[right-side]
Netflix è il servizio di streaming di cui tutti gli appassionati di serie TV e film non possono fare a meno ed il suo successo è dovuto a diversi fattori a partire dal prezzo molto competitivo che può arrivare anche a soli 3€ mensili se si condivide l'abbonamento da 12€ con 4 persone, ai contenuti sempre aggiornati e fruibili da qualsiasi dispositivo compatibile. Tra i dispositivi compatibili, infatti ci sono svariate tipologie di device, che vanno dagli smartphone fino ad arrivare alle Smart TV, passando per i PC e i MAC sui quali è possibile usare il servizio mediante browser. Vi ho mostrato in un'articolo precedente come vedere Netflix su TV (su qualsiasi), ma se invece qualcuno possiede un vecchio e normale televisore, come potrebbe fare per vedere Netflix in TV? Quali sono i metodi validi che consentono di poter usare il servizio su quei televisori che non sono smart? E, soprattutto, sono accessibili a tutti oppure bisogna essere degli esperti di informatica per poter configurare e usufruire di questo servizio su una televisione vecchia?

Per la fortuna di tutti coloro che oggi sono in possesso di una TV non Smart, ho una bella notizia perché ci sono 3 metodi che vi permetteranno di usare Netflix su vecchie e normali TV, di cui i primi 2 vi consentiranno addirittura di trasformare il vostro vecchio televisore in una Smart TV, mentre il terzo metodo è indicato per chi ha un portatile e non ha voglia di spendere soldi ma vuole subito utilizzare Netflix sul suo vecchio televisore.

Siete pronti per scoprire come fare? Bene, allora leggete queste 3 soluzioni possibili che vi consentiranno di guardare in una vecchia TV, normale e non Smart, film e serie TV di Netflix.

Soluzione 1 per vedere Netflix in TV: Tramite dispositivi di Streaming

La prima soluzione per vedere Netflix in TV non smart sono i dispositivi chiamati lettori di Streaming per Netflix. Questi dei device molto semplici sia nell'uso che in ciò che riguarda il funzionamento in sé e costano davvero poco.

Come funzionano i "lettori streaming"

Se avete qualche dubbio su come funzionano i dispositivi di streaming, allora vi spiego subito ed in poche parole il loro funzionamento.

Anzitutto, per poterli utilizzare, è necessario, ed è un requisito indispensabile, che l'applicazione per lo streaming supporti la tecnologia "Cast" chiamata anche "Chromecast" e potete leggere nella descrizione dell'app se questa opzione è disponibile o meno, e dipende non soltanto da essa ma anche dai dispositivi. Per esempio, se prendiamo in considerazione l'app di Netflix, su Android e iPhone (iOS in generale quindi anche iPod e iPad) è possibile trasmettere contenuti in streaming da un telefono o tablet alla TV, ma la stessa funzione non è attiva al momento sui sistemi Windows Phone e Windows 10 Mobile. Detto ciò, in ogni caso ci si accorge della presenza o meno di questa funzionalità guardando una icona con un rettangolo e il simbolo della connessione Wi-Fi in basso a sinistra, come vedete nella immagine qui sotto:

cast streaming app netflix

E per quanto riguarda il funzionamento in sé, questa tecnologia consente di usare uno smartphone come telecomando in effetti, scegliendo i contenuti dall'applicazione e riproducendoli in TV, passando a questa il "canale di streaming" o se preferite chiamarlo "flusso" che è stato inizializzato da telefono. Quindi, una volta iniziata la visione, il telefono non serve più perché è la TV che riceve in streaming il film senza aver bisogno del telefono.

Se ancora non vi è chiaro come funziona un lettori streaming, allora vi faccio una similitudine. Mettete caso che volete vedere un film in streaming, chiedete ad un amico di procurarvi un link funzionanti e ve lo manda, quindi voi guardate il contenuto. Chiaro? Bene, adesso fate conto che il vostro amico che vi manda il link rappresenta lo smartphone dal quale avviate l'app di Netflix, mentre voi sareste il vostro vecchio TV che apre il link, riproducendo il contenuto. Chiaro?

