[right-side]
Volete imparare a usare Excel e cercate una guida che vi insegni a padroneggiare il software in questione senza troppa fatica? Bene, allora siete capitati nel posto giusto perché qui vedremo insieme le funzioni base di Excel per poi approfondire meglio i diversi argomenti leggendo gli articoli che vi riporto a fine articolo e di seguito.

Indice della guida

Qui vedremo e impareremo insieme:

- come gestire i testi
- come aggiungere un nuovo foglio Excel
- come Rinominare, Eliminare e Colorare fogli Excel
- come spostare e copiare celle (con contenuti) in Excel
- come proteggere il foglio Excel con password
- le funzioni copia e incolla in Excel

Mentre per ulteriori approfondimenti su come usare funzioni varie di Excel, vi rimando alle guide specifiche:

Come usare Excel: cartelle di lavoro - fogli

Excel è il più famoso e utilizzato foglio di calcolo al mondo. La versatilità dei suoi strumenti, primo fra tutti la possibilità di usare e creare formule che utilizzano i dati inseriti, lo fa diventare un potente software di sviluppo, quasi un ambiente operativo. In realtà i suoi documenti sono un po’ diversi da quelli degli altri programmi. Un documento di Excel si chiama Cartella di lavoro e può contenere al suo interno più fogli di calcolo che, come vedremo nelle pagine successive, possono essere collegati tra loro. Ogni foglio è costituito da un insieme di colonne contrassegnate da lettere (A, B, C...) e da righe contrassegnate da numeri (1, 2, 3...). L’intersezione di una riga con una colonna forma una cella che viene contrassegnata con la relativa combinazione (A1, B3, C4...) che visualizziamo nell'angolo in alto a sinistra dell’interfaccia. All'interno di ogni cella possiamo mettere valori alfanumerici di ogni tipo: possono essere testi, valori numerici, date, valute o formule. Quando compiliamo un foglio di Excel, è bene ricordare che la sua funzione è quella di mettere in collegamento, filtrare, ordinare ecc. i valori contenuti nelle celle, per cui dobbiamo fare sempre attenzione a inserire in celle separate i diversi valori. Se, per esempio, stiamo organizzando una rubrica o un database di aziende, inseriamo ogni dato in una cella separata (via, cap, città, telefono, mail ecc.), solo così potremo utilizzare completamente gli strumenti a disposizione. I fogli che compongono la cartella di lavoro appaiono nella parte bassa dello schermo. Possiamo aggiungerne quanti ne vogliamo, rinominarli, spostarne l’ordinamento e perfino proteggere tramite password solo alcuni di essi. Potremmo, per esempio, avere la necessità di condividere un documento in cui nel primo foglio appare il riassunto di un piano economico, ma non volere condividere con gli altri utenti i dettagli del piano stesso contenuti negli altri fogli.

Come gestire i testi

Quando inseriamo un testo in una cella del foglio Excel, tranne che non si tratti soltanto del nome di una persona o di una città, sarà sicuramente più lungo della larghezza standard di una colonna. Quindi sarebbe utile saper usare Excel e precisamente sapere come regolare le dimensioni delle celle.

Inizialmente il testo prosegue in linea orizzontale andando a ‘coprire’ le altre celle a fianco. Se però ci spostiamo nella cella successiva, con un clic del mouse oppure premendo il tasto Tab, e inseriamo un qualsiasi valore (testo o numero), questo andrà a coprire il testo della cella precedente. Per visualizzare il testo per intero abbiamo a disposizione diversi sistemi. Il più semplice è allargare la cella Home nel campo allineamento. Ma possiamo anche scegliere noi quando andare a capo. 

usare excel: Come gestire i testi

Diversamente a un qualsiasi documento di testo, premendo il tasto Invio Excel passa in questione, in questo modo tuttavia potremmo ritrovarci con un foglio molto più largo della larghezza dello schermo, rendendolo difficile da leggere. Un’altra possibilità è formattare la cella in questione dandole l’attributo ‘Testo a capo’ che troviamo nella scheda alla cella sottostante. Per andare a capo dobbiamo posizionare il mouse nel campo d’inserimento testo, quello dove andremo anche a inserire le formule, subito dopo il termine che completa la riga, quindi premere contemporaneamente Alt+Invio.

