il problema in modo definitivo.

Come togliere una delle voci all'avvio di Windows

Spiegato la causa del problema (doppia o multipla installazione di Windows) ed il responsabile (MBR), vediamo dunque come fare a cancellare le voci relative alle installazioni del sistema Windows che non sono andate a buon fine e quindi possono essere rimosse dal menù di avvio senza alcun problema perché anche se le selezioniamo, non ci permettono in alcun modo di avviare Windows.

Come aprire opzioni di avvio in Windows 10

La prima cosa che dovete fare è avviare Windows 10 selezionando una delle due opzioni presenti in fase di accensione, fatto questo premere la combinazione Windows+R per aprire il pannello Esegui e scrivere il comando msconfig. Quando si apre la finestra Configurazione di sistema, bisogna andare nella scheda Opzioni di avvio che troverete in alto a sinistra vicino alla scritta Generale.

Nota: il tasto Windows su tastiera, è quello con il logo del sistema omonimo che generalmente si trova tra i tasti CTRL e ALT.

configurazione sistema e opzioni avvio windows 10

Nella schermata Configurazione di sistema ci saranno tante righe scritte, ognuno relativa ad una installazione di Windows, anche se non è andata a buon fine, e potete cancellare tutte tranne quella dove è indicato "Windows 10 sistema operativo corrente".

[ads-post]
Selezionare la voce che non viene indicata come sistema operativo corrente e premere il tasto Elimina. Confermate con OK, e questo è tutto!

Da questa schermata delle impostazioni di Windows 10, inoltre, potete anche scegliere varie opzioni come quella di non avere l'interfaccia grafica all'avvio, avviare Windows in modalità provvisoria direttamente, attivare il registro di avvio, le funzionalità video di base, le informazioni di avvio sistema operativo ed infine è anche possibile cambiare il timout, ossia il tempo per la scelta del sistema operativo da avviare.

 opzioni avvio windows 10
Al riavvio successivo, la schermata bootloader non si presenterà più e avete risolto il problema in modo definitivo.

Spero che questa guida sia stata utile a risolvere il vostro problema, e che al vostro prossimo riavvio del computer non si presenterà più l'opzione di scelta tra i due sistemi. Se avete delle domande in merito, 

Samsung Galaxy J3 è uno smartphone Android molto ben fatto, curato nel design e dalle caratteristiche tecniche adeguate alla fascia di prezzo cui appartiene. Ricordiamo che attualmente costa circa 130€ su shop online come Amazon, mentre per chi desidera acquistarlo con un piano di abbonamento ed è, o vuole diventare, un cliente Business di Vodafone, allora vi presentiamo la promozione del 2017 dedicata da Vodafone al Samsung J3.

A seguire, trovate prima le caratteristiche tecniche di questo telefono, per poi andare a vedere come funziona la nuova offerta di Vodafone con il Galaxy J3, quindi quali piani sono previsti e quanto costa al mese.

Samsung Galaxy J3: caratteristiche tecniche

Il nuovo design frontale permette un’esperienza visiva senza precedenti in soli 7.9mm di spessore, un display da 5 pollici HD luminoso grazie alla tecnologia super Amoled che rende fantastica la vostra esperienza di video e immagini. Fotocamera 8 MP per catturare i vostri momenti perfetti in alta risoluzione, con FlashLED e per i Selfie c'è un sensore da 5 MP con Flash frontale. Per quanto riguarda le perfomance, abbiamo la RAM aumentata a 1,5 GB rispetto al modello precedente, che permette una migliore gestione del multitasking e batteria piú grande per arrivare senza problemi a fine giornata.