Ovviamente, per poter vedere Netflix in TV tramite dispositivi di streaming è necessario possederne uno, quindi vediamo quale modello comprare e, soprattutto, quanto costano.

Quale dispositivo per lo streaming comprare?

Benissimo, adesso che vi è finalmente chiaro il loro funzionamento, vi siete decisi nell'acquisto di un dispositivo di Streaming per vedere Netflix in TV? Bene, allora adesso vi consiglio quale modello comprare e quali caratteristiche bisogna tener conto prima dell'acquisto.

[ads-post]

Dispositivi di streaming per usare Netflix sulle vecchie TV

IL TOP - Il modello migliore in assoluto è quello prodotto da Google e si chiama Google Chromecast ed ha un prezzo che parte da 39€ per il modello Full HD, mentre se avete la possibilità di guardare film anche in 4K e quindi avete sia una connessione internet in FIBRA che una TV Ultra HD, allora dovrete optare per la versione Chromecast Ultra che costa 79€. Se però volete spendere questa cifra, pensate bene se magari non conviene comprare un Set Box Android con licenza DRM per Netflix!


I MODELLI OTTIMI CHE COSTANO POCO - Ovviamente parliamo dei modelli TOP, mentre ce ne sono altri che costano molto bene e svolgono comunque bene il loro lavoro e si possono acquistare su Amazon. In prima battuta, potete dare voi stessi un'occhiata cliccando sul link seguente:


Come vedete, su Amazon il più venduto tra i lettori streaming costa circa 17€ ma ci sono modelli anche dal prezzo di 15€, ma io vi consiglio il primo perché permette di guardare Netflix in un normale TV anche in 4K, quindi è quello più "completo". Ecco comunque i 3 modelli che ho scelto per voi:

  

Usiamoli subito per vedere in TV Netflix dal telefono

Una volta che avrete acquistato un lettore per lo streaming, utilizzarlo è molo semplice e ora vi spiego come si configura. Ogni modello è diverso, ma concettualmente funzionano allo stesso modo:
  1. si collega alla TV tramite porta HDMI e si seleziona l'apposita uscita con il telecomando della TV
  2. si alimenta inserendo l'alimentatore nella presa elettrica e si aspetta l'avvio
  3. da smartphone bisogna aprire un sito internet (per esempio se usate un Google Chromecast si va sulla pagina chromecast.com/setup)
  4. si collega infine il dispositivo di streaming alla stessa rete Wi-Fi alla quale è collego il telefono
Eseguiti questi passaggi, sarete pronti per trasmettere in streaming Netflix in TV dal vostro telefono come mostrato nella immagine riportata all'inizio della guida dove vi parlavo della icona presente in alto a destra nelle app compatibili con il servizio Chromecast.

Soluzione 2 per Vedere Netflix in vecchie TV: Mediante un Set-Top Box Android

La seconda soluzione per dare una nuova vita al vostro vecchio televisore non Smart, renderlo più interessante e, soprattutto per vedere Netflix, è quello di acquistare un Set Box con sistema Android che praticamente vi permette di usare tutte le app Android direttamente sul televisore. Costano poco, sono semplici da usare e quindi sono perfetti per chiunque abbia voglia di godersi film e serie TV sul proprio televisore vecchio e obsoleto che ora non sarà più tale.

Quali set box Android comprare per guardare Netflix sulla TV

Avrete dunque capito che se avete un vecchio televisore non smart senza alcuna connessione internet una soluzione possibile per vedere Netflix in TV è quella di acquistare dei set box Android. Ma quale comprare?

