[right-side]
Gran parte degli utenti Windows è abituata, da sempre, a prendere il sistema operativo così come gli viene installato. Se osserviamo il desktop di qualsiasi nostro amico o collega ci accorgiamo che l’interfaccia è puntualmente quella offerta dalle impostazioni di base scelte da Microsoft. L’unica concessione alla creatività riguarda la sostituzione dell’immagine dello sfondo, dove troviamo la foto degli animali, dei figli, o comunque quelle delle persone a noi più care. In realtà Windows offre da sempre un gran numero di possibilità per intervenire in pratica su ogni aspetto dell’interfaccia, in modo da permetterci di creare un ambiente di lavoro il più possibile personalizzato. Da questo punto di vista, Windows 10 non offre grandi novità, ma quale occasione migliore per dedicare un po’ di tempo a questi ritocchi se non nel momento in cui effettuiamo il passaggio al nuovo sistema operativo?

Come customizzare Windows 10 a vostro Gusto

Come customizzare Windows 10 a vostro Gusto

Dunque, volete iniziare a vedere come personalizzare Windows 10 per renderlo in tutto e per tutto di vostro gradimento?

1. Come cambiare l’immagine di sfondo

Il procedimento per sostituire l’immagine del desktop è rimasta invariata rispetto alle precedenti versioni di Windows. In ‘Personalizzazione’ selezioniamo dal menu a sinistra la voce ‘Sfondo’. Nel campo sfondo possiamo scegliere un colore a tinta piatta o un’immagine. In questo caso facciamo clic sul pulsante ‘Sfoglia’ e selezioniamo la nostra immagine preferita.

Come cambiare l’immagine di sfondo windows 10

2. Come adattarla alla risoluzione del monitor

In base alla risoluzione del nostro monitor, l’immagine scelta potrebbe apparire più stretta o troppo alta. Facciamo clic sul menu a tendina ‘Scegli una posizione’ e proviamo una delle soluzioni proposte. Scegliendo ‘Adatta’, l’immagine verrà ‘tirata’ alle dimensioni correnti del nostro monitor.

Come adattarla alla risoluzione del monitor windows 10

3. Come ritoccarla manualmente

Se le proporzioni tra l’altezza e la larghezza della risoluzione del monitor si differenziano troppo da quelle dell’immagine, questa potrebbe apparire molto distorta. In questo caso, prima di cambiare immagine, possiamo provare a intervenire con un programma grafico come l'app Foto di Windows, usando gli strumenti di editing per adattarla.

Come cambiare il tema di windows 10

4. Come cambiare il tema

I temi sono pacchetti pre configurati che comprendono più immagini di sfondo, i colori delle barre e delle cornici coordinate e i suoni di sistema. Facendo clic su ‘Temi’ si apre la sezione ‘Aspetto e personalizzazione’ del Pannello di controllo. Windows si presenta con un solo tema ma possiamo scaricarne da Internet facendo clic su ‘Altri temi online’.

Come scaricare temi gratis da Internet  windows 10

5. Come scaricarli gratis da Internet

Si apre automaticamente il browser e veniamo diretti alla pagina ufficiale Microsoft dei temi di Windows. Ce ne sono per ogni gusto, suddivisi per categorie. Non tutti sono compatibili al cento per cento con Windows 10 ma l’ultima voce ‘Compatibili con il nuovo Windows’ li raccoglie insieme indistintamente. Possiamo scaricare tutti quelli che vogliamo.

Come installare un tema scaricato su windows 10

6. Come installare un tema

I temi scaricati si trovano nella cartella ‘Download’ e hanno l’estensione ‘.themepack’. Facciamo un doppio clic su ognuno di essi per installarli. Torniamo nella finestra del Pannello di controllo. I temi installati ora appaiono nel primo elenco e possiamo identificarli grazie all'icona che li rappresenta. Basta un clic su di essi per visualizzarne l’effetto sul monitor.

Come personalizzare la schermata di blocco

La schermata di blocco è un elemento indispensabile per la nostra sicurezza, principalmente quando lavoriamo in ambito aziendale o in un luogo pubblico dove ci può capitare di allontanarci dal computer per alcuni minuti. Utile ma allo stesso tempo fastidiosa quando lavoriamo da casa, e il dover continuamente ridigitare la password è una versa scocciatura. Possiamo però personalizzarla, rendendola più piacevole e usarla per mostrare alcune informazioni.