Scheda tecnica

Batteria: 3000mAh
Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow
Processore: Octa Core (Quad Core 2.3GHz + Quad Core 1.6GHz)
Memoria interna: 32GB espandibile con MicroSD
Dimensioni display: Quad HD SuperAMOLED da 5.1"
Risoluzione: 2560x1440 pixel
Fotocamera integrata: 8MP con Flash e Zoom, secondaria 5MP
Dimensioni: 142.4x69.6x7.9 mm
Peso: 152 g
Batteria: 3000 mAh
Memoria: 32GB espandibile fino a 200GB
Tipologia SIM: Nano
Rete: UMTS, HSDPA, HSUPA, 4G, 4G+
USB: SI, 2.0
Wi-Fi: SI
Bluetooth: v4.2
GPS: integrato
NFC: SI

Offerta 2017 Samsung Galaxy J3 (2016) con Vodafone Business

Abbiamo 3 diversi piani tariffari Vodafone con il Samsung J3, a partire da 28,90€ al mese fino a 68,90€ sempre da fatturare ogni 4 settimane il che in pratica significa che alla fine dell'anno pagherete un mese in più facendo due calcoli. Vediamo nel dettagli i 3 piani, e vogliamo ricordarvi che da qualche mese, per il vostro business non c'è più il problema del roaming in Europa sotto rete Vodafone, se aderite ai piani con il "+", e la rete veloce 4G è sempre inclusa.

[ads-post]

Promo Vodafone con Samsung J3 clienti Business - 2017

Ready+ da 28,90€

Con Ready+ pagherete 24,90€ ogni 4 settimane ed avrete 500 minuti di chiamate, 500 SMS ed 1GB di internet. Per avere anche il Samsung J3, pagherete altri 4€ in più.

Red+ da 43,90

Red+ costa invece 39,90€ ogni 4 settimane, con minuti illimitati, SMS illimitati e 2GB di internet e con altri 4 euro in più avrete anche un Samsung J3.

Red+ Executive da 68,90€

Infine, abbiamo il piano più costoso, che al prezzo di 64,90€ ogni 4 settimane, vi offre minuti illimitati, SMS illimitati e 4GB di internet. Anche qui, per avere il Samsung J3 bisogna aggiungere altri 4€ in più.

Quanto costano i GB in più

Se desiderate aggiungere altri GB al vostro piano sempre alla velocità 4G, con l'opzione Extra avrete altri giga di internet:
  • 1 GB 5€
  • 2 GB 9€
  • 4 GB 15€
  • 6 GB 20€
  • 20 GB 50€
Sempre ogni 4 settimane.

Com'è questa offerta?

Onestamente, riteniamo che sia veramente troppo cara anche se consideriamo quella base Ready+ che vi verrà a costare 32,90€ incluso il Samsung J3 che vi vincola per 30 mesi. Il telefono tutto sommato vi costerà poco, 156€ considerando sempre il discorso della fatturazione ogni 4 settimane.

L'unica cosa positiva è il fatto che con i 3 piani Vodafone presentati, avrete "Zero Sorprese":
  • Zero tasse 
  • Zero rischi 
  • Zero costi 
  • Zero consumi occasionali
Infine, se vi interessa acquistare il Samsung J3 anche senza abbonamento con Vodafone, che onestamente consigliamo, si trova a circa 130€ su Amazon.

Oggi vi descriverò un problema che può capitare spesso a chi utilizza il computer per molte ore, si tratta del Mousetrapping che tradotto significa letteralmente trappola per topi. Ovviamente, per topo si intende il "mouse".

Il Mousetrapping è un sistema truffaldino, ideato per intappolarci all'interno di una pagina Web, fatto in modo che tutti i comandi per uscire, impartiti tramite il mouse, risultino inservibili.

Ma vediamo insieme come chiudere le fastidiose pubblicità invasive o i messaggi che appaiono in popup e non ci fanno chiudere la scheda o finestra del browser.

Mousetrapping: che cos'è e come chiudere schede invasive

Come vi ho detto nell'introduzione il Mousetrapping tradotto in italiano significa "trappola del mouse", e consiste nell'uso di un codice Java Script all'interno di un sito, che impedisce di uscire dalle pagine visitate.

Come tentare a chiudere la scheda

Ci sono siti di download vari che aprono finestre in popup oppure schede internet le quali a loro volta lanciano un messaggio in sovrimpressione in cui ci chiedono di scaricare o attivare una estensione e proprio non riusciamo a chiudere la scheda del browser. Si può provare prima con CTRL + F4 per chiudere quella singola scheda, oppure chiudere la prima volta il messaggio e quando viene riaperto attiviamo la spunta che blocca i messaggi in Chrome in sovrimpressione da parte di quel sito.

