Visualizzazione post con etichetta iOS 11. Mostra tutti i post

iPhone X e modalità Illuminazione Ritratto: Come fare Selfie e Foto

Scopri come usare al meglio la fotocamera frontale del nuovo iPhone X che grazie alla funzione Illuminazione Ritratto e grazie ai sensori ambientali riesce a creare degli scatti davvero spettacolari e unici

Il nuovo iPhone X è dotato di una fotocamera con sensore da 12 MegaPixel con grandangolo e teleobiettivo. Nel dettaglio, abbiamo una fotocamera grandangolare con obiettivo ƒ/1.8 a sei elementi, stabilizzazione ottica dell’immagine e un sensore da 12MP più ampio e veloce, mentre la seconda fotocamera è dotata di teleobiettivo ƒ/2.8. Insieme, le due fotocamere consentono di avere uno zoom ottico e rendono possibile la modalità Ritratto.

Il tutto è reso possibile anche grazie al fatto che il nuovo sensore fotografico sfrutta tutta la potenza del chip A11 Bionic rendendo tecniche fotografiche più avanzate molto semplici da applicare e automatiche, così che anche i meno esperti possono fare foto e video d'impatto notevole. Ma ciò di cui vi voglio parlare in particolare è come funziona l'illuminazione ritratto su iPhone X, e come usarla sul vostro iPhone.

Come funziona la modalità Ritratto su iPhone X

Con iOS 11 e il nuovo hardware, la modalità Ritratto con iPhone X fa un passo avanti grazie all'effetto profondità. Riuscirete a ottenere scatti ancora più affascinanti, con dettagli più nitidi e sfondi sfumati in modo più naturale. Ora funziona meglio anche con poca luce, e quando è necessario fa intervenire il flash.

Funzione "Illuminazione Ritratto" per regolare colore sfondo

Una funzionalità ancora in fase Beta della modalità Ritratto si chiama "Illuminazione ritratto", la quale grazie proprio alla doppia fotocamera di iPhone X e alla nuova mappatura dei volti, permette di giocare con la luce come in un vero studio fotografico, ma in un modo molto più semplice. In sostanza come funziona la modalità Illuminazione Ritratto? Una delle 2 fotocamere rileva il soggetto in prima piano, mentre la seconda riesce a capire e ad individuare tutto ciò che invece rappresenta lo sfondo perché è situato ad una distanza differente. In tal modo, in ogni scatto è come se ci fosse una terza dimensione relativa alla distanza tra i soggetti inquadrati e i sensori. Ciò che dista di più rispetto al soggetto in primo piano, viene considerato sfondo e quindi è su tali pixel che interviene l'apposita funzione.

In un modo così semplice, otterrete quindi effetti di luce professionali, in tempo reale, dando una nuova dimensione ai volti che ami di più, grazie alla potenza del chip A11 Bionic e del nuovo processore ISP, la funzione Illuminazione ritratto usa il rilevamento dei volti e le mappe di profondità per creare ombre a effetto, punti luce e altri giochi di chiaroscuro degni di uno studio professionale.

Ora che avete capito che cos'è questa funzione, vediamo anche come usarla!

Come usare Illuminazione Ritratto su iPhone X

Dunque, come avrete capito, la modalità Ritratto utilizza la doppia fotocamera di iPhone X per creare l'effetto profondità di campo. Questo ti consente di comporre una foto mantenendo la nitidezza del soggetto e creando un bellissimo sfondo sfocato.
  1. Per prima cosa, bisogna scattare una foto nella modalità Ritratto (1)
  2. quindi dobbiamo applicare l'effetto Illuminazione (2) scegliendo la modalità di Luce
  3. eventualmente, possiamo anche rimuovere l'effetto Ritratto a una foto che abbiamo fatto con tale impostazione (3)

1. Come scattare una foto in modalità Ritratto

Come scattare una foto in modalità Ritratto su iPhone X Plus
Fare una foto Ritratto con iPhone X è semplice e basta scorrere verso Ritratto e scattare la foto. L'app Fotocamera vi dà anche degli ottimi consigli in tempo reale, per esempio vi avvisa se siete troppo vicini o troppo lontani al soggetto da fotografare oppure se la zona è troppo buia. Potete anche usare il flash True Tone, impostare un timer e applicare i filtri.