Su questo argomento mi sono informato molto bene ed in precedenza ho anche scritto un'articolo riguardo a quali set box Android comprare per poter guardare Netflix sulla televisione in risoluzione HD oppure anche in Ultra HD, perché dovete sapere che se andrete ad acquistare un top set box economico che non ha una precisa caratteristica tecnica,  allora l’unico modo per vedere i film su questo servizio di streaming è alla risoluzione 480p, la quale è una risoluzione ad oggi molto bassa, addirittura scadente, che quindi non vi consentirà di godere al massimo i film. Ma se volete risparmiare, e soprattutto se non mi interessa la risoluzione più alta del 480p, allora potete acquistare i modelli che costano sui 30€. Invece se come me siete fissati con la risoluzione dei film e non vi basta guardare un una serie tv, un documentario alla risoluzione 480p, allora dovete spendere almeno 90€. Di seguito alcuni dei modelli che funzionano meglio.

SENZA LICENZA DRM (per guardare Netflix in 480p) - Dunque non badate tanto alla risoluzione e volete spendere poco, o magari volete capire da soli come funzionano questi Set Box Android provando prima qualcuno economico? Allora ecco i modelli che vi consiglio:


Se arrivate a spendere oltre i 50€, allora passate ai modelli con licenza DRM direttamente mi raccomando!

     

CON LICENZA DRM (potrete vedere film su Netflix in HD, FHD e UHD) - Bene, siete quei tipi che amano i video ad alta risoluzione e vogliono godersi una qualità perfetta delle immagini vero? Bene, allora ho per voi alcuni dei migliori modelli acquistabili su Amazon a partire da circa 70€, e per essere certi che sono compatibili a pieno con l'alta risoluzione, controllate sempre che tra le specifiche tecniche si siano la dicitura "Supporto DRM requisito" o comunque qualcosa che abbia a che fare con la licenza DRM.


Il migliore Set Box Android per guardare Netflix, ma anche per giocare, è Nvidia Shield che costa dai 200€ fino a 300€ a seconda dell'hard disk, poi abbiamo il Xiaomi Mi Box ed il terzo classificato è il WeTek, mentre poi abbiamo altri più economici di marche meno conosciute. Eccoli tutti di seguito:

         
Se optate per quelli più economici, nella scelta tenete in considerazione la quantità di RAM, la versione di Android e lo spazio disponibile.

Soluzione 3 per guardare Netflix in una TV collegando il PC o MAC alla TV tramite cavo HDMI

Infine, la terza soluzione che vi propongo è quella più scontata e magari già la conoscete. In pratica, dovrete usare semplicemente il vostro portatile e collegarlo alla TV tramite cavetto HDMI alla presa laterale presente sulla TV, selezionare la relativa uscita con il telecomando, quindi dal PC o MAC potete aprire Netflix da browser e ciò che vedete sul computer, viene visualizzato anche sul televisore.

Rispetto però alle soluzioni precedenti, forse questa è più scomoda perché non potrete usare nel frattempo il vostro computer, quindi capite qual'è lo svantaggio in questo caso.

Pertanto, se volete una soluzione definitiva, optate o per l'acquisto di un lettore streaming oppure di un Set Box Android, mentre la terza soluzione la consiglio se volete un metodo da subito utilizzabile senza comprare nulla, o magari da usare nel frattempo che vi arrivi a casa il dispositivo ordinato.

Spero di essere stato chiaro e che siete riusciti a vedere Netflix in TV vecchie non Smart, siano esse di marca LG, Samsung, Panasonic, Philips, ecc.
ATTENTI! State per spendere 67€ ma non sapete ancora delle OFFERTE LAMPO DI AMAZON? Potrete spendere anche meno della metà e quindi risparmiare bei soldi! Provate a vedere se OGGI ciò che cerchi è in OFFERTA al prezzo che VI PIACE!

Avete una vecchia televisione Non Smart e volete sapere come vedere Netflix in TV in un modo semplice? Ecco le 3 soluzioni che vi propongo.

EDIT
Powered by Blogger.