Nella maggior parte dei casi, in seguito a questo trucchetto del Mousetrapping, veniamo infettati con qualche virus e se con CTRL+F4 non riuscite a chiudere il messaggio, per sottrarsi al mousetrapping potete tentare di selezionare un sito dalla nostra cronologia di navigazione o dai preferiti, in alternativa bisogna chiudere forzatamente il browser con Alt+F4.

Altrimenti, se usate come browser Google Chrome, allora potete sfruttare il suo Task Manager interno, ed ora vi spiego come fare.

Come forzare chiusura scheda con Chrome

[ads-post]
Un altro metodo è quello di avviare il task manager interno al browser Google Chrome, che normalmente si fa cliccando col tasto destro sulla scheda ma questo non ci è permesso perché è bloccato anche ciò, quindi usiamo la scorciatoia da tastiera: MAIUS + ESC. MAIUSC sarebbe il tasto SHIFT per intenderci, ed una volta aperto, cerchiamo la scheda che vogliamo chiudere, quindi clicchiamo su "Termina processo" in basso a destra della finestra.

Se anche dopo la chiusura della pagina, al riavvio del computer si presenteranno dei problemi con le aperture delle finestre pop-up, vuol dire che il problema non è stato temporaneo, ma che il vostro PC purtroppo è stato infettato da un virus, causato da un programma che lo ha infiltrato durante il mousetrapping, a questo punto bisogna eseguire una scansione approfondita con un programma antivirus e fare una pulizia del sistema utilizzando Adwcleaner.

Se anche così non funziona, non vi resta altro che riavviare il sistema.

Mousetrapping: che cos'è e come chiudere schede invasive
Spero che questo articolo sia stato utile per risolvere il problema del mousetrapping.

Vedi anche:

- come usare AdwCleaner

TurnMaster è un programma, scaricabile sui computer, pensato per la realizzazione automatica dei turni di lavoro e , a detta di alcuni utenti che lo hanno installato, il programma fin dai passaggi iniziali, blocca la procedura e quindi non è  in grado di completare i turni di lavori.

La domanda che molti si pongono e se questo programma TurnMaster è compatibile per il sistema di Windows 10. Vediamo nei dettagli l'errore che capita a qualche utente e come è possibile provare a rimediare e poter quindi utilizzare questo fantastico programma per fare turni di lavoro, il quale ribadiamo che è al 100% compatibile con Windows

TurnMaster non funziona in Windows 10

TurnMaster è compatibile per il sistema operativo Windows 10, molti utenti però hanno dei problemi con il programma e quindi sono costretti ad abbandonarlo e automaticamente lo eliminano dal computer di appartenenza.

Una volta eliminato il programma se lo si vuole installare di nuovo sorgeranno ulteriori problemi perché l'applicazione risponde con due errori consecutivi: "System not supported or valid configuration node found" e poi di seguito "Failed to read configuration file".
[ads-post]

Come risolvere

Il programma però non risulta incompatibile con Windows 10, e per l'occasione lo abbiamo installato nel nuovo sistema operativo aggiornato con tanto di Anniversary Update.
Il processo di installazione è andato a buon fine non comparendo neppure l'accenno a un errore del programma e continuando nella prova anche la procedura guidata per la creazione dei turni ha portato a termine il proprio lavoro. A questo punto è lecito pensare che il mal funzionamento dell'applicazione sia dovuto a qualche problema presenta nella piattaforma degli utenti che si è verificato questo problema.

A questi utenti consigliamo di installare il software in un altro PC verificando cosi che tutto vada a buon fine e se cosi fosse è probabile che qualche file di sistema sia corrotto. Poi, possono anche tentare di riscaricare i file di installazione di nuovo, aggiornati all'ultima versione, in modo da poter escludere anche il fatto che l'eseguibile sia in qualche modo stato corrotto.

Download Turnmaster

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.