Ecco come scattare una fotografia con effetto ritratto:
  1. Aprite l'app Fotocamera.
  2. Scorrete verso modalità Ritratto.
  3. Cercate il riquadro giallo Ritratto.
  4. Tocca col dito il cerchietto per scattare la foto
Dopo aver scattato la foto in modalità Ritratto, potete applicare delle modifiche, usando ad esempio le funzioni Ritaglia e Ottimizzazione automatica, oppure è anche possibile applicare l'illuminazione come vi mostro.

2. Come applicare l'effetto Illuminazione ritratto su iPhone X

 Come applicare l'effetto Illuminazione ritratto su iPhone X Plus
Su iPhone X, potete usare la funzione Illuminazione ritratto per applicare quattro straordinari effetti di luce alle immagini scattate in modalità Ritratto, proprio come in uno studio fotografico.

Scegliete uno dei seguenti effetti: Luce studio fotografico per illuminare i lineamenti del viso, Luce di contorno per un effetto luminoso direzionale più intenso, Luce scenografica per isolare e mettere in risalto il soggetto ritratto o Luce scenografica singola per ottenere un classico effetto in bianco e nero.
  1. Selezionate la foto che vuoi modificare.
  2. Toccate Modifica.
  3. Scorrete per scegliere l'effetto luminoso che desideri applicare.
  4. Toccate Fine.
[ads-post]

3. Come rimuovere la modalità Ritratto

Se avete scattato una foto in modalità Ritratto con il tuo iPhone X, ma vorreste eliminare l'effetto sfocato, è possibile farlo in pochi semplici passaggi.
  1. Selezionate la foto che vuoi modificare.
  2. Toccate Modifica.
  3. Toccate Ritratto nella parte superiore dello schermo. 
Se cambiate idea e decidete di applicare nuovamente l'effetto modalità Ritratto, ritornate a Modifica e tocca di nuovo Ritratto.

Foto scattate in modalità Illuminazione Ritratto con iPhone X

Eccovi infine degli scatti effettuati con iPhone X in modalità Ritratto usando poi l'effetto Illuminazione Ritratto nelle diverse modalità:
foto scattata con iphone x illuminazione ritratto lluce set fotografico
Foto scattata con Luce Set Fotografico

foto scattata con iphone x illuminazione ritratto luce contouring
Luce Contouring

foto scattata con iphone x illuminazione ritratto luce naturale
Luce Naturale

foto scattata con iphone x illuminazione ritratto luce teatro bianco e nero
Luce teatro con effetto Bianco e Nero

foto scattata con iphone x illuminazione ritratto luce teatro
Luce Teatro

Vedi anche


EDIT

iOS 11 non vi è piaciuto per nulla? Magari pensate anche voi che consuma molto di più la batteria o magari il vostro iPhone/iPad/iPod è diventato più lento e volete quindi ritornare a iOS 10? Bene, ma è possibile? Come si può fare il downgrade e ripristinare iOS 10?

Certamente che è possibile ed è anche relativamente semplice e vi spiego prima in breve come funziona il downgrade da iOS 11 a iOS 10 e quindi vi lascio tutto ciò che serve per poter fare questo passaggi, incluso anche un video che ho trovato in rete che vi mostra tutto ciò che bisogna fare.

La procedura vale per iPhone 5s, iPhone 5c, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus mentre non va bene per i nuovissimi iPhone 8, 8 Plus e iPhone X dato che non è disponibile il loro firmware (file IPSW) con iOS 11. Poi funziona su tutti gli iPad, iPad Pro, iPad Mini e iPod Touch.

Tornare da iOS 11 da iOS 10: come funziona la procedura?

Dunque, se magari prima di procedere con il downgrade volete capire come funziona il ritorno da iOS 11 a iOS 10, e cioè il cosiddetto downgrade, allora vi anticipo che sebbene sia una procedura molto semplice, la consiglio sempre a chi è esperto col PC/MAC e che in caso di problemi non vorrei assumermi alcuna responsabilità. Lo devo scrivere per stare tranquillo, ma la procedura che adesso vi spiego è quella classica che viene spiegata su qualsiasi sito web e che viene eseguita senza problemi da tante persone.