Come aggiungere un nuovo foglio Excel

Come aggiungere un nuovo foglio Excel

Quando apriamo una nuova Cartella di lavoro di Excel, è presente un solo foglio di lavoro, chiamato Foglio1. Lo visualizziamo nella parte bassa dell’interfaccia, a sinistra. Per aggiungere un nuovo foglio Excel, facciamo clic sull’icona con il segno +. Si crea automaticamente il Foglio2 senza alcuna opzione disponibile (inizialmente). Possiamo creare un numero imprecisato di fogli.

Come Rinominare, Eliminare e Colorare fogli Excel

Come Rinominare, Eliminare e Colorare fogli Excel

Come state vedendo, usare Excel è molto semplice ed avete appena creato un nuovo foglio, e per rendere più riconoscibili i vari fogli creati possiamo rinominarli e attribuire alla loro etichetta un colore diverso. Facciamo clic sull'etichetta del foglio da modificare. Nel menu che appare possiamo cancellarlo, fare clic su Rinomina oppure su Colore linguetta scheda. Applicando a un’etichetta un colore, questo appare sfumato in modo da lasciarne riconoscibile il nome.

Leggi anche come inserire formule e funzioni in fogli Excel.

[ads-post]



Come spostare e copiare celle (con contenuti) in Excel

Ogni foglio può essere duplicato o copiato in un’altra Cartella di lavoro (aperta). Sempre dallo stesso menu contestuale, facciamo clic su Sposta o copia… La prima opzione disponibile è quella di spostamento. Mettiamo un segno di spunta alla casella Crea una copia, scegliamo la posizione e facciamo clic su OK. Nel campo Nella cartella possiamo cambiare cartella.



Come proteggere il foglio Excel con password

Facciamo clic su Proteggi foglio. Con un segno di spunta su Proteggi foglio di lavoro e contenuti… proteggiamo l’intero foglio con la password da digitare nel campo sottostante. Subito sotto appare una serie di opzioni. Excel ci consente di scegliere in modo selettivo quali azioni impedire. Per esempio possiamo limitarci a bloccare l’eliminazione di righe e colonne.

Le funzioni copia e incolla in Excel

Il copia e incolla in Excel è una delle azioni più utilizzate usare questa funzione permette di risparmiare molto tempo, giacché potremo copiare non solo il contenuto VISIVO, ma anche ciò che non si vede, e quindi formule e funzioni. Lo possiamo fare anche da un documento all'altro e dalle pagine web. Excel è un programma un po’ particolare e si differenzia anche in questa facile funzione. Innanzitutto ricordiamoci di questa semplice distinzione: se incolliamo un qualsiasi testo direttamente all'interno di una cella, questo manterrà la formattazione originale, quindi tipo di carattere, corpo e colore. 


Ma, soprattutto, si porterà dietro l’eventuale collegamento link o dell’inutile codice HTML nel caso provenisse da una pagina Internet. Per risolvere il problema, è sufficiente selezionare la cella in cui vogliamo copiarlo, quindi fare clic nella barra delle formule e incollare qui il testo, che apparirà nella cella selezionata con la nostra formattazione standard di Excel. Dato che all'interno di Excel facciamo uso delle formule, potremmo avere la necessità di copiarle o di copiare solo il relativo risultato. Dopo avere copiato la cella, selezioniamo quella di destinazione con un clic destro del mouse e, nel menu che appare, facciamo clic su Incolla speciale, quindi ancora su Incolla speciale. Nella nuova finestra scegliamo il modo in cui vogliamo incollare i valori copiati.

Altre guide su Excel

Per ulteriori approfondimenti su come usare funzioni varie di Excel, vi rimando alle guide specifiche:
ATTENTI! State per spendere 67€ ma non sapete ancora delle OFFERTE LAMPO DI AMAZON? Potrete spendere anche meno della metà e quindi risparmiare bei soldi! Provate a vedere se OGGI ciò che cerchi è in OFFERTA al prezzo che VI PIACE!

Vuoi imparare a usare Excel? Ecco come usarlo anche se non lo hai mai aperto prima d'ora. Guida alle funzioni base e link a guide specifiche

EDIT
Powered by Blogger.