[full-post]

Forse non sapete che il lettore dell'Iride del Samsung Galaxy Note7 non ha solo lo scopo di essere utilizzato per sbloccare il telefono, ma ci sono altre funzioni utili. Infatti, Samsung pubblicherà delle API affinché gli sviluppatori possano accedere a questa caratteristica hardware per sfruttarla nelle loro app. Allo stesso modo anche le app di terze parti potranno fare uso della cartella "segreta" collegata allo scanner per stoccare informazioni che si vogliono mantenere confidenziali.

In particolare, una funzione già implementata nel software del Note7 è quella che permette di proteggere app e foto tramite il riconoscimento dell'Iride. In pratica, è possibile usare IRIS, lo scanner dell'Iride del Galaxy Note 7, per bloccare alla vista di altre persone foto, note o altri contenuti in una cartella sicura, separata dagli altri dati. È possibile persino inibire l'accesso a determinate app.

Lo scanner fa uso del modulo a infrarossi della fotocamera e del sensore di prossimità per capire quando lo smartphone è davanti al viso di una persona - funziona bene a una distanza di 25/35 cm dal viso.


Andiamo a scoprire in anteprima questa funzione particolarmente utile del Note7.

Samsung Galaxt Note7  Come usare sensore Iride per proteggere app e foto, aggiungendole in una cartella di sicurezza

Come usare lettore/scanner Iride su Galaxy Note7 per nascondere e proteggere app e foto in una cartella nascosta di sicurezza, accessibile solo tramite autenticazione dell'Iride

[ads-post]

Andiamo dunque a capire come usare questa nuova funzione del Galaxy Note7.

Nel nostro caso, andremo a proteggere una fotografia presa dalla galleria fotografica, ma la stessa procedura è valida anche per le applicazioni.

1 - Andiamo nella galleria ed apriamo la foto che vogliamo proteggere tramite riconoscimento dell'iride. In alto a destra accediamo alle impostazioni aggiuntive.


2 - Tocchiamo la voce "Sposta in cartella sicura"


3 - Attendiamo che il Note7 sposti la foto.


4 - Al completamento, verrà mostrato un messaggio "Oggetto spostato nella cartella sicura".


5 - Torniamo alla schermata home, e vedremo che è stata creata una nuova cartella speciale, chiamata proprio "Cartella sicura".


6 - Tocchiamo la cartella, e vedrete che per potervi accedere al contenuto, sarà necessario l'autenticazione mediante il lettore dell'Iride.

A seguire, i passaggi successivi.







Cosa ne pensate di questa funzione del Samsung Galaxy Note7? La utilizzerete?

Nuova funzione del Samsung Galaxy Note7 per proteggere app e foto in una cartella sicura a cui si può accedere solo con scanner dell'Iride

Posta un commento

Dphoneworld Fabiannit

{picture#https://2.bp.blogspot.com/-amzuahwrHcs/VvbVht-l2aI/AAAAAAABINU/qU9pUHakN0ICLAjSCKcCjfqdoSWyOCl3g/s1600/ImmagineFJP.png} Appassionato del web e dei blog e piccolo esperto SEO. Sono al servizio di voi, per trovare e scrivere ciò che state cercando! {facebook#https://www.facebook.com/dphoneworld.net/}{twitter#https://twitter.com/fabiannit} {google#https://plus.google.com/u/0/b/116274615034154541639/+DphoneworldNet/}
Powered by Blogger.