Detto ciò, andiamo al sodo. In pratica, per tornare a iOS 10 bisogna scaricare il vecchio firmware del dispositivo e per ogni modello ce n'è uno e questo file è il famoso IPSW (in basso trovate tutti i link). Fatto ciò, si collega il dispositivo al vostro PC o MAC tramite cavetto USB e lo si fa riconoscere al software iTunes che deve essere aggiornata alla sua ultima versione (trovate il link sempre in basso), quindi il penultimo passaggio è quello di riavviare il device nella modalità DFU (recovery mode) che serve proprio per flashare manualmente un firmware in caso di problemi. Ma per fare ciò bisogna prima disattivare la funzione Trova iPhone altrimenti la procedura non si avvierà perché il device sarà protetto.

Come tornare da iOS 11 a iOS 10? VIDEO e PASSAGGI

Tutto chiaro? Credete che i passaggi da seguire per ritornare da iOS 11 a iOS 11 siano alla vostra altezza? Beh, io vi consiglio magari di guardare anche il filmato che vi lascio in basso, così vedrete che non c'è assolutamente nulla di complicato, ma c'è solo da perdere un'oretta circa. Pronti? Bene iniziamo allora.

Come tornare da iOS 11 a iOS 10 su iPhone, iPad e iPod - I PASSAGGI E IL VIDEO

Perfetto, vi ho quindi rassicurato sul fatto che non è rischiosa la procedura, anche se non posso escludere eventuali problemi, e volete subito togliere iOS 11 e rimettere iOS 10 sul vostro iPhone, iPad o iPod e quindi guardatevi questo video.

VIDEO con i passaggi descritti in basso su come tornare a iOS 10 disinstallando iOS 11

Il video è in inglese e vi mostra passo passo cosa fare per poter ritornare a iOS 11 e dire addio a quell'iOS 11 che a pochi piace.

[ads-post]

[youtube src="tjbqL651VnA"/]

1. Scaricate la versione di iTunes più aggiornata

Prima di tutto, dovrete assicurarvi di avere installata sul vostro PC o MAC 'ultima versione di iTunes, quindi per verificare ciò basta scaricare il file da QUI ed installare così l'ultima versione al momento disponibile.

2. Scaricate il file IPSW per il vostro iDevice con iOS 10.3.3

La seconda operazione da eseguire è quella di andare a scaricare il file IPSW relativo al vostro dispositivo, quindi iPhone, iPad o iPod, e potete farlo cliccando sul link qui sotto e dovete scegliere la versione GSM ovviamente per le versioni italiane:
Attendete quindi qualche minuto di tempo prima di proseguire.

3. Disattivate la funzione Trova il mio iPhone

Adesso, sul vostro dispositivo dovete disattivare la funzionalità Trova il mio iPhone, che consente di localizzare il vostro dispositivo quando viene perso e serve anche a proteggere il device da un'eventuale tentativo di reset. Per disabilitare questa funzione, andate in:

Impostazioni >>> iCloud >>> Trova il mio iPhone

Portate il cursore su OFF e quindi inserite la password dell'account iCloud per poter disattivare momentaneamente il servizio e se avete qualche dubbio, potete leggere questo mio articolo dedicato:


Adesso abbiamo il passaggio 4, ossia riavviare il device in modalità DFU, che in teoria si potrebbe anche ignorare completamente e passare quindi al passaggio 5 andando a ripristinare iOS 10.3.3 da iOS 11 da iTunes, ma si consiglia di utilizzare la modalità DFU per evitare problemi potenziali.

4. Collegate il device al PC/MAC tramite cavo USB

Dunque, vediamo quindi come entrare nella modalità DFU. Dobbiamo utilizzare il cavo USB fornito per collegare il dispositivo al computer e assicurarsi che iTunes venga avviato e che riconosca correttamente l'iPhone, iPad o iPod. Ora dovrete avviare il device collegato in modalità DFU o Recovery.