[ads-post]

Come personalizzare la schermata di blocco

1. Come scegliere lo sfondo

Possiamo impostare la schermata di blocco in modo che possa visualizzare i contenuti in evidenza di Windows, un’immagine statica o un’intera cartella contenente delle immagini. In questo caso l’effetto sarà quello di una fotogallery animata. Clicchiamo sul menu a tendina e facciamo la nostra scelta. Per visualizzare l’effetto impostiamo il timer a 1 minuto.

Come visualizzare le notifiche schermata di blocco windows 10

2. Come visualizzare le notifiche

Possiamo impostare la schermata di blocco in modo che visualizzi lo stato di alcune app, come Calendario, Meteo o Posta. Sarebbe una buona idea, peccato che sia possibile sceglierne solo una e che l’elenco delle app compatibili sia piuttosto limitato. Per selezionarla, è comunque sufficiente un clic sull'apposita icona e scegliere la propria app preferita dall'elenco.

Come impostare il timeout schermo windows 10

3. Come impostare il timeout schermo

Facciamo clic su ‘Impostazioni timeout schermo’. Veniamo riportati alla scheda ‘Sistema’ alla voce ‘Alimentazione e sospensione’. Qui possiamo impostare dopo quanto tempo d’inattività deve spegnersi il monitor, e dopo quanto tempo il PC deve andare in sospensione. Proviamo le modifiche impostando il valore a 1 minuto.

Come impostare lo screen saver in windows 10

4. Come impostare lo screen saver

Facciamo clic sull'ultima voce in basso ‘Impostazioni screen saver’. Si apre la relativa finestra del Pannello di controllo. Dal menu a tendina ‘Screen saver’ scegliamone uno. Selezionando ‘Foto’ possiamo scegliere una cartella che contiene una raccolta di immagini. Facciamo clic su ‘Impostazioni’ per regolare la velocità con la quale vengono cambiate le foto.

Come personalizzare il tasto Start

A volte basta un piccolo particolare per rovinare un grande lavoro, è il caso di Windows 8 e la scomparsa del tasto Start. Senza dubbio in casa Microsoft nessuno aveva nemmeno vagamente immaginato quanto gli utenti vi fossero affezionati. Ora questo mitico tastino è ricomparso portando con sé tante novità. In questa sezione possiamo intervenire su alcuni parametri in modo da personalizzarlo in base alle nostre specifiche esigenze.

Il nuovo tasto Start di windows 10

1. Il nuovo tasto Start

Finalmente, il tanto amato tasto Start ha fatto la sua ricomparsa. Ha mantenuto però l’impostazione a tessere introdotta in Windows 8, inoltre ora comprende anche le app scaricabili dal Windows Store. Nella scheda ‘Start’ della sezione ‘Personalizzazione’ possiamo intervenire per personalizzarlo.

come mostrare Applicazioni in evidenza schermata di blocco windows 10

2. Applicazioni in evidenza

Le prime tre voci riguardano il tipo di app che vogliamo far apparire. I suggerimenti di Microsoft possiamo lasciarli disattivati ma sono piuttosto utili le voci ‘Mostra le app più usate’, che ci permette di avere sempre a portata di clic i programmi preferiti, e ‘Mostra le app aggiunte di recente’,che in caso contrario potrebbero finire nel dimenticatoio.

come mostrare menu start stile windows 8 in windows 10

3. Ritorno a Windows 8

Attivando la voce ‘Usa la modalità a schermo intero per Start’, il tasto Start ritorna nella forma della schermata Start di Windows 8. Potrebbe sembrare un controsenso, visto che questo è stato uno degli aspetti più discussi del precedente sistema operativo, ma è pur vero che in questo modo possiamo trovare i programmi con grande velocità.

Come aggiungere le cartelle nella schermata start di windows 10

4. Come aggiungere le cartelle

Possiamo aggiungere al menu del tasto Start alcune cartelle per potervi accedere ancora più velocemente. Facciamo clic su ‘Scegli le cartelle da visualizzare in Start’ e appare l’elenco di quelle compatibili con questa caratteristica. Purtroppo l’elenco comprende solo quelle create di default da Windows e non è possibile aggiungere cartelle specifiche.
ATTENTI! State per spendere 67€ ma non sapete ancora delle OFFERTE LAMPO DI AMAZON? Potrete spendere anche meno della metà e quindi risparmiare bei soldi! Provate a vedere se OGGI ciò che cerchi è in OFFERTA al prezzo che VI PIACE!

Volete rendere Windows 10 il più personale e unico possibile? Ecco come Customizzare l'interfaccia, colori, temi, sfondi e schermata di blocco o start

EDIT
Powered by Blogger.