[right-side]
Spesso può verificarsi che un qualunque computer non riesce a installare gli aggiornamenti per la versione di Windows 10 e quindi quando verrà effettuata la procedura per gli aggiornamenti tuttavia, comparirà il messaggio di errore: "Windows could not configure one or more system components.
To install Windows, restart the computer and then restart the installation". Come si può risolvere ciò?
Il messaggio spiega come Windows non riesce a configurare più componenti di sistema e pertanto non riesce a completare la procedura di aggiornamento.

Per cercare di risolvere questo problema per prima cosa se si hanno delle periferiche USB o Bluetooth collegate, bisogna disconnetterle e provare poi a lanciare di nuovo l'update. L'aggiornamento di Windows 10 fornisce i dettagli della Build e non sulla versione. Se vai in Impostazioni>Sistema>Informazioni su noterai la presenza di due voci: Versione e Build SO. La prima è un numero a quattro cifre che indica la vera release di Windows 10. La seconda ha invece cinque fattori seguiti da un punto e serve per capire quali aggiornamenti sono stati installati.
Consigliamo pertanto di scaricare lo Strumento per la creazione dei supporti da https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10ISO. Una volta avviato e accettate le condizioni di licenza, spunta la funzione Aggiorna il PC ora. Poi segui le operazioni a schermo fino a quando l'operazione non si conclude.

Come risolvere i problemi per l'aggiornamento di Windows 10

Di seguito vi riportiamo alcuni passaggi che potranno risolvere il vostro problema per quanto riguarda l'aggiornamento di sistema.

1) Se il problema dipende dal fatto che Windows Update non funziona e se, quindi, non si riceve alcun aggiornamento o update, nemmeno le patch settimanali di sicurezza o le ultime definizioni dell'antivirus Windows Defender, bisogna adoperarsi per risolvere errori Windows Update se il sistema non si aggiorna.

Microsoft fornisce un tool automatico per il ripristino del servizio Windows Update, solo da eseguire, che potete preparare da soli seguendo i passaggi di seguito.

1. Aprire il Blocco Note.
2. Copiare/Incollare tutte le righe che seguono:

net stop bits
net stop wuauserv
net stop cryptsvc
ren %systemroot%\System32\Catroot2 oldcatroot2
net start cryptsvc
del /f /q %windir%\WindowsUpdate.log
del /f /s /q %windir%\SoftwareDistribution\*.*
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\atl.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\jscript.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\msxml3.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\softpub.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wuapi.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wuaueng.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wuaueng1.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wucltui.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wups.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wups2.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\wuweb.dll
regsvr32 /u wintrust.dll
regsvr32 /u initpki.dll
regsvr32 /u dssenh.dll
regsvr32 /u rsaenh.dll
regsvr32 /u gpkcsp.dll
regsvr32 /u sccbase.dll
regsvr32 /u slbcsp.dll
regsvr32 /u mssip32.dll
regsvr32 /u cryptdlg.dll
regsvr32 wintrust.dll
regsvr32 initpki.dll
regsvr32 dssenh.dll
regsvr32 rsaenh.dll
regsvr32 gpkcsp.dll
regsvr32 sccbase.dll
regsvr32 slbcsp.dll
regsvr32 mssip32.dll
regsvr32 cryptdlg.dll
%windir%\system32\regsvr32.exe /s %windir%\system32\quartz.dll
REG DELETE "HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\WindowsUpdate" /v AccountDomainSid /f
REG DELETE "HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\WindowsUpdate" /v PingID /f
REG DELETE "HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\WindowsUpdate" /v SusClientId /f
net start bits
net start wuauserv
wuauclt /resetauthorization /detectnow

3. Salvare il file con nome (Salva come : Tutti I file) e chiamarlo WU.bat
4. Controllare che l'estensione del file sia .bat e non .txt
5. Cliccare destro sul file e scegliere "Esegui come amministratore".
6. Finita l'esecuzione (anche se alcuni comandi hanno restituito errori) riavviare il Sistema e provare Windows Update.

Esiste anche un file già preparato, WuBatCompleto.zip scaricabila da OneDrive:


Scaricare il file e salvarlo in una cartella , cliccare destro sul file e scegliere ESTRAI TUTTO.

Cliccare destro sul file estratto e scegliere ESEGUI COME AMMINISTRATORE.
Se il file viene bloccato dallo SmartScreen cliccare su Ulteriori Informazioni e poi su ESEGUI COMUNQUE.

[ads-post]

2) Windows 10 non si aggiorna alla nuova build se è stato installato da poco oppure se è stato da poco installata una versione precedente.

Questo perchè Microsoft concedere un periodo di 30 giorni per ripristinare Windows 7 o 8 dopo aver messo Windows 10 oppure per tornare alla build (ossia alla versione) precedente.
Se quindi è stata installato da poco la versione 1511 dell'aggiornamento di Novembre 2015, bisognerà attendere la fine del periodo di ripristino (30 giorni) prima di poter ricevere l'update dell'anniversario (dopo questo aggiornamento il periodo di ripristino è stato limitato a 10 giorni).

Per verificare se è ancora possibile tornare alla versione precedente, basta andare in Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Ripristino, e verificare se l'opzione per tornare a una build precedente è attiva.
Se non si vuole attendere il periodo di 30 giorni si possono cancellare i file del ripristino usando la funzione di Pulitura disco per cancellare i file di installazione di Windows 10.
Dopo aver fatto questa pulizia, si può controllare, in Windows Update, se si riceve la disponibilità dell'aggiornamento dell'anniversario.

3) Il PC è impostato su "ritardare gli aggiornamenti"
Solo sulle edizioni Professional ed Enterprise di Windows 10 è possibile usare un'opzione, nelle Impostazioni di aggiornamento di Windows Update, per "ritardare gli aggiornamenti".
Questa opzione è prevista per evitare che i PC aziendali vengano aggiornati subito e rischiare di diventare instabili.

Con questa opzione attivata, gli aggiornamenti di Windows 10 diventano disponibili solo quando sono sicuri che essi non possono provocare problemi e che tutti i bug conosciuti sono stati corretti (possono passare anche mesi prima di ricevere l'Anniversary Update).
Per controllare e disattivare questa opzione bisogna andare sul menu Start -> Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Windows Update -> Opzioni avanzate.

4) Infine, potrebbe essere che, semplicemente l'aggiornamento non viene installato perché ancora non è stato rilasciato sul PC.

Microsoft non fa come Apple che in un colpo solo permette di aggiornare tutti i Mac del mondo nel giorno di rilascio della nuova versione.
Per l'Anniversary Update il rilascio è graduale, per alcuni è arrivato subito, mentre altri ancora lo stanno aspettando.
Questo dipende dal programma di aggiornamento stesso che può aver rilevato un problema di compatibilità hardware su quel computer ed è ancora in attesa di correggerlo.
In altre parole, può darsi che Windows 10 non sia ancora stato aggiornato con l'update dell'anniversario perché Microsoft non l'ha ancora reso disponibile per l'hardware utilizzato.
ATTENTI! State per spendere 67€ ma non sapete ancora delle OFFERTE LAMPO DI AMAZON? Potrete spendere anche meno della metà e quindi risparmiare bei soldi! Provate a vedere se OGGI ciò che cerchi è in OFFERTA al prezzo che VI PIACE!

Problemi con l'aggiornamento di Windows 10? Windows Update non funziona correttamente? Ecco i problemi più comuni e le soluzioni

EDIT
Powered by Blogger.