Entrare in modalità DFU su iPhone 7 e iPhone 7 Plus

Per gli utenti che possiedono un'iPhone 7, per entrare in modalità DFU,  devono seguire questi passaggi:
  1. Collegare l'iPhone 7 al PC/MAC ed avviare iTunes verificando che venga riconosciuto correttamente
  2. Spegnere il telefono con la classica procedura
  3. A cellulare spento, tenete premuto il tasto di accensione per 3 secondi
  4. Dopo che sono passati i 3 secondi, continuando a premere ancora il tasto di accensione, premete ANCHE il pulsante VOLUME GIU'
  5. Mantenete i due pulsanti premuti per circa 10 secondi ancora
  6. Dopo i 10 secondi, rilasciate SOLO il tasto di accensione, tenendo ancora premuto il pulsante VOLUME GIU'
  7. Se avete seguiti alla lettera le istruzioni e se avrete rispettato i tempi, allora lo schermo diventerà nero e iTunes vi avviserà con un messaggio su schermo che l'iPhone 7 è avviato in modalità DFU

Entrare in modalità DFU su tutti gli altri device

Mentre se avete un iDevice diverso da un iPhone 7 o iPhone 7 Plus, per avviare il dispositivo in modalità DFU devono seguire questi passaggi:
  1. Collegare l'iPhone/iPad/iPod al PC/MAC ed avviare iTunes verificando che venga riconosciuto correttamente
  2. Tenere premuto il pulsante Power e Home per 10 secondi
  3. Quindi rilasciare il pulsante Power ma assicurarsi che il pulsante Home sia ancora premuto
Il dispositivo si accenderà quindi in modalità DFU e iTunes fornirà un avviso dicendo di aver rilevato un dispositivo in modalità di ripristino, e cliccate su ANNULLA per chiudere la schermata, e a questo punto siete pronti per eseguire l'ultimo passaggio per tornare a iOS 10 togliendo iOS 11.

5. Torniamo quindi a iOS 10 da iOS 11 usando iTunes e formattando il dispositivo

Adesso, aprite iTunes, e dovrete tenere premuto il tasto Opzione su Mac o il tasto SHIFT se usate Windows e selezionare l'opzione Ripristina iPhone... nella finestra principale del dispositivo. Selezionare il file IPSW iOS 10.3.3 dal computer in cui si desidera eseguire il downgrade.

5.1 Se invece non vogliamo perdere i dati

Nel caso in cui volete tornare da iOS 11 a iOS 10 senza perdere i dati, allora in iTunes, tenere premuto il tasto Opzione su Mac o il tasto SHIFT se usate Windows e selezionare l'opzione AGGIORNA iPhone... nella finestra principale del dispositivo. Selezionare il file IPSW iOS 10.3.3 dal computer in cui si desidera eseguire il downgrade.

6. Addio iOS 11, siete tornati a iOS 10

Potete quindi prepararvi a vedere di nuovo iOS 10 sul vostro iPhone, iPad o iPod, o più precisamente iOS 10.3.3 e dire quindi addio a iOS 11 che evidentemente non vi ha reso tanto felici! Attendete che iTunes faccia il suo lavoro e in pochi minuti il dispositivo verrà riavviato.

Leggi anche:

EDIT

Il nuovo iPhone 8 Plus è dotato di una fotocamera con sensore da 12 MegaPixel con grandangolo e teleobiettivo. Nel dettaglio, abbiamo una fotocamera grandangolare con obiettivo ƒ/1.8 a sei elementi, stabilizzazione ottica dell’immagine e un sensore da 12MP più ampio e veloce, mentre la seconda fotocamera è dotata di teleobiettivo ƒ/2.8. Insieme, le due fotocamere consentono di avere uno zoom ottico e rendono possibile la modalità Ritratto.

Il tutto è reso possibile anche grazie al fatto che il nuovo sensore fotografico sfrutta tutta la potenza del chip A11 Bionic rendendo tecniche fotografiche più avanzate molto semplici da applicare e automatiche, così che anche i meno esperti possono fare foto e video d'impatto notevole. Ma ciò di cui vi voglio parlare in particolare è come funziona l'illuminazione ritratto su iPhone 8 Plus, e come usarla sul vostro iPhone.

Ah, quasi dimenticavo di dirvi che, nel caso in cui vi steste domandando se la modalità Ritratto funziona anche su iPhone 8, iPhone 7 Plus, iPhone 7, iPhone 6s e iPhone 6, allora la risposta è SI', però per usare l'effetto "Illuminazione" è necessario avere la doppia fotocamera unita a iOS 11, quindi capite che ciò è possibile soltanto sui modelli 8 Plus e 7 Plus al momento.

Come funziona la modalità Ritratto su iPhone 8 Plus

Con iOS 11 e il nuovo hardware, la modalità Ritratto con iPhone 8 Plus fa un passo avanti grazie all'effetto profondità. Riuscirete a ottenere scatti ancora più affascinanti, con dettagli più nitidi e sfondi sfumati in modo più naturale. Ora funziona meglio anche con poca luce, e quando è necessario fa intervenire il flash.

Funzione "Illuminazione Ritratto" per regolare colore sfondo

Una funzionalità ancora in fase Beta della modalità Ritratto si chiama "Illuminazione ritratto", la quale grazie proprio alla doppia fotocamera di iPhone 8 Plus e alla nuova mappatura dei volti, permette di giocare con la luce come in un vero studio fotografico, ma in un modo molto più semplice. In sostanza come funziona la modalità Illuminazione Ritratto? Una delle 2 fotocamere rileva il soggetto in prima piano, mentre la seconda riesce a capire e ad individuare tutto ciò che invece rappresenta lo sfondo perché è situato ad una distanza differente. In tal modo, in ogni scatto è come se ci fosse una terza dimensione relativa alla distanza tra i soggetti inquadrati e i sensori. Ciò che dista di più rispetto al soggetto in primo piano, viene considerato sfondo e quindi è su tali pixel che interviene l'apposita funzione.

In un modo così semplice, otterrete quindi effetti di luce professionali, in tempo reale, dando una nuova dimensione ai volti che ami di più, grazie alla potenza del chip A11 Bionic e del nuovo processore ISP, la funzione Illuminazione ritratto usa il rilevamento dei volti e le mappe di profondità per creare ombre a effetto, punti luce e altri giochi di chiaroscuro degni di uno studio professionale.

Ora che avete capito che cos'è questa funzione, vediamo anche come usarla!

Come usare Illuminazione Ritratto su iPhone 8 Plus

Dunque, come avrete capito, la modalità Ritratto utilizza la doppia fotocamera di iPhone 7 Plus e iPhone 8 Plus per creare l'effetto profondità di campo. Questo ti consente di comporre una foto mantenendo la nitidezza del soggetto e creando un bellissimo sfondo sfocato.
  1. Per prima cosa, bisogna scattare una foto nella modalità Ritratto (1)
  2. quindi dobbiamo applicare l'effetto Illuminazione (2) scegliendo la modalità di Luce
  3. eventualmente, possiamo anche rimuovere l'effetto Ritratto a una foto che abbiamo fatto con tale impostazione (3)

1. Come scattare una foto in modalità Ritratto

Come scattare una foto in modalità Ritratto su iPhone 8 Plus
Fare una foto Ritratto con iPhone 8 Plus è semplice e basta scorrere verso Ritratto e scattare la foto. L'app Fotocamera vi dà anche degli ottimi consigli in tempo reale, per esempio vi avvisa se siete troppo vicini o troppo lontani al soggetto da fotografare oppure se la zona è troppo buia. Potete anche usare il flash True Tone, impostare un timer e applicare i filtri.

Ecco come scattare una fotografia con effetto ritratto:
  1. Aprite l'app Fotocamera.
  2. Scorrete verso modalità Ritratto.
  3. Cercate il riquadro giallo Ritratto.
  4. Tocca col dito il cerchietto per scattare la foto
Dopo aver scattato la foto in modalità Ritratto, potete applicare delle modifiche, usando ad esempio le funzioni Ritaglia e Ottimizzazione automatica, oppure è anche possibile applicare l'illuminazione come vi mostro.

2. Come applicare l'effetto Illuminazione ritratto su iPhone 8 Plus

 Come applicare l'effetto Illuminazione ritratto su iPhone 8 Plus
Su iPhone 8 Plus, potete usare la funzione Illuminazione ritratto per applicare quattro straordinari effetti di luce alle immagini scattate in modalità Ritratto, proprio come in uno studio fotografico.

Scegliete uno dei seguenti effetti: Luce studio fotografico per illuminare i lineamenti del viso, Luce di contorno per un effetto luminoso direzionale più intenso, Luce scenografica per isolare e mettere in risalto il soggetto ritratto o Luce scenografica singola per ottenere un classico effetto in bianco e nero.
  1. Selezionate la foto che vuoi modificare.
  2. Toccate Modifica.
  3. Scorrete per scegliere l'effetto luminoso che desideri applicare.
  4. Toccate Fine.
[ads-post]

3. Come rimuovere la modalità Ritratto

Se avete scattato una foto in modalità Ritratto con il tuo iPhone 8 Plus, ma vorreste eliminare l'effetto sfocato, è possibile farlo in pochi semplici passaggi.
  1. Selezionate la foto che vuoi modificare.
  2. Toccate Modifica.
  3. Toccate Ritratto nella parte superiore dello schermo. 
Se cambiate idea e decidete di applicare nuovamente l'effetto modalità Ritratto, ritornate a Modifica e tocca di nuovo Ritratto.

Foto scattate in modalità Illuminazione Ritratto con iPhone 8 Plus

Eccovi infine degli scatti effettuati con iPhone 8 Plus in modalità Ritratto usando poi l'effetto Illuminazione Ritratto nelle diverse modalità:
foto scattata con iphone 8 plus illuminazione ritratto lluce set fotografico
Foto scattata con Luce Set Fotografico

foto scattata con iphone 8 plus illuminazione ritratto luce contouring
Luce Contouring

foto scattata con iphone 8 plus illuminazione ritratto luce naturale
Luce Naturale

foto scattata con iphone 8 plus illuminazione ritratto luce teatro bianco e nero
Luce teatro con effetto Bianco e Nero

foto scattata con iphone 8 plus illuminazione ritratto luce teatro
Luce Teatro
EDIT

La data d'uscita di iOS 11 è autunno 2017, quindi tra settembre e ottobre, ed anche tu vuoi conoscere i dispositivi compatibili con iOS 11?

Beh, sicuramente in molti si staranno domandando se il proprio iPhone, iPad o iPod sarà compatibile o meno con questa versione del sistema operativo Apple, quindi ho pensato di facilitarvi le cose elencandovi qui di seguito tutti i modelli che saranno supportati da questo prossimo aggiornamento.

Elenco che potete vedere pure nella foto qui sotto che ho fatto mediante uno screenshot della pagina ufficiale di iOS 11, e potete ben notare che Apple manda in "pensione" il caro iPhone 5 che non supporterà iOS 11 così come tutti gli iPad precedenti alla quinta generazione, ormai dotati di un hardware tale da non soddisfare appieno i requisiti minimi di iOS 11. Infine, solo la sesta generazione di iPod andrà ad aggiornarsi alla versione 11 di iOS.

Forse Apple poteva sforzarsi nell'includere anche l'iPhone 5 tra i device supportati, telefono che ormai rimarrà nel cassetto assieme ai precedenti modelli 4s e 4 per non parlare dei vecchissimi 3, 3gs e precedenti.

Nota dal sito ufficiale: Con iOS 11, il sistema operativo mobile più evoluto al mondo si supera di nuovo. iPhone diventa ancora migliore, e iPad entra in una nuova era moltiplicando le sue capacità. Non solo: nei giochi e nelle app si aprono fantastiche possibilità per la realtà aumentata. Grazie a iOS 11, iPhone e iPad sono più potenti, personali e intelligenti che mai.

Dispositivi compatibili con iOS 11

Vi lascio quindi a contemplare l'elenco dei dispositivi compatibili con iOS 11.

Elenco iPhone compatibili con iOS 11

Iniziamo quindi col vedere quali iPhone supporteranno iOS 11 e, come potete vedere, l'iPhone 5 non sarà aggiornato!
  • iPhone
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 5s

Elenco iPad compatibili con iOS 11

Questi sono invece tutti gli iPad supportati da iOS 11, incluse le versioni mini:
  • iPad
  • iPad Pro 12,9"(2ª generazione)
  • iPad Pro 12,9" (1ª generazione)
  • iPad Pro 10,5"
  • iPad Pro 9,7"
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad (5ª generazione)
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2

Elenco iPod compatibili con iOS 11

Infine, eccovi l'unico iPod supportato da iOS 11:
  • iPod touch (6ª generazione)
Delusi forse? Io possiedo un mio vecchio iPhone 5 e onestamente speravo tanto ricevere un pizzico di novità con l'aggiornamento a iOS 11, ma invece dovrò vedere magari dei metodi non ufficiali per aggiornare a iOS 11! Questo è tutto ciò che c'è da sapere sui dispositivi Apple compatibili con iOS 11.
EDIT
Powered by Blogger.